Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

d5e96baa-781b-4388-b3c8-9164f6b40af6Castelfranco di Sotto ha inaugurato oggi, 27 aprile, il periodo di avvicinamento al Palio dei barchini 2019. A poco più di un mese dalla data del 9 giugno, le quattro contrade si sono date appuntamento nella chiesa Collegiata per la tradizione benedizione delle bandiere.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

cc castelfranco drogaAddosso nascondeva circa 200 grammi di hashish. Nella mattina di ieri 26 aprile, i carabinieri di Castelfranco di Sotto hanno notato l'uomo, 43 anni, in atteggiamenti che hanno insospettito i militari.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

incrocio via usciana via francesca bisUn investimento importante per la viabilità di tutto il comprensorio del Cuoio e per Castelfranco di Sotto. La provincia di Pisa e la Regione Toscana dopo le sollecitazioni del Comune infatti hanno deciso di intervenire sulla rotatoria all'incrocio tra via Usciana e la Francesca Bis. Un intervento da 410mila euro che il comune di Castelfranco ha già progettato e in parte finanzierà, nell'ambito dei lavori di realizzazione della ciclopista che andrà a collegare la zona della Cerbaie e il centro storico.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

MaurizioBlatto generazionifestivalcastelfranco2019 musicastradaGenerazioni a confronto. In un festival a due facce che mette una davanti all'altra la vecchia e saggia generazione degli over 40 e i 20enni, l'analogico contro il digitale, la lentezza contro la velocità. La chiave di tutto è la comune passione per la musica, la letteratura, il dibattito e l'attualità.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

luciano botoniUn colpo al cuore di Orentano. Da giorni ormai, la frazione di Castelfranco di Sotto pregava per la salute del suo dottore, che oggi 26 aprile è volato in cielo. Aveva 88 anni Luciano Botoni, il dottore di Orentano. Anche se non esercitava più da anni, per 40 era stato il riferimento della frazione, in un tempo in cui la comunità si ergeva intorno al prete, al dottore e al maestro.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

57787351 10218930478790540 6302946167093198848 n"E' importante che soprattutto i giovani conoscano e comprendano appieno i significati storici e permanenti di Resistenza e di Liberazione, che non si esauriscono nella lotta al nazifascismo, ma che rappresentano il primo essenziale momento per la riconquista della libertà e della democrazia". Per questo oggi 25 aprile anche il prefetto di Pisa Giuseppe Castaldo è sceso in una delle tantissime piazze italiane vestite a festa. Come anche quelle del comprensorio del Cuoio.

Pubblicato in Dalla provincia

Consiglieri 2"Un gruppo unito, composto da volti già presenti nella precedente lista e anche candidati alla prima esperienza, con ruoli complementari e sinergici". Così il candidato a sindaco di Castelfranco di Sotto Luca Trassinelli presenta la sua lista.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto
Mercoledì, 24 Aprile 2019 13:11

Castelfranco, un milione per scuola e palestra

piazza mazziniComplessivamente, gli interventi superano l'importo di un milione di euro totali, di cui quasi 700mila di finanziamento regionale. La restante parte verrà coperta con una quota del Conto Termico Gse (contributo nazionale che incentiva interventi per l'incremento dell'efficienza energetica e la produzione di energia termica da fonti rinnovabili) e con una quota a carico di Toscana Energia Green. Il Comune di Castelfranco di Sotto ha ottenuto un finanziamento da parte della Regione Toscana per l'efficientamento energetico di due immobili pubblici e ha scelto di intervenire sulla palestra di Orentano e sull'edificio scolastico di piazza Mazzini.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

cinofiliQuando i carabinieri lo hanno visto, stava cedendo 5 grammi di hashish a un tossicodipendente. Perquisito, addosso all'uomo di 28 anni sono stati trovati anche altri 13 grammi della stessa sostanza, suddivisi in dosi.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

WP 20160113 004Valorizzare le opere di impegno civile, sociale e comunque riferibili ai problemi dell'uomo di oggi. Con questo obiettivo, il concorso Per un Teatro di Valori Premio Bagagli L'uomo in Frammenti valorizza le compagnie di teatro amatoriale residenti sul territorio nazionale. Per la 17esima edizione, Castelfranco di Sotto vuole dare un adeguato riconoscimento alla lunga e fruttuosa attività in campo sociale e culturale di Giovanni Bagagli che, così, continua a vivere anche grazie al concorso teatrale a lui dedicato, un premio che ricorda la sua onestà intellettuale, la passione civile, la sua fede nelle potenzialità e nella creatività dell'uomo, attraverso l'impegno costante di una vita intensa e generosa.

 

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466