Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

carabinieristradaIn manette per rapina a una donna. A finire nei guai un giovane di Fucecchio, arrestato per il colpo ai danni di una donna. Il fatto è accaduto alle prime ore del mattino di ieri (9 marzo) nel piazzale davanti alla stazione ferroviaria di San Miniato-Fucecchio. In particolare, il giovane arrivato sul posto con un treno regionale, ha incrociato la donna, strappandole con violenza la borsa che portava a tracolla, dileguandosi subito dopo a piedi.

Domenica, 10 Marzo 2019 11:42
Pubblicato in Cronaca
Leggi tutto 0

IMG 0656Fiamme devastano il negozio di fiori al cimitero di Santa Maria a Monte. È successo nella mattinata di oggi (10 marzo) per cause che sono al vaglio dei vigili del fuoco intervenuin sul posto per lo spegnimento dell'incendio.

Domenica, 10 Marzo 2019 10:39
Pubblicato in Cronaca
Leggi tutto 0

carabinieri notte auto bellaUna storia che ricorda un episodio mister Hyde, il celebre personaggio di Stevenson, ma tragicamente non è una finzione letteraria. Nella serata di ieri venerdì 8 marzo un giovane italiano di 24 anni completamente ubriaco in via Buonarroti a Fucecchio, ha gettato a terra un anziano mentre si allontanava dopo una furiosa lite con un 'altra persona.

Sabato, 09 Marzo 2019 11:11
Pubblicato in Cronaca
Leggi tutto 0

mario cipollAncora guai giudiziari per l'ex campione del mondo di ciclismo Mario Cipollini. Il 20 marzo prossimo dovrà presentarsi in aula davanti al giudice per l'udienza preliminare del Tribunale di Lucca per difendersi dalle accuse degli inquirenti che vorrebbero processarlo, il diudice in questo caso dovrà decidere se archiviare o rinviare a giudizio il famoso ciclista. Le accuse sono riferite a presunti episodi di maltrattamenti nei confronti della ex moglie. La denuncia era stata presentata in questura il 9 gennaio 2017 dalla ex moglie del campione Sabrina Landucci e la procura aveva quindi aperto un fascicolo d'inchiesta contro Cipollini e ora ne ha richiesto il rinvio a giudizio.

 

Venerdì, 08 Marzo 2019 21:08
Pubblicato in Cronaca
Leggi tutto 0

cc san miniato bloccoQuando i carabinieri li hanno fermati, in auto avevano più d 3 grammi di droga. A finire nei guai sono stati due giovani, di 20 e 19 anni, residenti a Santa Maria a Monte sorpresi dai carabinieri a bordo di un'autovettura con l'hashish. Il controllo era parte di un servizio coordinato a largo raggio, svolto nell'intera giurisdizione dai militari della compagnia carabinieri di San Miniato e finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei reati contro il patrimonio, nonché alla prevenzione delle violazioni al codice della strada.

Venerdì, 01 Marzo 2019 12:32
Pubblicato in Cronaca
Leggi tutto 0

WhatsApp Image 2019-02-23 at 15.00.01Le raffiche di vento che si stanno verificando sul Valdarno nelle ultime ore hanno già fatto le prime 'vittime' a Castelfranco di Sotto.

Sabato, 23 Febbraio 2019 14:57
Pubblicato in Cronaca
Leggi tutto 0

Incontro Zona del CuoioMobilità lenta e veloce (dai percorsi ciclopedonali a grandi infrastrutture viarie) e rischi idrogeologici. Sono stati questi i temi principali dell'incontro tra Unione Valdera e zona del Cuoio (La Valdera del futuro guarda alla zona del Cuoio). Le considerazioni emerse oggi 19 febbraio saranno considerate nell'adozione del Piano Strutturale d'Area dell'Unione, il cui percorso partecipato partirà nei prossimi giorni e in merito al quale si cercano convergenze con gli amministratori dei territori limitrofi.

Martedì, 19 Febbraio 2019 13:58
Pubblicato in Cronaca
Leggi tutto 0

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466