Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

blocco san miniato ccUna 50enne residente a Conselice è stata sorpresa nel comune di Castelfranco di Sotto dai militari del Norm aliquota radiomobile di San Miniato alla guida della propria autovettura che all'interno del portabagagli occultava oggetti atti allo scasso (cacciavite, scalpello, pinza). E' uno dei risultati di controlli fatti nell'ambito di un servizio coordinato a largo raggio, svolto dal 3 all'11 giugno nell'intera giurisdizione dai militari della Compagnia Carabinieri di San Miniato, finalizzato alla prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei reati contro il patrimonio, nonché alla prevenzione delle violazioni al codice della strada, sono stati conseguiti i seguenti risultati.

Mercoledì, 12 Giugno 2019 13:14
Pubblicato in Cronaca
Leggi tutto 0

c26e0ac7-63eb-4b0c-9819-39adb7213040Ha tentato di forzare il posto di blocco. Nei concitati momenti della cattura, sono rimasti feriti anche due carabinieri. Che alla fine, però, hanno portato in carcere il ragazzo di 18 anni di Santa Maria a Monte ricercato per essere uno dei componenti della banda che, con mascherine da chirurgo, è ritenuta responsabile di almeno 3 rapine compiute ad aprile (Rapinavano le farmacie con mascherine da chirurgo).

Mercoledì, 12 Giugno 2019 12:03
Pubblicato in Cronaca
Leggi tutto 0

278ae750-2a50-4b2c-8d51-b876860378c0Assaltavano le farmacie travisando i volti con mascherine chirurgiche e cappucci, brandeggiando un coltello di grosse dimensioni per terrorizzare i presenti. Dopo una rapida attività di indagine, che ha portato i carabinieri della provincia di Pisa a "battere" Valdera e comprensorio del Cuoio, i malviventi sono stati identificati: domiciliavano tutti tra Santa Maria a Monte, Castelfranco di Sotto e Santa Croce sull'Arno.

Lunedì, 10 Giugno 2019 11:56
Pubblicato in Cronaca
Leggi tutto 0

bcee3fc9-e6fb-478a-be3d-1f6162ce03efL'incidente è avvenuto in FiPiLi, tra gli svincoli di Empoli Ovest e San Miniato Basso, in direzione Livorno, quindi verso il comprensorio del Cuoio.

Domenica, 09 Giugno 2019 15:18
Pubblicato in Cronaca
Leggi tutto 0

FIRENZE- Truffa dello specchietto sulla S.G.C. - fuga boccata dalla Polstrada. FOTO 2Tentano la truffa dello specchietto ma finiscono nei guai. La polizia Stradale di Firenze ha bloccato la fuga di un uomo e una donna che avevano cercato di truffare, con il trucco dello specchietto, due turisti tedeschi, in transito sulla Fi Pi Li, per andare a Pisa e trascorrere alcuni giorni di vacanza. E' accaduto ieri, quando una pattuglia del distaccamento di Empoli, che stava vigilando la tratta verso Firenze, ha notato nella direzione opposta un Camper e una Punto fermi in una piazzola, vicino allo svincolo di San Miniato.

Giovedì, 06 Giugno 2019 14:13
Pubblicato in Cronaca
Leggi tutto 0

f2441e35-b415-4d9a-8128-c7711ffd94abSi era gettato in acqua per salvare un uomo. Il padre del bambino cinese annegato nelle acque di Roffia ("L'ho visto affogare", bimbo ingoiato dalle acque di Roffia). Per questo eroico, per niente scontato ma compiuto con naturalezza e coraggio, nella mattina di oggi 5 giugno, in occasione della cerimonia per il 205esimo anniversario della fondazione dell'Arma dei Carabinieri, è stato premiato Pietro Longobardi, vicebrigadiere in servizio a San Miniato. 

Mercoledì, 05 Giugno 2019 11:08
Pubblicato in Cronaca
Leggi tutto 0

cc pisa torreI carabinieri più meritevoli riceveranno un attestato. Ma per tutti sarà una giornata di festa, in occasione del 205esimo anno dalla fondazione dell'Arma. I carabinieri in servizio in provincia di Pisa e anche le istituzioni e i sindaci del territorio, domani 5 giugno si ritrovano nel cortile del comando provinciale, in via Guido da Pisa, alle 10,30.

Martedì, 04 Giugno 2019 11:31
Pubblicato in Cronaca
Leggi tutto 0

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466