Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Lega S.Miniato: “Pista Fontevivo in condizioni pietose”

Vota questo articolo
(1 Vota)

Lega campo atletica 4Lega San Miniato, polemica sulla manutenzione del campo di atletica al Fontevivo.
"A San Miniato esiste un solo campo di atletica, quello di Fontevivo - dicono dal partito di Salvini - il cui costo di costruzione fu di circa 3 miliardi di lire. Una struttura importante quasi mai utilizzata per le finalità per cui fu costruita. Difficile ricordare gare ufficiali di atletica che si siano svolte nella costosa e ambiziosa struttura. Il suo sostanziale mancato utilizzo è un fatto che il Comune dovrebbe spiegare ai cittadini perché, o siamo in presenza dell'ennesima strategia sbagliata o la struttura non possiede i requisiti richiesti dalla norme sportive per lo svolgimento di gare, cosa che sarebbe ancora più grave".

"Premesso ciò - prosegue la nota -  il campo di atletica comunque esiste e potrebbe essere utilizzato anche per gare non ufficiali se fosse tenuto in condizioni di efficienza. La pista in realtà è in condizioni pietose, piena di rattoppi e crepe e, come se non bastasse, il suo perdurante inutilizzo ha fatto crescere sul tappeto di gara un insidioso strato di muffa verde, tutte cose che la rendono praticamente inagibile".
"Poiché siamo in un periodo di consuntivi - conclude la Lega - e ai cittadini si chiede di valutare l'operato di chi in passato ha amministrato San Miniato, è difficile non riconoscere che anche in questo caso il Comune ha fatto un investimento milionario inutile e il conto è stato pagato dai cittadini".

 

Ultima modifica il Lunedì, 28 Gennaio 2019 12:39

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466