skinterrapisa2019

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Giovani ed Europa, Letta a Montopoli per “spingere” Capecchi

Vota questo articolo
(4 Voti)

Letta SanRomano 2L'ex presidente del Consiglio, Enrico Letta, a sostegno del candidato sindaco Giovanni Capecchi. Stamattina (18 maggio) Letta, infatti, fatto visita al comitato elettorale della lista civica di centrosinistra Democratici per Montopoli. Un'occasione per parlare di Europa, in vista delle prossime elezioni, del territorio e delle opportunità che l'Europa stessa dà ai più giovani.

"La nostra lista è l'unica ad avere i colori dell'Europa nel proprio simbolo – ha spiegato il candidato sindaco Giovanni Capecchi – perché crediamo fortemente nell'appartenenza all'Unione Europea, che non può e non dev'essere considerata una minaccia, bensì una fonte di opportunità per tutti noi, per i piccoli Comuni e, soprattutto, per i più giovani". 
Proprio in riferimento a questi ultimi, Giovanni Capecchi ha voluto sottolineare l'importanza dell'Europa per la formazione scolastica e professionale delle studentesse e degli studenti del comprensorio. "Nel nostro programma proponiamo l'istituzione di una borsa di studio in collaborazione con Valbonne Sophia Antipolis, il Comune francese con il quale Montopoli è gemellata – ha detto Giovanni Capecchi – i nostri giovani potranno così sfruttare concretamente questa opportunità per completare il proprio percorso formativo, potendo accedere ad un polo tecnologico di eccellenza specializzato in biomedica ed informatica".
Opportunità non solo didattiche e di scambio culturale, ma anche di risorse da impiegare per lo sviluppo e la valorizzazione dell'edilizia scolastica. "Poco più di un mese fa il progetto del Comune di Montopoli per l'efficientamento energetico della scuola primaria di Marti è stato accettato dalla Regione Toscana – ha specificato Giovanni Capecchi – e l'intervento sarà realizzato grazie a risorse europee che arrivano dal Fondo europeo di sviluppo regionale".
Da parte sua, Enrico Letta, oggi professore presso l'Istituto di studi politici di Parigi, ha voluto sottolineare l'importanza del voto di domenica. "Personalmente non sono più impegnato in politica, ma sento che per questa tornata elettorale, per le europee quanto per le amministrative, sia necessario impegnarsi seriamente e concretamente – ha detto – non possiamo lasciare che i populismi e i sovranismi prendano il sopravvento in Toscana, una terra che è tradizionalmente estranea a questo tipo di politica e di atteggiamento". Da parte di Enrico Letta, insieme al consigliere regionale Andrea Pieroni, sono arrivati poi gli auguri per il buon esito delle elezioni. "Spero di tornare nuovamente con un tono più sereno e amichevole – ha concluso – ma da qui a domenica prossima dobbiamo impegnarci tutti insieme per garantire a Giovanni Capecchi e alla sua squadra di poter continuare a governare il Comune di Montopoli".

 

Ultima modifica il Sabato, 18 Maggio 2019 16:17

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466