Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Vaccinazioni, nell’Empolese mancano solo 120 bambini

Vota questo articolo
(1 Vota)

vaccinoSu 5.356 bambini nati negli anni 2014-2017 e residenti nei comuni ex Asl 11, solo 120 (circa 2,24% del totale) risultano non ancora vaccinati per prevenire alcune malattie infettive. L'indagine sulle vaccinazioni in età pediatrica nei territori dell'area empolese, quindi, mostra segnali positivi.

Nel dettaglio, secondo quanto registrato dall'area Igiene e Sanità Pubblica della Asl Toscana centro diretta da Giorgio Garofalo, circa il 2,43% dei bambini (percentuale variabile in funzione della coorte di nascita) risulta non ancora vaccinato contro tetano, poliomelite ed epatite B, mentre il 3,96% non ha ancora ricevuto la prima dose di antimorbillo. Le mancate vaccinazioni (evidenziate dall'anagrafica regionale) possono essere riconducibili a varie cause: nella maggioranza dei casi è correlata al rifiuto della vaccinazione (espressa con formale dissenso o non presentandosi agli appuntamenti), in altri alla difficoltà nel monitoraggio dei bambini che non risultano vaccinati per scarsità di informazioni o incompleta registrazione dei dati vaccinali, oppure per problematiche legate al passaggio informatico dei dati anagrafici tra un sistema informatico e l'altro per quelle effettuate in altre Aziende Sanitarie extra regione. L'azienda Asl Toscana Centro ricorda che vaccinarsi è un atto di responsabilità verso la propria salute e invita a mettersi in regola, condizione in ogni caso necessaria per l'iscrizione e la frequenza a settembre agli asili nido e alle scuole dell'infanzia.

Ultima modifica il Mercoledì, 07 Agosto 2019 15:21

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466