Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Anfiteatro Volterra, Pieroni: “I soldi ci sono, saranno disponibili nel 2020”

Vota questo articolo
(2 Voti)

anfiteatro

"Il progetto di recupero e valorizzazione dell'anfiteatro di Volterra si farà e sarà realizzato grazie anche alle risorse della Regione Toscana". Lo garantisce il consigliere regionale Andrea Pieroni dopo che, nella commissione Affari istituzionali del consiglio regionale della Toscana, l'assessore al bilancio Vittorio Bugli ha confermato che i soldi ci sono e saranno resi disponibili nel 2020.

"Non appena - spiega ancora Pieroni - sarà concluso l'iter per l'avvio dell'intervento e quindi il Comune sarà in grado di spenderli. I lavori saranno eseguiti dalla Sovrintendenza archeologica, con un intervento che segue lo scavo per la messa in sicurezza delle rovine e un'ulteriore campagna di scavo già realizzata, si compie un percorso di riqualificazione che punta a rendere fruibile e visitabile un bene prezioso per Volterra, per la Toscana, ma direi per l'umanità intera. Per la Regione la tutela e la valorizzazione del patrimonio storico, artistico e architettonico è elemento qualificante dell'azione di governo, anche per questo abbiamo risposto celermente all'esigenza del territorio di recuperare una testimonianza di immensa rilevanza. Il lavoro da fare è ancora tanto e sarà necessario coinvolgere adeguatamente il Ministero del Beni culturali, considerato che si stimano in circa 5milioni di euro le risorse necessarie alla piena valorizzazione di questo straordinario monumento".

Ultima modifica il Sabato, 02 Novembre 2019 13:48

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466