Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Impianti a Santa Maria a Monte, Petri: “Degrado aumenta”

Vota questo articolo
(2 Voti)

foto campi sportivi"Nei campi l'erba non viene curata adeguatamente, la concimazione è ormai un miraggio e il rullaggio del campo è cosa rara". Così il consigliere comunale di Santa Maria a Monte di tutti Francesco Petri descrive i campi da calcio di Santa Maria a Monte.

"Va avanti ormai da mesi - spiega Petri - lo stallo nell'affidamento in gestione degli impianti sportivi comunali. Gli ultimi bandi sono risultati infatti infruttuosi e ad oggi non c'è di fatto un nuovo gestore degli impianti sportivi comunali. Lo testimonia l'inesorabile aumento dello stato di degrado in cui versano i campi da calcio e il grado di pulizia e di agibilità degli spogliatoi annessi".
Ulteriore conferma, racconta ancora Petri, "arriva perfino da una squadra del nostro territorio, in lotta fino a qualche settimana fa per il proprio campionato, che si è trovata costretta ad emigrare dal nostro territorio comunale per trovare un terreno di gioco adeguato alla sua competizione. E pensare che nell'anno 2005, quando anche a Santa Maria a Monte si giocarono le partite per il campionato europeo under 17, i nostri impianti erano davvero tra i migliori di tutta la provincia di Pisa. Oggi di tutto ciò resta solo un lontano e caro ricordo. Il tempo infatti non lascia scuse, dopo sei anni di governo di un'amministrazione di destra capitanata dal Sindaco Parrella di occasioni per valorizzare gli impianti del nostro territorio e lo sport in generale se ne sono sicuramente presentate. Questa amministrazione, evidentemente, ha altre priorità invece di pensare a ripartire da una gestione collettiva che responsabilizzi le società del comune, come era il vecchio consorzio".

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466