Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Emergenza casa, Pieroni: "Fare di più"

Vota questo articolo
(0 Voti)

Intervenire sull'emergenza abitativa con la stessa rapidità con la quale si interviene sull'emergenza migranti. Lo chiede il candidato al consiglio regionale per il Pd Andrea Pieroni, che ritiene fondamentale il ruolo della Regione nell'attenuazione del disagio sociale.

"Molto si è fatto – sottolinea – con il fondo per i contributi all'affitto, ma la lista degli esclusi è lunga: significa che questo non basta, che servono più risorse. Perché con la crisi che picchia forte, la casa, l'involucro che tiene unita la famiglia, spesso somiglia a un lusso che in troppi non si possono permettere". Un problema, quello della casa, che secondo Pieroni non può essere sottovalutato e che è parte di un disagio sociale crescente. "Non voglio creare allarmismi – spiega il candidato -, ma voglio porre l'accento su problemi sentiti, dei quali la gente che sto incontrando mi parla con preoccupazione e che spesso portano a creare generalizzazioni facili quanto sbagliate. Mi piace parlare di persone, senza dividerle per provenienza o colore. E mi piace parlare di soluzioni ai problemi, senza scegliere a chi risolverli per primo. Consapevole che si debba sempre migliorare, credo che questa regione e questa provincia siano un bellissimo esempio di accoglienza. Ma mi piacerebbe vedere anche nell'emergenza abitativa la stessa, ammirabile, rapidità con la quale si risolve l'emergenza accoglienza, perché l'integrazione passa anche da qui: soluzioni ugualmente rapide per i problemi delle persone. In questo senso, la Regione, può fare ancora molto per sostenere i Comuni e i cittadini".

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466