Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

TKQY9620Sono terminati i lavori di potatura straordinaria delle piante nell'area verde di piazza Mazzini a Castelfranco di Sotto, programmati per l'inverno prossimo ma iniziati lunedì. Dopo gli eventi metereologici di questa estate infatti, la situazione dei pini era diventata pericolosa (Colpiti da alcuni rami che si staccano dai pini lungo l’argine). Per questo l'amministrazione comunale ha deciso di anticipare gli interventi di messa in sicurezza.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto
Martedì, 03 Settembre 2019 12:12

Let's festival bis, gli artisti locali in scena

40751265 2335275106502137 8152850493433970688 ndi Nilo Di Modica

Let’s festival fa il bis: dopo il successo della prima edizione del festival di musica, arte e street food, a Castelfranco di Sotto ci riprovano e rincarano la dose. Oltre alle tre aree dedicate alla musica al cibo e all’arte, si aggiunge un quarto spazio dedicato ai più piccoli, con gonfiabili e animazioni.  È stato presentato oggi (3 settembre) all’orto di san Matteo il programma dei due giorni dedicati alla creatività, sabato 7 e domenica 8 settembre.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

mensa11Annullata in autotutela la gara d’appalto per i servizi mensa delle scuole dei Comuni di Castelfranco di Sotto, Montopoli in Val d’Arno, Santa Croce sull’Arno e San Miniato.
Un vero e proprio terremoto che nasce da un ricorso al Tar da parte della ditta arrivata seconda in graduatoria, la Idealcoop Soc. Coop. Sociale Onlus, accolto in sede cautelare dai giudici amministrativi sia in primo grado sia in secondo grado. L’udienza di merito è stata invece fissata dal Tar di Firenze per il prossimo 6 novembre.

Pubblicato in San Miniato

incendiovillaVasto incendio di sterpaglie e di bosco a Villa Campanile: in fumo un ettaro di terreno. Le fiamme sono partite nel primo pomeriggio di oggi (30 agosto) e sul posto è intervenuto personale del distaccamento di Castelfranco di Sotto, con il supporto del comando di Lucca.

Pubblicato in Cronaca

3f9181bc-9af8-479f-96b2-6365ec0afbe5È pronta a ripartire l'avventura della pallavolo castelfranchese, chiamata ad un doppio campionato in serie B con le due società del paese, l'Arno volley 1967 per il maschile e la Pallavolo Castelfranco per il femminile. Due società fresche di rinforzi, con tanti giovani promettenti ma anche con una vecchia gloria che torna dove tutto è cominciato: è il campione Marco Nuti, ex giocatore di A1 e della Nazionale, chiamato da quest'anno ad allenare i ragazzi dell'Arno Volley, a dimostrazione di una tradizione pallavolistica che Castelfranco continua a portare avanti.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

c77d5f44-a634-4481-94d0-7dd287a3bcebBrutto schianto a Castelfranco di Sotto nella notte, con ingenti danni alla storica edicola alla rotatoria sul ponte.

 

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

tesserino venatorioDa oggi lunedì 26 agosto è iniziata la consegna dei tesserini venatori a Castelfranco di Sotto.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

7a4366be-52e5-4bf4-8c08-b396e74b094fUn carro nuovo, per la prima volta con pezzi in movimento. Così, con una "macchina", la 51esima edizione della Festa del bignè di Orentano di Castelfranco di Sotto celebra Leonardo da Vinci a 500 anni dalla morte. Non c'è solo la ricorrenza storica, c'è qualcosa di più: ci sono delle innovazioni nella manifestazione e un progresso che mai si era visto prima. Proprio come le innovazioni e il progresso apportato da Leonardo.

Pubblicato in Cultura e Spettacoli

foto14Sarà dedicato al 500esimo anniversario dalla morte di Leonardo da Vinci il Dolcione della festa del Bignè ad Orentano, nel comune di Castelfranco di Sotto. Termina domani, domenica 18 agosto con la sfilata del Mega dolcione che vedrà tre invenzioni del Genio ricoperte di bignè.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

3cc5d3f9-3580-4aaa-b797-fc049802b260Una questione annosa, quella del collegamento tra la Valdera, il comprensorio del Cuoio e la Piana di Lucca per i mezzi pesanti, i Tir. In altre parole, una questione che si sintetizza osservando la mancanza infrastrutturale di un collegamento tra i due assi principali della Toscana centro settentrionale: la FiPiLi e L'A11. E ora, con l'aperta dei primi cantieri in FiPiLi per l'ammodernamento della strada, il problema torna a essere presente a tutti coloro che spostano merci su gomma e torna subito d'attualità il tema della via provinciale Bientinese, il collegamento diretto tra Altopascio, dove c'è casello autostradale dell'A11 e l'area del Valdarno pisano e Pontedera, dove si trovano gli svincoli FiPiLi di Ponte a Egola Santa Croce, Montopoli e Pontedera (Lavori in FiPiLi, Cna chiede “Mezzi pesanti sulla Bientinese e per il Cuoio”).

Pubblicato in Castelfranco di Sotto
Pagina 2 di 105

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466