Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

giglioliNon si fa attendere la replica del sindaco Simone Giglioli alle critiche di Manola Guazzini, consigliere dell'opposizione della lista civica CambiaMenti al neo primo cittadino.
"Non sto mettendo in atto alcuna politica degli annunci - dice il primo cittadino, rispondento alle principali critiche - sul tavolo ci sono molte importanti questioni che stiamo affrontando ed è giusto specificare che, dietro ad ogni azione, c'è un indirizzo politico preciso e condiviso".
"La partita del project financing – spiega il sindaco -. è in una fase delicata, con in corso una trattativa ed è per questo che non mi è possibile entrare nel merito della questione. Tra le priorità c'è sicuramente la realizzazione di un nuovo piano dei parcheggi che potremo mettere in atto solo una volta che il Comune torni in possesso della gestione: questa è la strada che stiamo percorrendo".

Pubblicato in Politica

parcheggi blu 4E' stata una sorpresa quella trovata oggi, giovedì 21 marzo, da chi doveva andare a lavoro o a studiare a Pontedera, in zona ospedale. La sorpresa che hanno trovato è quella di posteggi auto che fino a ieri erano bianchi, tinteggiati di blu, quindi a pagamento. In un’area in cui la caccia al parcheggio era già particolarmente agguerrita e richiedeva del tempo, questa decisione ha impattato molto sugli utenti delle strutture che sono presenti, come la biblioteca Giovanni Gronchi, i vari uffici, ma anche su chi si sposta in treno e lascia la macchina a Pontedera.

Pubblicato in Dalla provincia

9ee91d07-9c73-43e7-902f-81c0f499fd50"L'amministrazione comunale aveva detto che avrebbe tolto qualche parcheggio in via Roma perché le auto tolgono visibilità per uscire da piazza Matteotti. Forse, come spesso accade, lo farà poco prima di votare". Lo dice la consigliera comunale di Santa Croce sull'Arno Antonella Meropini.

Pubblicato in Politica

ospedale degli infermi san miniato La Lega San Miniato torna a farsi sentire e criticare l'operato dell'amministrazione comunale. Questa volta punta il dito sulla gestione dei parcheggi nel centro storico.

Pubblicato in Politica

WhatsApp Image 2018-03-18 at 19.28.303Nel problema dei parcheggi di Marti, la politica c'entra poco o nulla. Per capire che nel borgo, le cui origini si perdono tra storia e preistoria, c'è un problema di aritmetica bastano gli studi elementari: poco meno di 1200 abitanti e circa 150 posti auto. Ora, facendo un rapido calcolo per capire quante automobili devono essere parcheggiate a Marti, basta stimare una media di due persone e mezzo a famiglia quindi 480 famiglie e stimare, con una valutazione prudenziale 2 automobili a nucleo familiare di media. Il risultato è 960 vetture arrotondiamolo per difetto a 900 e ammettiamo di avere esagerato con le stime sottraendo un 25 per cento, sempre in via prudenziale, riportando di fatto l'indice ad un automobile e mezzo per ogni famiglia il risultato è sempre di circa 650 automobili che, quando il paese va a dormire, devono tutte trovare posto nei 150 stalli. Ma ammettiamo pure che, per eccesso, gli stalli presenti nel centro di Marti - da porta Pisana fino a via Borgo d'Arena - siano 200. Non serve un ingegnere per capire che 600 automobili in 200 stalli non ci stanno proprio e così i residenti si ingegnano e parcheggiano un po' dove trovano posto. Risultato? Il caos. E' questo il cruccio dei due presidenti della consulta di Marti Davide Caprini e della consulta di Capanne Lara Reali, che da tempo si battono per chiedere all'amministrazione comunale di Montopoli di intervenire, in primo luogo sui problemi dei parcheggi che con la loro assenza causano disagi e pericolo.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Mercoledì, 14 Febbraio 2018 11:32

Posti auto da cancellare in via Francesca Sud

23601894 10210709428273262 442840640 nSotto esame finiranno alcune decine di posti auto: tutti quelli che costeggiano via Francesca Sud nel tratto tra via Sant'Andrea e via degli Orti, per verificare quali e quanti dovranno sparire perché ostacolano la visibilità. Niente da fare, invece, per la richiesta di installare nello stesso tratto dei dossi rallentatori. È l'esito della discussione nel consiglio comunale di Santa Croce, riunito nella serata di ieri 13 febbraio, dove arrivava in discussione la mozione presentata dal gruppo di Ricostruiamo Santa Croce e Staffoli sulla sicurezza di via Francesca Sud (leggi qui Più sicurezza in via Francesca Sud, raccolta firme e mozione).

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

foto3Sarà ancora la Unipark Srl di Cascina, erede della vecchia Pisa Parcheggi, a gestire le aree di sosta a pagamento del comune di San Miniato e gli ascensori del Cencione. Un affidamento di un anno, fino all'ottobre 2018, per garantire la gestione del servizio in attesa della conclusione della procedura arbitrale con la San Miniato Gestioni Srl, partner privato dal discusso project financing del 2005.

Pubblicato in San Miniato

22089342 1657677497640671 3122736308027070531 nNuovi parcheggi in arrivo a Santa Maria a Monte, in due punti vicini al centro. La strategia di recupero di alcuni spazi per conquistare nuovi parcheggi vede infatti impegnata, in questi giorni, l'amministrazione comunale attraverso il via libera a due progetti, in via Costa e via Fonte.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

Sala Consiglio 20 ott 1"Nostro interesse è quello per il paese, non ci appassionano le divergenze politiche. Ci aspettavamo di destare interesse da parte di chi ci governa, ma evidentemente ci sbagliavamo". Parole di rammarico quelle di Alberto Fausto Vanni, che venerdì scorso insieme ai due tecnici Sauro Di Sandro e Daniele Campani ha presentato nuovamente, dopo l'appuntamento di giorni prima al teatro (leggi), la sua idea di rilancio del centro storico attraverso l'ambizioso progetto di un ascensore orizzontale. Una cabina automatizzata, senza guida, collegante la valle “del Marchetti” attigua a via Lungomonte, sotto la balaustra di piazza della Vittoria, alla piazza stessa, recupera circa 150 parcheggi.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

IDEA P 2Visto l'interesse suscitato nei cittadini dall'Idea P e la volontà dell'amministrazione di conoscere il progetto relativo al parcheggio per il centro storico, Alberto Fausto Vanni e i progettisti Daniele Campani e Sauro Di Sandro organizzano una nuova presentazione alla sede della sala del consiglio comunale venerdì 20 ottobre alle 21,15. Alla serata sono invitati l'amministrazione comunale, tutte le forze politiche, le associazioni ed i cittadini. "Santa Maria a Monte deve diventare il salotto del comprensorio del cuoio" annuncia Alberto Fausto Vanni.

Pubblicato in Santa Maria a Monte
Pagina 1 di 2

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466