Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Servizio navetta per trans e prostitute

Vota questo articolo
(0 Voti)

46-carabinieri-controlli-notturniI carabinieri hanno annotato per ore gli sportamenti. Poi hanno fermato un 51enne che ora si trova ai domiciliari a Livorno. L'uomo era stato trovato più volte dai militari alla guida della propria auto con a bordo transessuali e prostitute.

La frequenza con cui questo accadeva ha portato i carabinieri a pensare che non si trattasse di un caso. Circostanza confermata da alcuni transessuali, che hanno sottolineato come gli stessi fossero soliti dare, in più occasioni, dei soldi all'italiano per usarlo come un vero e proprio "servizio navetta" per raggiungere il "posto di lavoro" nell'area di Migliarino e lungo la via Aurelia.

 

Ultima modifica il Martedì, 17 Marzo 2015 18:22

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466