Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

consulta san romanoÈ un viaggio fatto di incuria e degrado quello immortalato dai membri della Consulta di San Romano. Un vero e proprio reportage, tra piccoli e grandi problemi della frazione, che lo scorso giovedì ha fatto da prologo all'assemblea della consulta riunita alla Torre Giulia.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

torre giuliaÈ un ordine del giorno pieno zeppo di argomenti quello della Consulta di San Romano convocata per questo giovedì (6 ottobre) al circolo Arci Torre Giulia. Un ordine del giorno chiamato evidentemente a recuperare il tempo perso, dopo la lunga pausa intercorsa tra le dimissioni del coordinatore Bernardo Carannante e la nomina del successore Aldo Rosini (leggi qui Consulta di San Romano, il coordinatore se ne va). Degrado e sicurezza sono i temi portanti dell'assemblea, convocata per le 21,30, con un occhio di riguardo in particolare per l'area della stazione ferroviaria.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno
monumento caduti gallenoI nomi scolpiti sono ancora tutti lì, a pochi passi dal luogo del ricordo, il campo santo. Ma qualcosa da qualche tempo sembra essersi interrotto nella continuità, della memoria dei caduti in guerra, nel luogo a loro dedicato dalla piccola frazione di Galleno, lato fucecchiese. La lapide alla base del monumento in un momento non ben precisato di quest'estate è stata irrimediabilmente rotta. 
Pubblicato in Cronaca

3 A

"Pulizia, arredo urbano e segnaletica. Sono queste le cose dalle quali capisci subito se si ha a che fare con una buona amministrazione". Questa la convinzione dell'esponente repubblicano ed ex-assessore all'ambiente Enzo Caroti, che in un intervento prende di mira l'amministrazione comunale per la gestione del decoro urbano in alcune aree del comune.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

5Ha chiuso i battenti da circa un anno e da qualche mese, possibilmente, attende anche un compratore. Ma nell'attesa, la richiesta dei genitori è che si provveda quanto meno a mantenere in modo decoroso lo spazio esterno alla struttura. Parliamo dell'ormai ex asilo nido Sbirulino di Santa Croce, al quale si riferiscono le immagini inviate alla nostra redazione da alcune mamme.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

foto3."E veramente incredibile il modo di fare politica di Caroti e Vanni a Santa Maria a Monte". Esordisce così la risposta della lista "Santa Maria a Monte Viva" all'ultimo attacco di Progetto Repubblicano sullo stato della zona industriale di Ponticelli. 

Pubblicato in Santa Maria a Monte

DSC 3153“Secondo il nostro concetto l’ordine e la pulizia sono segnali di buona organizzazione, ma purtroppo gli attuali amministratori non curano questo settore e nemmeno l’immagine delle aziende presenti nella zona industriale, purtroppo rimaste poche ma che producono calzature di qualità per le firme più prestigiose”. Questo il nuovo attacco dell'ex assessore all'ambiente ed esponente repubblicano Enzo Caroti, che concentra la sua attenzione sullo stato della parte bassa del paese.

Pubblicato in Politica

degrado cimitero smam 2

Lo stato dei cimiteri di Santa Maria a Monte fotografato polemicamente in una lettera aperta di Alberto Fausto Vanni a Maurizio Lucchesi, assessore ai Lavori Pubblici di Santa Maria a Monte.

Pubblicato in Santa Maria a Monte
Lunedì, 30 Maggio 2016 19:22

Degrado e abbandono in via delle Viole

20160529 185828Riceviamo da un cittadino l'ennesima lettera di protesta per le condizioni in cui versano alcune zone della frazione di San Pierino. Una situazione lamentata da tempo che è oggetto di proteste periodiche da parte dei cittadini. Francesco Fiaschi ha voluto accompagnare al sua testo ironico anche alcune foto che documentano la situazione.
"La decadenza di un Paese in 7 fotografie che riassumono lo scempio verso il quale stiamo inesorabilmente rotolando.
Siamo nel comune di Fucecchio, frazione di San Pierino, Via delle Viole in direzione Ventignano. Oltre allo stato inglorioso, scandaloso e a dir poco inquietante del manto stradale che mette in serie difficoltà chiunque si accinga a percorrere il tratto di strada con qualsiasi mezzo di trasporto, 'sono gratuitamente fruibili opere artistiche di assoluta caratura' ma, purtroppo, non rare.
Frigoriferi, lastre di vetro, sacchi dell'immondizia, bottiglie e altre varie tipologie di scarti casalinghi, il tutto immerso nella favolosa cornice di erba altissima e campi lasciati allo sbando, [colmi] di animali selvatici di qualsiasi tipo che potrebbero "minacciare" il quieto vivere del vicinato.

L'ignoranza e la maleducazione del cittadino, unite alla noncuranza e al menefreghismo delle istituzioni danno vita ad una indicibile situazione che si ripresenta sovente nel nostro comprensorio come su tutta la superficie del Paese. L'azienda addetta al recupero e allo smaltimento dei rifiuti urbani e Comune sono già stati avvisati giorni fa, ma niente è ancora accaduto. La situazione anzi peggiora e peggiorerà ogni giorno che passa.
Come al solito il problema passerà in sordina ben presto, forse anche prima che questo messaggio arrivi agli occhi e alle orecchie di tutti, e subito dopo se ne ripresenterà un altro. La denuncia deve però arrivare forte e chiara a chi di dovere e non solo per alimentare il malcontento del cittadino medio che ancora si perita a manifestare il proprio dissenso".

Pubblicato in Fucecchio

palazzo FiciniMancano pochi giorni ad uno degli snodi fondamentali della lunga storia dell'ex Palazzo Ficini ad Orentano. La struttura di tre piani, che si affaccia sulla centralissima Piazza Roma e versa in uno stato di decadimento da molti anni, finirà almeno in parte in vendita presso il Tribunale di Pisa. A segnalarlo polemicamente è la Lega Nord locale che richiama l'attenzione su una vicenda che per molti anni è stata al centro delle preoccupazioni degli orentanesi.

Pubblicato in Politica
Pagina 5 di 6

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466