skinterrapisa2019

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

IMG 1214Il meccanismo è semplice ma allo stesso tempo efficace. Ogni volta che un pedone si avvicina alle strisce per attraversare, il cartello stradale che indica l'attraversamento inizia a lampeggiare, in modo da risultare ben visibile, nelle ore notturne, agli occhi degli automobilisti. Sono i cosiddetti attraversamenti 'intelligenti'. Un sistema già diffuso in molti comuni italiani, arrivato di recente anche nell'Empolese (Sicurezza, strisce pedonali più visibili a Ponte a Elsa) e pronto adesso a fare il suo esordio nel Cuoio.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

image8Sarà un settembre di cantieri per due strade fondamentali del comune di Montopoli. Due arterie trafficate ma da tempo in attesa di manutenzione, dove i tanti rattoppi accumulati nel tempo lasceranno il posto, finalmente, ad una riasfaltatura complessiva. Si tratta dell'ultimo pezzo di via Chiecina ancora in attesa di sistemazione, insieme all'intero tracciato di lungarno Pacinotti, la strada che collega il ponte di Castelfranco di Sotto con la stazione ferroviaria di San Romano, sulla quale affacciano anche le aziende e i capannoni della zona industriale del paese.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Lunedì, 23 Luglio 2018 10:06

Teranga in festa con musica e dibattito

ea8590de-d19a-4eb7-b40b-463df4c9debeUna giornata di festa, per conoscersi e per trasmettere un po' della propria cultura, "affinché la parola integrazione – come ha detto qualcuno – non resti solo una scatola vuota". Era questo l'obiettivo della prima Giornata della cultura organizzata dall'associazione Teranga di Montopoli, alla quale fa capo la numerosa comunità senegalese locale. Un obiettivo pienamente raggiunto a detta degli organizzatori, soddisfatti per la riuscita di un evento che questo sabato (21 luglio), ha riempito di vita lo spazio verde dell'ex Bosco dei Frati a San Romano.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

teranga

Hanno iniziato questa mattina 14 luglio molto presto, con l'iniziativa Puliamo insieme il bosco. Ma il programma all'ex bosco dei frati è appena all'inizio. I volontari dell'associazione Teranga e dall'associazione La Ruzzola, insieme ad altri cittadini, si sono ritrovati stamattina per pulire l'ex bosco dei frati e poi si sono sfidati a calcio nella partita Tutti insieme per l'integrazione. Le iniziative hanno il patricinio dei Comuni del Comprensorio del Cuoio.

 

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

torre giuliaRicordare Srebrenica dopo 23 anni è importante per trasmettere la memoria di quanto accaduto alle nuove generazioni: un massacro perpetrato in oltre dieci giorni di fucilazioni quasi ininterrotte dall'esercito della Repubblica Serba di Bosnia. La strage sarà ricordata mercoledì (11 luglio) al circolo Arci Torre Giulia di San Romano. La serata iniziarà con un apericena a partire dalle 20, a cui seguirà il racconto di Stefano Landucci e delle sue esperienze in Bosnia, intervallato da proiezioni e letture musicate di poesie.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

735dc8e1-f169-47bb-b3b2-b4783918f61cPer consentire le operazioni di spegnimento, il binario ferroviario in prossimità del lato dell'incendio è stato interdetto alla circolazione ferroviaria. Treni a rilento, quindi, sulla linea Firenze Pisa a causa di tre diversi roghi in corso dalle 15 di oggi 4 luglio. Poco dopo le 17 sono iniziate le operazioni di bonifica e il traffico ferroviario è ripreso regolarmente.

Pubblicato in Cronaca

WhatsApp Image 2018-06-25 at 22.30.38Tragedia lungo i binari della linea Firenze-Pisa. Un uomo di 24 anni di origine tunisina pochi minuti dopo le 21,30 di questa sera 25 giugno alla stazione di San Romano è stato travolto dal treno, un Freccia Argento. Il convoglio che sopraggiungeva in stazione da Firenze, procedeva a velocità sostenuta e ha centrato l'uomo che si è trovato sul binario esterno, quello lato sud della stazione proprio in quel momento. Il treno Freccia Argento, dopo aver travolto il malcapitato è riuscito a fermarsi a circa 500 metri dalla stazione ferroviaria di San Romano all'altezza di via Caduti nei Lager.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

638931ae-cd60-41eb-8e9b-d12fbc0a18e0Non erano ancora le 22 di oggi 22 giugno quando sul ponte tra Castelfranco di Sotto e San Romano è arrivato lo psicologo. Un uomo era sulla ringhiera del ponte e stava guardando giù, con il chiaro intento di buttarsi. Quando da lì è passato un camionista di 38 anni che stava tornando a casa a San Romano e lo ha visto.

Pubblicato in Cronaca

IMG 6319Migranti, una installazione per protestare contro le politiche del governo M5S-Lega. E' quella che è apparsa in piazza della Costituzione a San Romano di Montopoli. Si tratta di una piscina gonfiabile tonda di colore blu con all'interno tante barchette di carta e alcuni palloni rossi. Sulle barchette i nomi dei migranti e all'interno alcuni messaggi. "Non si può vivere in un mondo chiuso", "L'indifferenza è l'ottavo vizio capitale", "La casa è dove posso stare in pace", gli hashtag #apriteiporti, #antirazzismo, #nofrontiere e #restiamoumani, oltre al passo del Vangelo che più volte è stata condiviso dai social in queste settimane.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

WhatsApp Image 2016-10-07 at 15.57.28

Era iniziata con una petizione da oltre 500 firme la discussione pubblica sul futuro di San Romano e della sua riqualificazione. Adesso, al consiglio comunale di martedì prossimo (19 giugno) la maggioranza risponderà punto punto, accogliendo molte delle idee portate avanti, sulle quali, dicono proprio dalla maggioranza, il lavoro era in parte già iniziato.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466