Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Mah3Q jR

Era entrato in una cantina e, completamente ubriaco, aveva iniziato a molestare con schiamazzi e offese i residenti dell'edificio di via Mazzini. E la cosa andava avanti già da un po' quando sono intervenuti i carabinieri di Castelfranco di Sotto.

Pubblicato in Cronaca
Domenica, 27 Gennaio 2019 16:05

Sputi in faccia alla prof di storia ebraica

normalepisaUna aggressione che sta suscitando degno e choc in provincia di Pisa. Alessandra Veronese, normalista e professoressa associata di Storia medievale e Storia ebraica, è stata assalita a Roma da un uomo con una svastica tatuata su un braccio perché ritenuta ebrea, dato che portava a tracolla una borsetta con una scritta in ebraico del corso di lingua fatto a Tel Aviv.

Pubblicato in Cronaca
Sabato, 05 Gennaio 2019 17:49

Turista spagnola aggredita da tre uomini

polizialocaliUna turista spagnola di 29 anni ha denunciato di essere stata aggredita la scorsa notte in un vicolo del centro storico a Pisa. Sull'episodio, i cui contorni restano poco chiari, indaga la polizia. La giovane ha cercato rifugio in un locale che stava per chiudere, in una piazza adiacente, dove ha raccontato dell'aggressione appena subita, prima di essere soccorsa e accompagnata al pronto soccorso con alcune escoriazioni.

Pubblicato in Cronaca

20150313 133836Aveva spintonato un verificatore Ctt su un autobus nella zona della Valdera. Ieri 26 novembre, la donna è stata condannata a dieci mesi di reclusione, oltre al risarcimento al verificatore di 2mila euro il cui pagamento è vincolante per l'ottenimento delle misure condizionali. L'utente autrice dell'aggressione è stata inoltre condannata al pagamento delle spese processuali.

Pubblicato in Dalla provincia
Mercoledì, 07 Novembre 2018 10:46

Aggredita a Cascina nella notte

Ambulanza-notte-1728x800 cNon erano ancora le 23 della scorsa notte, quella tra 6 e 7 novembre. La ragazza, 18 anni, passeggiava per Cascina quando è stata aggredita. Almeno è quanto ha raccontato ai sanitari inviati dal 118, che l'hanno soccorsa terrorizzata e l'hanno accompagnata in ospedale.

(Notizia in aggiornamento) 

Pubblicato in Dalla provincia

rossi rentRimane in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria Nicolas Berardi, il 22enne della Val di Nievole che nella giornata di ieri 23 agosto a Santa Croce sull'Arno ha ridotto in fin di vita il 70enne Antonio Rossi, padre del titolare della Rossi Rent di via Francesca Sud (Arrestato l’aggressore dell’autonoleggio di Santa Croce). I carabinieri lo hanno fermato alle porte della provincia di Firenze, in lucchesia, ad Altopascio nella serata di ieri, dopo una latitanza durata circa 10 ore.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

0fa93b1c-bdf2-4b0d-b87d-e9eede2fd894Ha iniziato a minacciare i dipendenti presenti, costringendoli a barricarsi in una stanza, spaccando sedie e mobilio. Per fermare il 26enne richiedente asilo sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata per un anno da febbraio è stato necessario lo spray al peperoncino. L'episodio risale al 23 luglio.

Pubblicato in Dalla provincia

8c6f0301-e09c-428b-9775-fda2f1173ce1La chiamata al 112 segnalava un tentativo di furto in corso in una lavanderia a gettoni di Porcari. Quando i carabinieri della compagnia di Lucca agli ordini del capitano Antonio Trombetta sono arrivati sul posto, hanno trovato uno straniero di 26 anni domiciliato a Santa Maria a Monte che, con un levachiodi, stava tentando di aprire la macchina cambiamonete dell'attività commerciale. E' successo nel pomeriggio di ieri 5 luglio. 

Pubblicato in Cronaca

automedica nHa riportato un trauma cranico con una ferita alla testa. L'uomo, uno straniero di 70 anni, è stato aggredito in pieno giorno, oggi 27 giugno, in Piazza dei Cavalieri a Pisa. L'uomo è stato trasportato all'ospedale di Cisanello. 

(Notizia in aggiornamento)

Pubblicato in Dalla provincia

56eaf8b8-eae5-42c8-9cec-c164c8df3fb4"Esiste un limite invalicabile a ogni tolleranza umana. Decisi e determinati, non intendiamo rimanere con le mani in mano, per questo motivo faremo una manifestazione su tutto il territorio del Valdarno inferiore, inoltre invieremo alla Procura della Repubblica un esposto per fare luce sulle aggressioni subite dai nostri connazionali e soci e sulle denunce da loro presentate". Lo annunciano, insieme, le comunità senegalesi del territorio, nelle persone dei presidenti Kane Khadim di Teranga di Montopoli Valdarno, Dieng Omar di Cossan Santa Croce sull'Arno e Diallo Alioune Badara di Abl di Fucecchio.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto
Pagina 1 di 5

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466