Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

consiglio

di Nilo Di Modica

Giugno mese di ballottaggi in giro per la Toscana con una sfida, quella fra Simone Giglioli e Michele Altini, che a San Miniato ha allungato di ben due settimane lo sprint della campagna elettorale, fra centrosinistra e centrodestra.

Pubblicato in San Miniato

urnaConferma del sostegno della coalizione di centrosinistra (Partito Democratico, Riformisti per San Miniato e Uniti si può) al candidato Simone Giglioli per il ballottaggio di domenica (9 giugno). Lo dice una nota ufficiale a firma delle tre liste.
"Il futuro di San Miniato - si legge nella nota - deve essere affidato a persone che possano tenere insieme capacità, esperienza, conoscenza e amore per il territorio e Giglioli esprime al meglio proprio queste caratteristiche che sono necessarie per proseguire l'opera di buongoverno che le forze progressiste hanno sempre espresso nel nostro comune. Allo stesso tempo, vista la sua età, Simone sarebbe uno dei sindaci più giovani di sempre, capace di portare energia ed entusiasmo e inserire nella sua attività amministrativa forti elementi di innovazione e di rilancio".

Pubblicato in San Miniato

notteneraÈ tutto pronto per la Notte Nera di San Miniato. L'appuntamento più atteso della primavera sanminiatese arriva sabato (8 giugno) alle prime luci del tramonto quando l'antico borgo si animerà all'insegna della bellezza, della musica e del buon cibo, con il tartufo nero grande e assoluto protagonista.

Pubblicato in San Miniato

Michele Altini“Saremo l’amministrazione di tutti e lavoreremo per i cittadini uscendo dalle mura istituzionali. La nostra sarà un’azione volta a rimettere al centro della politica del comune le persone sostenendo, prima di tutto, la famiglia come primo ammortizzatore sociale e nucleo fondamentale della vita umana”. Così Michele Altini, candidato sindaco del centrodestra al ballottaggio di domenica prossima a San Miniato, intende portare avanti il suo programma ed espone alcuni punti principali sulle politiche sociali.

Pubblicato in San Miniato

11034238 1393278620987720 6059867134169523571 n"I ballottaggi sono, per loro stessa natura, una scelta di campo. Ai samminiatesi dico: non sottovalutate il voto di domenica, perché avete la responsabilità di determinare il futuro di un comune importantissimo del nostro territorio. Simone Giglioli è il candidato che può garantire al comune di continuare ad avere una guida moderna e progressista e, in questi giorni, ha mostrato di poter assicurare autonomia nelle scelte e la disponibilità a tener conto di sollecitazioni e critiche anche di chi non lo ha votato al primo turno. Sostenere Simone Giglioli significa far sì che la storia di buongoverno di centrosinistra non si interrompa a San Miniato, ma significa anche, allo stesso tempo, aprire una stagione nuova, all'insegna di ascolto, trasparenza, partecipazione”. Lo dice Alessandra Nardini, consigliera regionale a sostegno di Simone Giglioli.

Pubblicato in Politica
Mercoledì, 05 Giugno 2019 18:19

Premio Dardanello alla giornalista Gozzini

alessandra gozzini"Giovane, seria, intraprendente. A Piero Dardanello, sarebbe piaciuta moltissimo". Questa, ma solo in sintesi, la motivazione con cui Alessandra Gozzini di San Miniato riceve oggi 5 giugno il Premio Dardanello nella categoria nazionale a Mondovì.

Pubblicato in San Miniato
Mercoledì, 05 Giugno 2019 13:56

Festa del teatro, con Leonardo protagonista

WhatsApp Image 2019-06-05 at 13.49.32Dopo il successo dello scorso anno con “La masseria delle allodole”, tratto dal testo di Antonia Arslan e con la regia di Michele Sinisi, la Festa del teatro organizzata dal Dramma popolare, giunge alla 73 esima edizione. Una rassegna che con ‘I venerdì del dramma’ ha fatto la storia del teatro in Italia e oltre i confini nazionali. Il fil rouge su cui si muoveranno gli spettacoli di quest’anno – 5 opere inedite – è il Genio per eccellenza: Leonardo da Vinci. A 500 anni dalla morte, l’artista a tutto tondo, viene celebrato in tutte le sue sfaccettature e il percorso prende le mosse dal dipinto più celebre di Leonardo: Il cenacolo. Questa mattina, mercoledì 7 giugno nella bellissima sala delle Sette virtù del palazzo comunale di San Miniato è stato presentato il cartellone teatrale da Marzio Gabbanini, presidente del Dramma popolare, alla presenza del vescovo Andrea Migliavacca, Gianfranco Rossi, presidente della Fondazione Cassa di risparmio di San Minaito, Massimo Cerbai, direttore generale di Credit Agricole e Vittorio Gabbanini, sindaco uscente. 

Pubblicato in San Miniato

04 19La zona era così impervia che, nonostante i numerosi tentativi, quei rifiuti proprio non si riuscivano a togliere. Su indicazione di Geofor, il Comune di San Miniato ha contattato l'associazione di volontari Gruppo speleologico torrentizio Speolo che si è dimostrata subito disponibile e sabato 1 giugno ha effettuato l'intervento di rimozione dei rifiuti. Sono stati recuperati 540 chili di rifiuti di ogni tipo e poi smaltiti da Geofor.

Pubblicato in San Miniato

polizia municiaple generica 2Un rinvenimento causale che ha destato preoccupazione per il panorama degli stupefacenti che girano nel Comprensorio del cuoi in particolare tra i più giovani. La polizia municipale di San Miniato ha rinvenuto 11 chili di acidi pronti per essere smerciati sul mercato degli stupefacenti.

Pubblicato in San Miniato

f2441e35-b415-4d9a-8128-c7711ffd94abSi era gettato in acqua per salvare un uomo. Il padre del bambino cinese annegato nelle acque di Roffia ("L'ho visto affogare", bimbo ingoiato dalle acque di Roffia). Per questo eroico, per niente scontato ma compiuto con naturalezza e coraggio, nella mattina di oggi 5 giugno, in occasione della cerimonia per il 205esimo anniversario della fondazione dell'Arma dei Carabinieri, è stato premiato Pietro Longobardi, vicebrigadiere in servizio a San Miniato. 

Pubblicato in Cronaca
Pagina 4 di 372

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466