Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

g totiÈ direttamente il sindaco di Castelfranco, Gabriele Toti, a rispondere alla polemica innescata dall'opposizione di centodestra (Leggi qui) sulla convocazione dei consigli comunali. L'occasione, per il sindaco, di fare un po' di chiarezza sul regolamento: "Rimango sorpreso - dice - nel leggere di una presunta convocazione di urgenza del consiglio comunale in programma domani sera a Castelfranco. Dico "presunta" perché il consiglio comunale di domani sera non è assolutamente convocato "di urgenza" ma secondo i tempi previsti del regolamento". 

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

3a637dc6-c5b5-45ea-9bde-08721952e11bConvocazione del consiglio comunale di Castelfranco, insorge il centrodestra per la convocazione della seduta di domani. E lo fa con una nota, a firma dei consiglieri Monica Ghiribelli, Alba Colombini e Nicola Sgueo in cui si chiede la motivazione di una convocazione "d'urgenza".

Pubblicato in Politica

urna elettorale - seggio comunali Regionali 2020, manca meno di un anno ed iniziano le grandi manovre per la successione a Enrico Rossi, per due mandati governatore della Toscana. Quella del prossimo anno potrebbe essere una occasione importante per il centrodestra per scalfire cinquant’anni di governo di centrosinistra. La Lega, al traino della coalizione in questo momento, ci sta pensando ma a molti, nell’area, non piacerebbe l’atteggiamento da ‘cannibale’ del partito di Salvini, che rischia di fagocitare le altre forze politiche. E se Fratelli d’Italia sposa in pieno l’alleanza sovranista i dubbi vengono da quello che resta di Forza Italia. Nel partito di Berlusconi ormai sono chiare le due anime: quella incarnata dall’anziano leader, a vocazione ancora maggioritaria e quella del governatore della Liguria, Toti, sempre al limite fra la volontà di ‘conquistare’ il partito azzurro e quella di fondare un nuovo movimento. Passa tutta dalla soluzione di queste dinamiche il dibattito verso la scelta di un possibile candidato a governatore. Per ora siamo ancora ai veti incrociati: no alla Ceccardi, sindaco di Cascina ed europarlamentare, ma no anche a Mallegni, senatore di Forza Italia. Si lavora anche ad altri nomi, ovviamente, ma c’è forte scetticismo nella volontà di qualcuno di ‘pescare’ nella società civile. Le ultime volte, infatti, non ha davvero portato bene e questo è il momento di puntare proprio su un candidato politico.

Pubblicato in Politica

consiglio fucecchioAnche i consiglieri di centrodestra di Fucecchio stigmatizzano le offese alla 18enne consigliera di Montaione Matilde Barbieri, apparse sui muri del liceo Marconi di San Miniato.
"Questo - scrivono Pilastri, Porciani e Cordone della Lega e Ramello e Testai di Forza Italia - rappresenta l'ennesimo fatto di intolleranza e di odio rivolto verso coloro che la pensano diversamente, verso coloro che hanno intenzione di fare di tutto per far uscire tutta la zona dalla dittatura del pensiero unico in cui è piombata, dopo 70 anni di dominio assoluto della sinistra nelle amministrazioni locali. Il fatto che, poi, la scritta sia rivolta ad una ragazza di 18 anni che si stava apprestando a sostenere l'esame più importante della sua vita, rappresenta un ulteriore elemento di cattiveria e di spietatezza, che ben rappresenta l'atmosfera che si respira da queste parti ed un atteggiamento finora riservato alle frange estremiste, ma che sta prendendo piede anche nelle aree "moderate", sempre più convinte che sia giusto perseguitare chi non la pensa politicamente come loro".

Pubblicato in Politica

b3fa0e36-bf0c-4d33-b119-b5f5aaa19b00"Ci dicono che quello é un centro culturale, ma in realtà é un centro di 'indottrinamento' del Corano. Grazie alle forze dell'ordine sono venute fuori queste cose. Ma qui permangono delle sacche di illegalità". Lo dice il capogruppo di minoranza in consiglio comunale a Santa Croce sull'Arno Alessandro Lambertucci, in un incontro con tutti i consiglieri del gruppo convocato per commentare i fatti avvenuti all'interno dell'associazione (Santa Croce, arrestati 2 'maestri' dell'associazione culturale islamica - Foto), ma anche per provare a guardare un po' più in là.

Pubblicato in Politica

alessandro lambertucci 3Studenti presi a bastonate per far loro imparare il Corano. Dopo gli arresti a Santa Croce sull'Arno (Leggi l'articolo) interviene il neocapogruppo del centrodestra in Consiglio Alessandro Lambertucci
"Non sono le eccellenze conciarie, questa volta, a portare Santa Croce sull'Arno alla ribalta della cronaca nazionale - dice - ma un esecrabile esempio di barbarie nell'insegnamento ed indottrinamento del Corano a ragazzi minorenni. Lasciando da parte ogni ipocrisia, ed anche se questo fatto indigna profondamente, non possiamo certo dirci sorpresi dal fatto che alcuni precettori extracomunitari pretendessero di insegnare ai minori anche attraverso l'uso di mazze, bastoni e pressioni psicologiche. Da tempo sosteniamo insieme ad almeno la metà dei santacrocesi, che questo paese è abbandonato a se stesso, con sacche di illegalità diffusa e assolutamente fuori controllo per ciò che attiene decoro, sicurezza e pulizia".

Pubblicato in Politica

squarcini ghiribelli lambertuccidi Giuseppe Zagaria
Dopo l’amarezza dei primi giorni, a mente fredda arriva l’analisi del voto da parte del centrodestra nel comprensorio del cuoio. Un centrodestra che sicuramente non ha vinto, ma sarebbe comunque sbagliata e superficiale un’analisi polarizzata tra vincitori e perdenti. Per capire davvero il voto serve guardare alle tendenze: le formazioni di centrodestra non sono mai state così minacciose nella zona del cuoio e mai è mancata per così poco la vittoria. Castelfranco di Sotto e Montopoli in Valdarno ne sono la testimonianza: con una manciata di voti di scarto Gabriele Toti e Giovanni Capecchi sono stati riconfermati, ma entrambi non hanno fatto segreto, visti i risultati delle europee, di aver avuto la convinzione di perdere.

Pubblicato in Politica

michele altini“Sorprende che il Comune di San Miniato non abbia trovato il denaro necessario per finanziare una prestigiosa iniziativa tradizionale della città come Prima del Teatro, la Scuola europea per l’arte dell’attore, giunta alla sua 35esima edizione. Sorprende non solo per la scarsa sensibilità mostrata verso la cultura, ma anche perché in questa campagna elettorale dal candidato di centrosinistra viene garantito in ogni sede che il bilancio comunale è a posto”. Così interviene Michele Altini, candidato a sindaco di San Miniato per il centrodestra.

Pubblicato in Politica

0e3e3166-e0c1-409a-b6d8-54df34ea72da"Oggi è urgente riproporre la questione per capire chi ha sbagliato, anche se una commissione di
indagine comunale non ha certo poteri giudiziari, ma solo un carattere politico". Per questo il candidato sindaco del centrodestra a San Miniato Michele Altini promette: "Una delle prime cose che farò, se la nostra coalizione otterrà la maggioranza nelle imminenti elezioni, sarà di promuovere una commissione di indagine consiliare sul project financing, secondo quanto previsto dal regolamento comunale".

Pubblicato in Politica

4bf46e5d-16e2-4581-8736-c72300ed28b5Tra gli argomenti affrontati, c'è anche quello del reperimento di fondi europei. tanto da pensare di prevedere uan figura apposita per lavorare sui bandi. "Siamo l'ultimo Paese per capacità di reperimento fondi. Anche se ci sono, sono tanti e per tutto", ha spiegato la senatrice Barbara Masini a Fucecchio per parlare di Europa, ma anche per sostenere e "consigliare" la candidata a sindaco Sabrina Ramello su temi importanti.

Pubblicato in Politica
Pagina 1 di 3

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466