Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Matteo Franconi vince le primarie Pd con 2102 voti. E' il candidato sindaco a Pontedera per le elezioni amministrative

Vota questo articolo
(2 Voti)

Le primarie del Pd di WhatsApp Image 2019-02-03 at 21.25.54Pontedera si chiudono con la vittoria di Matteo Franconi. I nomi tra cui scegliere il candidato sindaco erano Franconi ed Eugenio Leone.

A fine scrutinio Franconi ha vinto con 2102 schede valide, mentre Leone si è fermato 436. In totale sono andate alle urne del Pd 2553 persone.
ora franconi quindi dovrà correre per vincere il comune di pontedera nelle elezioni amministrative di primavera. "Il primo grazie va a Eugenio Leone, che non è mai stato un avversario - ha detto Franconi appena arrivato nella sede del comitato elettorale in via Roma. - Ora comincia la vera corsa". Il vero sospiro di sollievo per tutto il partito, però, è stato poco prima, al momento della presa di coscienza che l'affluenza era oltre i 2500 votanti, 'soglia psicologica' al di sotto della qualche qualcuno avrebbe potuto preoccuparsi. "È la dimostrazione che il percorso iniziato anni fa da parte del centrosinistra e del Partito Democratico in particolare, ha dato i frutti sperati. Ultimamente la nostra parte politica sta vivendo un momento difficile a livello nazionale - ha detto il candidato sindaco della coalizione. - Ma questo risultato significa che se si sta in mezzo alla gente e che se ci si mette la faccia per affrontare i problemi e provare a risolverli, la città ti premia". 5d5eba32-3186-4d6e-b618-e6faba9dd599

Guardando ai seggi, Franconi ha ottenuto 216 voti in centro contro i 91 di Leone. Un trend confermato ovunque: Fuori del Ponte Franconi ha vinto 311 a 113; al Villaggio Piaggio 109 a 37; al Galimberti 224 a 59; a La Rotta 259 a 22; a Il Romito 148 a 8; a Santa Lucia 80 a 25; a Treggiaia 63 a 12; a Gello 66 a 2; a Pardossi 63 a 5; a La Borra 100 a 17; a Montecastello 100 a 8. Rispetto al voto dei sedicenni, in 28 hanno votato Franconi, 9 invece le preferenze per Eugenio Leone. E poi il dato relativo al voto degli extracomunitari che ha visto prevalere Franconi con 335 voti sui 28 a Leone. Dievi le schede bianche, 5 quelle nulle.

Residente a Gello insieme al figlio di cinque anni Pier Matteo e alla compagna Rebecca, 42 anni, già assessore a sociale, sanità e sport dal 2009 al 2014, attualmente Franconi è titolare delle deleghe ai lavori, sport e ambiente. Laureato in relazioni sindacali e consulenza del lavoro, ha un passato nel mondo dell'associazionismo come presidente regionale della Uisp. 

Nilo Di Modica

 

 

Ultima modifica il Lunedì, 04 Febbraio 2019 09:29

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466