Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Sorpreso a bordo di un'auto rubata, denunciato per ricettazione

Vota questo articolo
(0 Voti)

carabinieri robertoI carabinieri nella serata di martedì 6 ottobre, sono stati allertati per un presunto tentativo di furto ma alla fine hanno trovato e denunciato un uomo del posto che stava viaggiando con un'automobile rubata.

L'uomo per il momento è risultato estraneo al presunto tentativo di furto. E' una notte d'autunno a Villa Campanile verso le 21,30 una signora che vive da sola in piazza Pertini, sente i cani abbaiare con insistenza dal giardino, si affaccia alla finestra, è una serata è nebbiosa e umida, la signora non si sente sicura visto il comportamento degli animali e poi sente dei rumori sospetti all'esterno della casa. In un attimo decide di chiamare i carabinieri, le rispondono da san Miniato e in breve due gazzelle del nucleo radiomobile si recano sul posto. I militari non perdono tempo e verificano subito la zona intorno alla casa non trovando nessuno. Forse un falso allarme, ma i carabinieri non sono convinti e pensano che la donna abbia sentito bene. Probabilmente i ladri sono fuggiti all'arrivo delle gazzelle. Invece di andarsene restano nella zona e continuano a pattugliare il piccolo borgo. Ad un certo punto uno dei due equipaggi vede un'automobile che gli risulta sospetta transitare per strada a bassa velocità. In breve i carabinieri fermano la vettura una Opel Astra, che dopo un rapido controllo risulta essere una vettura rubata circa un mese fa a Cascina. I militari però ci vogliono vedere chiaro e portano al comando l'uomo del posto per accertamenti, si tratta di un 33enne che non sa come giustificare di essere in possesso della vettura rubata. Da lì partono ulteriori verifiche per capire se fosse collegato all'allarme lanciato dalla donna, ma su questo non emergono riscontri e alla fine i militari che comunque stanno approfondendo i fatti, hanno denunciano a piede libero il 33enne con l'accusa di ricettazione di auto rubata.

 

Ultima modifica il Giovedì, 08 Ottobre 2015 13:58

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466