skinterrapisa2019

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

mensa11Annullata in autotutela la gara d’appalto per i servizi mensa delle scuole dei Comuni di Castelfranco di Sotto, Montopoli in Val d’Arno, Santa Croce sull’Arno e San Miniato.
Un vero e proprio terremoto che nasce da un ricorso al Tar da parte della ditta arrivata seconda in graduatoria, la Idealcoop Soc. Coop. Sociale Onlus, accolto in sede cautelare dai giudici amministrativi sia in primo grado sia in secondo grado. L’udienza di merito è stata invece fissata dal Tar di Firenze per il prossimo 6 novembre.

Pubblicato in San Miniato

714bde0c-ea09-46d3-b415-e0ad265c6969Il ricorso è stato accolto: il Tar della Toscana ha rinvenuto la illegittimità, però, non degli atti amministrativi con i quali il comune di Santa Maria a Monte ha rinvenuto la loro incandidabilità, quanto della norma regolamentare che aveva disciplinato le regole di candidatura alle Consulte. Oggi 21 marzo è arrivato l'esito del tribunale amministrativo che ha accolto il ricorso presentato da Fabio Antichi e Claudio Remorini, i quali avevano lamentato di non essere stati ritenuti candidabili alle elezioni delle Consulte di Località, indette per il giorno 10 marzo 2019.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

Simone TestaiMulte a San Pierinto, torna all'attacco il consigliere di Forza Italia, Testai. Che decide di scrivere al prefetto per fare chiarezza sulle procedure di sanzione e contestazione.
"Un chiarimento - spiega Testai - a questo punto è dovuto e improcrastinabile per chiarezza nei confronti dei cittadini multati e nei confronti degli addetti della Polizia dell'Unione che hanno redatto la pratica per l'installazione dell'autovelox. Per i cittadini perchè possano scegliere su basi fondate se fare ricorso o meno, e non su dichiarazioni del primo cittadino fino ad oggi prive di fondatezza. Per la Polizia dell'Unione, perchè con queste dichiarazioni, si mette in discussione in modo del tutto gratuito la loro competenza e la loro professionalità".

Pubblicato in Fucecchio
nardini3-900x5002x"La Regione Toscana si appresta a fare ricorso alla Corte Costituzionale contro il decreto sicurezza. Sono orgogliosa di questa scelta annunciata dal presidente Rossi". E' quanto afferma la consigliera regionale del Pd, Alessandra Nardini.
Pubblicato in Politica

scuolaataLa sentenza piomba come una spada di Damocle sul Natale di tanti docenti che credevano ormai di poter stare tranquilli. L'esito del secondo grado di giudizio sul ricorso proposto dagli insegnanti che hanno conseguito il diploma magistrale entro l'anno scolastico 2001/2002 ha ribaltato la sentenza del Tar che aveva disposto l'inserimento, seppure con riserva, di questi docenti nelle graduatorie scolastiche ad esaurimento, a differenza di quanto invece aveva disposto il decreto ministeriale che il ricorso mirava per l'appunto ad impugnare.

Pubblicato in Dalla provincia

foto1 tagliataE' guerra tra il comune di Montopoli e la società Mc Multicons, il consorzio di Montelupo Fiorentino che da luglio ospita 24 profughi in un immobile privato a San Romano. Una guerra che si consumerà di fronte al Tar della Toscana, al quale Multicons ha presentato ricorso contro l'amministrazione comunale. Obiettivo: chiedere l'annullamento di una determina dirigenziale del 24 agosto, con la quale il comune aveva intimato alla società il ripristino strutturale dell'immobile lungo la Tosco Romagnola, con la conseguente interruzione dell'attività di accoglienza nella stessa struttura.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Mercoledì, 09 Agosto 2017 16:15

Slittano di un giorno i gironi di serie D

calcio genericaSlitta il calendario di serie C e la compilazioni dei gironi di serie D e il tabellone di Coppa Italia. 

Pubblicato in Sport

antonio torriniUno "sperpero di denaro pubblico", dettato solo dal "rancore personale maturato negli anni". Così i consiglieri di minoranza di Santa Maria a Monte definiscono la decisione dell'amministrazione di ricorrere in appello contro l'ex sindaco.

Pubblicato in Politica

tribunale togaUna storia che ha dell'incredibile e che rischia di diventare una vera guerra di carte bollate da far combattere agli avvocati a colpi di codice civile. Tutto comincia quanto una residente nel comune di Montopoli Val d'Arno in via del Lavatoio intenta una causa civile contro il Comune perché sostiene che il malfunzionamento della fognatura abbia causato dei danni alla sua proprietà oltre che fastidiosi odori.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466