Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-
Venerdì, 03 Agosto 2018 12:45

Caccia, Montopoli consegna i tesserini

cacciaA Montopoli valdarno i tesserini venatori per la stagione di caccia 2018/2019 saranno consegnati da agosto all'ufficio relazione con il pubblico aperto da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 12.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

caccia 3E' stata rinnovata lo scorso 21 gennaio la dirigenza dell'Arci Caccia della Zona del Cuoio, la storica associazione venatoria del comprensorio. Il nuovo consiglio direttivo composto da Cei Sergio, Canzoniero Antonio, Mannucci Mario, Chiti Pietro, Baldi Maurizio, Betti Libero e Cei Luciano, ha eletto come presidente Giovanni Leoni, conosciutissimo cacciatore, che sarà affiancato da Fabio Corsi, eletto vice presidente.

Pubblicato in San Miniato

Padule di Fucecchio"Invece che sparare, si pratichino le più efficaci tecniche di cattura degli ungulati". E' la posizione e l'invito di Legambiente sul contenimento ungulati nel Padule di Fucecchio dopo il corso di formazione rivolto a un centinaio di cacciatori esperti, per realizzare un piano di abbattimenti degli ungulati all'interno delle aree protette del Padule di Fucecchio (Ungulati, contenimento nel Padule: 40 cacciatori al corso). Un piano che, per Legambiente, "desta nei cittadini sconcerto e molta preoccupazione".

 

Pubblicato in Fucecchio

cacciatore paludeC'erano circa 40 cacciatori al corso della Regione Toscana rivolto ai cacciatori per il contenimento degli ungulati nella riserva naturale del Padule di Fucecchio.

Pubblicato in Fucecchio

20171107101430341"E' evidente che il protagonista di questo episodio non può essere definito un cacciatore. Si tratta di una persona che non conosce assolutamente i principi etici che stanno alla base di questa disciplina. Non conosce i valori del rispetto dell'ambiente e degli animali, proprio quei valori che storicamente fanno parte del nostro territorio". Lo ha detto il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli condannando con forza, come anche i cacciatori, l'episodio che in questi giorni ha portato alla ribalta delle cronache un cittadino fucecchiese denunciato per aver catturato un gran numero di uccelli attraverso l'uso di reti e di richiami illegali, posizionati nel proprio giardino di casa, è stato condannato duramente dal sindaco Alessio Spinelli e dalle principali associazioni venatorie (Sentono tordo cantare: giardino è una trappola per uccelli).

 

Pubblicato in Fucecchio

tordoHanno sentito un richiamo per tordi. Erano le 6,30 di mattina e non erano molti altri i suoni che si sentivano in quella strada di Fucecchio. Gli agenti della Polizia provinciale della Metrocittà non si sono fatti ingannare ehanno subito capito che il suono non era di un animale, ma veniva da un richiamo. E' così che hanno trovato un giardino diventato vera e propria trappola per volatili: tre file di reti verticali per la cattura di uccelli che si estendevano per una lunghezza di circa 40 metri e un'altezza di metri 8. Trovati 350 esemplari. 

 

Pubblicato in Cronaca
Mercoledì, 20 Settembre 2017 17:40

A caccia con lo smartphone, il tesserino è digitale

cacciatoreCon la nuova stagione venatoria il tesserino venatorio diventa digitale. La Regione Toscana informa infatti che già da un paio di giorni è possibile scaricare gratuitamente l'applicazione 'TosCaccia' che gradualmente sostituirà il tesserino cartaceo. L'utilizzo dello strumento è facoltativo e in questa prima fase i cacciatori dovranno comunque ritirare quello cartaceo.

Pubblicato in Dalla provincia

WhatsApp Image 2017-09-19 at 12.11.31Tra il 2 e il 17 settembre 2017, sono stati effettuati servizi mirati da parte dei carabinieri forestali della provincia di Firenze, in concomitanza con l'inizio dell'attività venatoria: il controllo è stato effettuato sia per la caccia da appostamento temporaneo e fisso, che per la caccia vagante. Particolare attenzione è stata data anche alla verifica delle prede nei carnieri (lepri, fagiani, colombi, cornacchie ecc.).

Pubblicato in Dalla provincia

cacciatoreParla di "caccia sostenibile" Piero Taddeini, segretario della Federcaccia di San Miniato, in risposta alle polemiche che in questi giorni hanno accompagnato la preapertura dell'attività venatoria. Una caccia, quella intesa da Taddeini, che deve operare al servizio dell'ambiente ma avere anche le capacità di trasmettere all'esterno il proprio ruolo. E per farlo, nel caso specifico di San Miniato, la Federcaccia sposta il mirino sull'amministrazione comunale: "Perché siamo ancora in attesa di capire come il Comune utilizza le risorse destinate all'attività venatoria".

Pubblicato in Politica

san-miniato-carlo-corsi"Le nomine dei consiglieri Carlo Corsi e Giacono Gozzini sono da imputare a scelte delle rispettive forze politiche" sostengono il coordinatore comunale Carlo Corsi e la coordinatrice provinciale Raffaella Bonsangue sulle nomine dei due consiglieri comunali nell'Ambito territoriale di caccia (Atc). E attaccano: "Il sindaco Gabbanini non ha alcun merito sulla vicenda".

Pubblicato in Politica
Pagina 2 di 7

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466