Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-
Sabato, 05 Gennaio 2019 09:45

Gelo, spargisale in azione sulla FiPiLi

spargisaleTemperature sotto lo zero, scattano le precauzioni sulle strade del comprensorio. Anche nella nottata e nella prima mattinata di oggi sono entrati in azione sulla strada Firenze – Pisa – Livorno i mezzi spargisale. In particolare i due tratti particolarmente attenzionati sono stati quelli in direzione Firenze e in direzione Pisa fra lo svincolo di Pontedera Est e lo svincolo di Santa Croce sull'Arno.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Mercoledì, 02 Gennaio 2019 11:05

Carabinieri Pontedera, 182 arresti in un anno

carabinierinotteins182 persone arrestate, 1248 denunciate. Sono questi i numeri di un anno di attività della compagnia dei carabinieri di Pontedera.
Fra le persone finite in manette 103 sono state arrestate in flagranza di reato e 79 su ordine di custodia cautelare/carcerazione dell'autorità giudiziaria.

Pubblicato in Cronaca

carabnieripostobFurti e spaccio, notte di controlli proficua per i carabinieri di Pontedera quella fra San Silvestro e Capodanno.
Il bilancio è dato da 17 persone denunciate, tra cui sei per reati contro il patrimonio mentre altre quattro per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Quattro le patenti di guida ritirate ed altrettanti sono stati i mezzi sottoposti a fermo amministrativo.

Pubblicato in Cronaca
Martedì, 01 Gennaio 2019 11:45

Cassonetto in fiamme a Pontedera - Foto

cassonetto 1La mezzanotte era ancora lontana quando si sono levate le fiamme. All'origine dell'incendio di un cassonetto di Pontedera ella notte di Capodanno, però, potrebbe esserci un petardo gettato in modo improprio anche se le ipotesi sono tutte aperte.

Pubblicato in Dalla provincia

palazzetto pontederaTempo di saggi per il Natale a Pontedera... ma ripiegando su Ponticelli. E' questa l'ultima pietra dello scandalo che infiamma la polemica politica nella capitale della Valdera. Al centro del dibattere, con botta e risposta fra l'assessore e candidato sindaco Matteo Franconi ed il Movimento 5 Stelle, è lo stato del PalaZoli, finito nella bufera in occasione, prima delle feste, dei tradizionali saggi di ginnastica organizzati dalla società pontederese Stella Azzurra.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

2Entrambi erano destinatari di misure che non hanno rispettato. Ed entrambi sono stati arrestati dai carabinieri di Pontedera. Per il resto, le due persone non hanno niente in comune e i due episodi sono diversi e distinti.

Pubblicato in Dalla provincia
Giovedì, 27 Dicembre 2018 14:54

A Capodanno “meno botti, più biscotti”

b6f41055-0328-45b9-81b1-731488a868a3Un anno va, un anno viene, una festa che il 31 scoppia in cielo, fra bagliori di un fuoco d'artificio. Ma per gli amici a quattro zampe la festa è un'esplosione di paura. Proprio per questo nell'imperversare di numerose ordinanze di divieto dell'uso dei botti i comuni di Pontedera e Ponsacco hanno deciso, per il secondo anno consecutivo, di prendere la via della sensibilizzazione, in collaborazione con una ricca rosa di associaizoni che il 29 dicembre sarà in piazza per dire “Meno botti, più biscotti”, con una raccolta fondi a favore dei cani meno fortunati.

Pubblicato in Dalla provincia

WhatsApp Image 2018-12-22 at 09.56.34Stamani (sabato 22 dicembre) intorno alle 9, quando il gestore del circolo Bertelli (estraneo ai fatti e semmai nella vicenda la vicenda parte lesa) di Pontedera lo ha trovato moto accasciato nel bagno non credeva ai suoi occhi, ma soprattutto non si capacitava di come potesse essere arrivato un cadavere nel suo bagno. Nonostante questo ha avuto la lucidità di chiamare l'ambulanza nella speranza che si potesse ancora fare qualcosa per salvarlo.

Pubblicato in Dalla provincia

matteo franconi"Comprendo perfettamente la necessità di cavalcare l'atmosfera da campagna elettorale, ma quando si arriva a sconfessare ciò che si è detto fino al giorno prima si passa dal dibattito politico al teatro dell'assurdo". Questa la dura risposta di Matteo Franconi, candidato sindaco di Pontedera del Partito democratico, all'attacco dei due consiglieri di Forza Italia, Domenico Pandolfi e Federica Barabotti. Pandolfi e Barabotti contestavano la decisione di aprire il comitato elettorale di Franconi e la sede di CasaPound in contemporanea e a pochi giorni dal Natale, quindi nel pieno dello shopping prefestivo. Questa decisione, secondo i due consiglieri, avrebbe provocato danni ai commercianti di Pontedera. "Premettendo che ho avuto il piacere di ricevere, sabato, la visita di uno dei due esponenti di Forza Italia sopracitati al comitato elettorale, che personalmente non mi ha espresso alcun dubbio di quelli che poi, evidentemente, sono sorti successivamente – continua Franconi - vorrei fare una semplice riflessione. Barabotti e Pandolfi lamentano la presenza di numerose forze dell'ordine in città: ma come? Proprio loro? Loro che da anni sostengono che Pontedera non è sicura, che devono essere aumentati i controlli, che servono agenti in giro per la città. E quando le forze dell'ordine vengono impiegate per garantire la sicurezza dei cittadini durante lo shopping natalizio storcono il naso? I loro principi politici vanno a farsi benedire per il gusto di confezionare la polemica? Ben venga il confronto, anche duro, ma prima di tutto serve coerenza. Non si può gridare tutti i giorni all'allarme sicurezza e poi contestare la presenza delle forze di polizia". Franconi poi rilancia: "la gente di Pontedera ha bisogno di sentirsi al sicuro e di poter contare su un sistema efficace di controllo del territorio da parte delle forze competenti. E questo indipendentemente dall'apertura di sedi e comitati. Barabotti e Pandolfi, inoltre, dicono di stare dalla parte dei commercianti. Bene, li aspetto in via Roma domenica 23, al pomeriggio, per festeggiare l'inaugurazione della strada completamente restaurata dall'amministrazione comunale con una serie di interventi apprezzati e condivisi in primis proprio dai commercianti".

Pubblicato in Dalla provincia

WhatsApp Image 2018-12-15 at 15.57.392"Nel penultimo sabato prima di Natale giornata dedicata allo shopping nel quale i commercianti ripongono aspettative e speranze l'idea di inaugurare due sedi politiche con relative contromanifestazioni che inevitabilmente creano tensioni rischi per l'ordine pubblico e strade chiuse non fa certo bene alla città". Ne sono convinti Domenico Pandolfi e Federica Barabotti, consiglieri comunali di Forza Italia a Pontedera, rispetto alla vicenda CasaPound (Antifascisti a Pontedera contro la nuova sede di CasaPound).

Pubblicato in Politica

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466