Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Lavoratori 'a nero' nel calzaturificio: denuncia e maximulta

Vota questo articolo
(2 Voti)

carabinieri generica2 controllo stradale piantone pattuglia 2018 05 15   5Undici lavoratori al nero su 27. E' quanto hanno scoperto in un blitz in un laboratorio di scarpe di San Miniato i carabinieri che hanno agito insieme al nucleo ispettorato del lavoro. Nel corso del controllo è stato anche accertato che due lavoratori erano anche sprovvisti di permesso di soggiorno per lavoro subordinato, motivo per cui il  legale rappresentante della società  è stato denunciato all’autorità giudiziaria per impiego di manodopera non regolare.

Nei confronti della società,  per l’impiego degli undici lavoratori in nero,  è stato invece adottato un  provvedimento immediato di sospensione dell’attività imprenditoriale ed elevate sanzioni amministrative per ventitremilaseicento euro complessivi. Si tratta di una società con sede legale a San Miniato che ha anche un laboratorio a montopoli sempre riconducibile alla stessa azienda. I carabinieri hanno fatto anche un controllo nella sede di Montopoli dove fortunatamente non sono emerse irregolarià. Il laboratorio di San Miniato per quanto hanno potuto appurare i carabinieri si occupa nel suo ciclo produttivo di perparare parti di scarpe che poi venivano assemblate altrove.

 

Ultima modifica il Venerdì, 08 Febbraio 2019 10:48

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466