Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Alessandro Crini reggente alla procura di Pisa

Vota questo articolo
(0 Voti)

criniSi è insediato oggi (1 ottobre) a Pisa Alessandro Crini, 62 anni, proveniente dalla procura generale di Firenze, che ricoprirà il ruolo di procuratore facente funzione in attesa della nomina definitiva del procuratore capo dopo l'addio nei mesi scorsi per raggiunti limiti di età del procuratore Ugo Adinolfi.
Crini, in attesa della nomina definitiva del Csm, è un nome di primo piano nella magistratura toscana e si è candidato a guidare le procure di Pisa e Livorno, dove ha lavorato negli ultimi mesi come procuratore distrettuale. Ha accumulato un'ampia esperienza investigativa indagando sulle stragi mafiose di Firenze del 1993 raccogliendo, tra le altre, le dichiarazioni del pentito Gaspare Spatuzza. Nei mesi scorsi ha presentato, per conto della procura generale, ricorso per cassazione contro la sentenza di non luogo a procedere del gip pisano, Giuseppe Laghezza, nei confronti di Antonio Logli, il marito di Roberta Ragusa accusato di avere ucciso e distrutto il cadavere della moglie la notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012 a Gello di San Giuliano Terme.

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466