Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Più sicurezza nella frazioni di Castelfranco, parte la petizione: dove firmare

Vota questo articolo
(2 Voti)

foto10Più sicurezza nelle frazioni: è ufficialmente partita la raccolta firme promossa dai gruppi di minoranza di Castelfranco di Sotto.

"E' evidente – si legge in una nota dei 5 Stelle, tra i promotori dell'iniziativa - che una raccolta firme non sarà la soluzione a tutti i mali, ma se veramente riuscissimo a raccogliere un nutrito numero di sottoscrizioni la nostra amministrazione non potrà non tenere conto delle nostre proposte. Non solo: si sentirà maggiormente pressata affinché si impegni al massimo delle proprie possibilità in tutte le sedi competenti a garantire maggiormente la sicurezza dei cittadini che abitano nelle zone più lontane dalle sedi delle forze dell'ordine come Orentano, Villa Campanile e Galleno. A settembre ci incontreremo ancora e faremo un punto della situazione per valutare se qualcosa sarà cambiato valutando se è il caso di intraprendere eventuali ulteriori azioni". Le firme si raccolgono al bar C'era una volta a Villa Campanile, alla farmacia Baschieri di Orentano e al bar Mondiale a Galleno. Il movimento sta raccogliendo anche segnalazioni sul degrado a Castelfranco e frazioni: "Quante promesse non mantenute", attaccano i 5 Stelle.

 

Ultima modifica il Sabato, 15 Luglio 2017 13:25

Commenti   

 
0 # Caterina 2017-07-16 09:32
Firmo perché voglio che il mio paese sia più sicuro ...
Rispondi
 
 
0 # Caterina 2017-07-16 09:34
Non è il sistema ... voglio un paese più sicuro
Rispondi
 

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto
Nuova Ibiza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466