Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Mano schiacciata nel macchinario, grave un operaio

Vota questo articolo
(1 Vota)

automedica nBrutto incidente sul lavoro in una conceria della zona industriale di Romaiano 2 questa mattina 12 febbraio a Ponte a Egola. Ad un lavoratore è rimasta schiacciata una mano in una macchinario per lo stampo della pelle (foto di archivio).

L'uomo ha riportato gravi lesioni che solo grazie al tempestivo intervento dell'auto medica partita da Fucecchio non hanno avuto conseguenze ancora più gravi. A dare l'allarme sono stati gli stessi lavoratori, che quando hanno visto il collega prigioniero della pressa, si sono subito precipitati a soccorrerlo.
Il lavoratore straniero di 51 anni D.L. le sue iniziali vista la situazione è stato subito trasferito alla chirurgia di area vasta a Careggi per essere operato d'urgenza e cercare di limitare i danni all'arto che ha subito un importante trauma da schiacciamento. Dell'incidente sono stati informati i carabinieri che stanno valutando la posizione del lavoratore dal punto di vista dei documenti e della posizione lavorativa. Ancora una volta il sistema dell'emergenza urgenza, grazie ai presidi distaccati sul territorio da dove muovono le auto mediche del Comprensorio, in questo caso quello di Fucecchio, ha permesso di evitare il peggio, nonostante la gravità dell'episodio.

 

Gabriele Mori

Ultima modifica il Martedì, 13 Febbraio 2018 10:59

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466