Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Polizia a Pisa contro i venditori abusivi, sequestri e due espulsi

Vota questo articolo
(1 Vota)

polizia volante 1Blitz della Polizia stamani (14 settembre) sotto la torre Pendente. Di mira sono finiti i venditori abusivi. Sono state sequestrate 40 borse di noti marchi e 300 paia di occhiali. E sono stati fermati quattro stranieri: due sono stati denunciati e due sono stati espulsi.

E' stato attuato un servizio congiunto di Polizia di Stato, carabinieri, Guardia di finanza e Polizia municipale nei luoghi maggiormente frequentati dai venditori di borse di marca contraffatte, che da via vecchia Barbaricina, ormai riaperta al traffico, si sono spostati nelle vie adiacenti.
Poiché tali servizi non sono esenti da rischi per l'incolumità degli operatori, e ne sono prova le recenti aggressioni ai militari di Guardia di finanza e carabinieri nel corso di analoghe operazioni, oggi il servizio è stato attuato in forma coordinata tramite ordinanza del Questore di Pisa, in modo da sfruttare al meglio le capacità di ogni singolo corpo di Polizia e impiegando in forma congiunta un maggiore numero di personale per evitare incontrollati atti di intemperanza o reazioni violente.
In tutto sono state sequestrate 60 borse di note marche e 300 paia di occhiali. E sono stati fermati quattro cittadini stranieri, due dei quali denunciati per il reato di contraffazione di marchi e due sono stati espulsi dal territorio nazionale.

 

Ultima modifica il Venerdì, 14 Settembre 2018 17:38

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466