skinKaroqcuoio

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

carabinieri autoEra stato arrestato per spaccio lo scorso 19 gennaio e poi anche il 24 febbraio. Il ragazzo, 23 anni, extracomunitario di origine, era quindi stato sottoposto al divieto di dimora nel comune di Pontedera. Dove, però, era stato individuato diverse volte. Per essersi reso responsabile di ripetute violazioni della misura cautelare, quindi, l'autorità giudiziaria ha disposto il provvedimento restrittivo del carcere.

Pubblicato in Dalla provincia

direttivo pontedera1"Sarà un incontro aperto indistintamente a tutti i commercianti e gli imprenditori della città, nessuno escluso". Lo dice il presidente di Confcommercio Pontedera Mickey Condelli convocando commercianti e pubblici esercizi per decidere il futuro della Notte Bianca 2019.

Pubblicato in Dalla provincia

il presidente confcommercio pontedera condelli"Nessuno di loro può ragionevolmente volere che la Notte Bianca, così tanto apprezzata negli anni, non si svolga il prossimo giugno. Per questo, mi rivolgo anche a loro affinché questa straordinaria opportunità della festa d'estate di Pontedera possa realizzarsi come sempre". Rivolgendosi direttamente ai candidati in corsa per le elezioni amministrative di Pontedera, lo dice Mickey Condelli, il presidente di ConfcommercioPontedera.

Pubblicato in Dalla provincia

528b92f1-9ed3-4bff-b781-32dc05c8b0dcSabato 23 marzo sarà inaugurata la copertura sulla tribuna del campo in erba artificiale di Romaiano di San Miniato.

Pubblicato in San Miniato

parcheggi blu 4E' stata una sorpresa quella trovata oggi, giovedì 21 marzo, da chi doveva andare a lavoro o a studiare a Pontedera, in zona ospedale. La sorpresa che hanno trovato è quella di posteggi auto che fino a ieri erano bianchi, tinteggiati di blu, quindi a pagamento. In un’area in cui la caccia al parcheggio era già particolarmente agguerrita e richiedeva del tempo, questa decisione ha impattato molto sugli utenti delle strutture che sono presenti, come la biblioteca Giovanni Gronchi, i vari uffici, ma anche su chi si sposta in treno e lascia la macchina a Pontedera.

Pubblicato in Dalla provincia

Sono 5 gli studenti del villaggio sunita cinofila a scuolacolastico di Pontedera finiti nei guai perché trovati in classe con la droga nello zaino. Per uno di loro, poi è scattata le perquisizione a casa dei genitori a Castelfranco di Sotto, dove è stato trovato altro materiale stupefacente, orà dopo la segnalazione come assuntore abituale dovrà periodicamente rendere conto del suo stato di salute alla prefettura di Pisa

Pubblicato in Cronaca
Martedì, 19 Marzo 2019 11:04

Ruba l’insegna della Lega a Pontedera

commissariato polizia pontederaQuando sono arrivati alla sede, i militanti della Lega di Pontedera non hanno trovato l'insegna. Non erano ancora le 16,30 quando al 113 è arrivata la chiamata del responsabile della Lega di Pontedera che ha denunciato che ignoti avevano asportato l'insegna con il logo all'esterno della loro sede di via Leopardi.

Pubblicato in Dalla provincia
Lunedì, 18 Marzo 2019 20:31

Incidente sul ponte, ferita una donna

cd0719a8-51f6-4800-ab88-9aec97b8a39bE' stato un banale tamponamento. Ma poco prima delle 19 di oggi 18 marzo ha creato diverse difficoltà al traffico di Pontedera.

Pubblicato in Dalla provincia
5afb2f22-d00e-4883-a040-54790f98a8ee“Lo spirito era quello di promuovere i principi della legalità e lo abbiamo fatto attraverso le testimonianze di chi si è sacrificato per degli ideali”. A parlare è Eugenio Leone, consigliere dell’Associazione nazionale Polizia di Stato di Pontedera e organizzatore della due giorni di raduno interregionale. A raduno erano chiamate le sezioni della Toscana e delle regioni confinanti, quindi Emilia Romagna, Liguria, Marche, Umbria e Lazio. Sabato 9 e domenica 10 marzo circa 30 sezioni della Polizia di Stato provenienti dalle regioni del centro Italia si sono trovate per commemorare le vittime di attentati appartenenti ai corpi di polizia.
Pubblicato in Dalla provincia

carabinieri autoIn casa gli hanno trovato 90 grammi di hashish, suddivisa in 9 dosi di vario peso, nascoste all'interno della spalliera di una cuccia per gatti. Poi, 6 spinelli già confezionati con la stessa sostanza, un bilancino di precisione e vario materiale utile per il taglio e confezionamento dello stupefacente. Per questo è stato arrestato un italiano di 47 anni controllato, nella serata di ieri 14 marzo a Pontedera, dai carabinieri della locale stazione con il supporto di un'unità cinofila del Nucleo di Firenze e da personale dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia. Arrestato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente anche un 40enne di origini straniere. 

 

Pubblicato in Dalla provincia

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466