Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

discarica legoli

Centro polivamente aperto, anzi no. È polemica a Peccioli tra amministrazione comunale e lista civica "Una città per tutti", unita nella polemica al movimento "Tutela Ambiente e Territorio" di Montefoscoli. Al centro del dibattere lo spazio di proprietà comunale dove il prossimo 18 aprile, martedì, si sarebbe dovuta tenere la proiezione di "Intorno al triangolo verde", documentario con interviste di cittadini contrari all'ampliamento della discarica di Legoli, con la partecipazione dei due esperti internazionali sul trattamento rifiuti Paul Connett e Rossano Ercolini.

Pubblicato in Dalla provincia

raccolta cassonettoLa Belvedere di Peccioli mette a segno un altro colpo che gli garantirà un amento dei rifiuti da trattare e quindi della royaltie da incassare, confermando l'azienda dell'alta Valdera un punto di rifernimento regionale nella gestione dei rifiuti.

Pubblicato in Dalla provincia

Rapina in carabinieri 10casa questa mattina verso le 9 a Ghizzano di Peccioli in via della Chiesa. Due malviventi si sono presentati alla porta di Villa Venerosi Pesciolini dove al momento c'era solo la governante, la padrona di casa era fuori.

Pubblicato in Cronaca
Martedì, 21 Febbraio 2017 14:07

Incidente a Peccioli, l'auto rotola nel campo

a0e8f3bd-88dd-4039-8f79-12701e8fd41fHa perso il controllo della sua auto. Che si è capovolta più volte ed è finita in un campo. Erano passate le 8 di oggi 21 febbraio quando la chiamata è arrivata ai vigili del fuoco del distaccamento di Cascina. L'incidente è successo in via delle colline per Legoli, nel comune di Peccioli. La ragazza è stata trasportata all'ospedale con Pegaso del 118.

Pubblicato in Dalla provincia

carabinieri autoLo hanno incontrato in giro per Peccioli. Ma lui, un uomo di 56 anni, sarebbe dovuto essere in casa, in quanto sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per pregressi cumuli di pena, inflitta in via definitiva sia per ricettazione sia per precedenti evasioni. Così, i militari della locale stazione lo hanno arrestato con l'accusa di evasione.

Pubblicato in Cronaca

coop empoliIl piano era di quelli collaudati. Dopo aver scelto la propria vittima, di ritorno dalla spesa nel centro commerciale, aspettavano che questa si allontanasse dall'auto per posare il carrello. A quel punto scattava l'azione, arraffando all'interno della vettura portagogli, giacche e qualunque oggetto di interesse. Ad eseguire i furti erano tre donne, tutte italiane, che sono state arrestate nelle prima ore di oggi, 28 novembre, nel comune di Ponte Buggianese dove risiedevano.

Pubblicato in Dalla provincia

consiglioAlla fine la vicenda fanghi 'tossici' dal gruppo consiliare Pd e dalla giunta regionale è stata ridotta a una risoluzione con cui si chiede timidamente dal governo di aggiornare le leggi norme e regolamenti che regolano la pratica dello spargimento dei fanghi, in attesa degli sviluppi giudiziari e della analisi di Arpat.

Pubblicato in Politica

foto2Una donna di 51 anni ha perso la vita questa mattina, domenica 2 ottobre, in un incidente stradale avvenuto nel Comune di Peccioli.

Pubblicato in Cronaca
Martedì, 27 Settembre 2016 16:06

La ricchezza di Peccioli viene dall’immondizia

di Riccardo Cardellicchio

macelloni belvedere discarica legoli peccioliAveva lasciato, una ventina di anni fa, Renzo Macelloni sindaco di Peccioli, impegnato nell'ampliamento della discarica in frazione Legoli e ora lo ritrovava, ancora una volta sindaco di Peccioli, sempre alle prese coi rifiuti, che portavano un sacco di soldi nelle casse del Comune, tanto che si poteva permettere cose soltanto sognate dagli altri Comuni.
Monnezza, lo soprannominò Claudia Riconda nel 2002, in un articolo sul quotidiano Repubblica. Poi finito nel libro di lei 'Le vite nuove', pubblicato da Limina nel 2004. Cerca il libro. Lo trova. Non ricordava che avesse la prefazione di Margherita Hack, sì proprio lei, la scienziata morta da qualche tempo. La quale affermava, tra l'altro, che il libro 'si dovrebbe far leggere nelle scuole' , in quanto "c'è un'attenzione per i più deboli e i diseredati che è rara".
Per la verità, non vedeva Macelloni tra i deboli e i diseredati. Piuttosto, tra i ribelli e i potenti. Non avrebbe avuto dubbi, novello Dante... sic..., su quale 'girone' scegliere per Macelloni.
Claudia Riconda racconta Macelloni con certa simpatia, non priva di una vena umoristica. Lo definisce l'uomo del miracolo monnezza, miracolo per Peccioli, cinquemila abitanti o poco più, paese della Valdera, sommerso da un mare di quattrini.
'Dieci miliardi di vecchie lire l'anno l'incasso - scrive Riconda - cinque che vanno per gestione e cinque che restano nelle casse comunali. Perché la Belvedere spa, la società che gestisce la discarica, è praticamente pubblica: 80 per cento al Comune, 20 per cento azionariato diffuso, nelle tasche degli abitanti di Peccioli, sei su cento hanno comprato le azioni e ora ci pagano le vacanze d'estate'. Fin qui Claudia Riconda.
Macelloni non è ben visto dalla sinistra. Qualcuno arriva a dire che la sua scelta è di destra, dal momento che non pensa al futuro. Oggi gli abitanti di Peccioli sono contenti, venerano Macelloni... ma domani, quando non sarà più tempo di discariche? Peccioli si troverà con le pive nel sacco. La frazione Legoli e la campagna intorno sfatte da quelli che vengono definiti novelli barbari. Non è così – aggiungo e lui concordava – che s'amministra un Comune... non si può farlo diventare la pattumiera della regione, mettendo a repentaglio la salute della gente, per i soldi. Chi lo ha fatto, ne ha pagate le conseguenze.

dibattito fanghi"L'inquinamento del territorio è un tema che non sta in piedi. È vergognoso far passare il nostro Comune per un territorio inquinato". Renzo Macelloni a ruota libera nell'assemblea pubblica di questa sera, 26 settembre, dedicata all'indagine dei fanghi che secondo l'indagine della Guardia di Finanza sarebbero stati sparsi anche nel territorio di Peccioli.

Pubblicato in Dalla provincia
Pagina 3 di 6

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466