skintartufesta2019

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

O55A4802Era agli arresti domiciliari. I carabinieri, però, lo hanno visto rientrare a casa in bicicletta. Nella tarda mattina di sabato 24 agosto, così, i carabinieri di Ponte a Egola di San Miniato hanno arrestato per evasione un ragazzo di 21 anni.

Pubblicato in San Miniato

polferstPioggia di controlli della Polfer nel 2018 e un bilancio che parla di 763 persone arrestato o denunciate nell'arco dell'anno.
Nel corso del 2018 il compartimento Polfer Toscana ha svolto la propria attività di controllo all’interno delle stazioni e sui treni per garantire la sicurezza dei viaggiatori, attraverso la prevenzione e la repressione di fenomeni delittuosi e di degrado in ambito ferroviario. Durante l’arco dell’anno sono state impiegate oltre 13115 pattuglie in stazione e più di 1671 a bordo treno. Sono stati scortati complessivamente 2887 convogli ferroviari. Sono stati inoltre predisposti 1062 servizi antiborseggio in abiti civili, sia negli scali che sui convogli.

Pubblicato in Cronaca

polizialocaliUn nuovo risultato conseguito dalla squadra mobile di Pisa nell'ambito dell'operazione Cavalieri 2018 dello scorso dicembre che ha portato all'arresto di 23 persone, per più di 90 episodio di spaccio.

Pubblicato in Cronaca

poliziaarrestoCalano i furti in abitazione ma aumentano quelli in esercizi commerciali e gli scippi. Sono alcuni dei dati del rapporto della questura di Pisa per capoluogo e provincia che consentono di tracciare un quadro complessivamente in miglioramento tra il 2017 e il 2018. In particolare per quello che riguarda i furti in genere c'è da segnalare un calo di circa il 15,31 per cento in provincia che a Pisa capoluogo raggiunge il 17%. Gli episodi sono infatti passati, in provincia, dai 13.268 del 2017 agli 11.237 dell'anno appena concluso.
Bene anche i risultati sul fronte dei furti in abitazione, con un calo del 10% in provincia e dell'11% a Pisa.

Pubblicato in Cronaca
Martedì, 01 Gennaio 2019 14:15

Un anno di Arma: 183 arresti e 803 denunce

carabinieri-NOTTE1Con la fine dell'anno arriva il bilancio delle attività svolte dai carabinieri della compagnia di Pisa. Il 2018 è stato un anno molto impegnativo per i militari.
Nel corso dell'intero anno sono state arrestate 183 persone di cui 114 in flagranza e 69 su ordine di custodia cautelare/carcerazione dell'autorità giudiziaria e denunciate ben 803 persone.

Pubblicato in Cronaca
Giovedì, 20 Settembre 2018 08:54

Traffico di droga, raffica di arresti

carabinieri-arrestiUn'organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di stupefacenti tra l'Olanda e l'Italia è  stata stroncata grazie a un'operazione coordinata dalla procura distrettuale antimafia di Firenze ed eseguita dai carabinieri del Comando Provinciale di Firenze.
Sono dieci le persone destinatarie di un''ordinanza di custodia  cautelare emessa dal Gip del Tribunale del capoluogo toscano, Angelo  Antonio Pezzuti, e localizzati nelle province di Firenze, Lucca, Rovigo e a Amsterdam.

Pubblicato in Cronaca

poliziacittaE' durata più di cinque anni l'indagine Double game, con la quale la polizia di Stato ha chiuso il cerchio su un'organizzazione specializzata nell'importazione dal Marocco di ingenti partite di hascisc, destinate a rifornire il mercato dello spaccio di mezza Italia: da Milano a Bologna, da Verona alla Puglia.
Dopo due sequestri avvenuti nell'estate 2014 (tre tonnellate di 'fumo' trovate su una barca al molo di Marina di Pisa e altri 500 chili recuperati alle porte di Milano), oggi gli investigatori della squadra Mobile di Bologna, con il coordinamento dello Sco della Polizia di Stato e la collaborazione dei colleghi di Milano, Bari, Foggia, Lucca, Verona e Venezia, hanno eseguito 18 ordinanze di custodia cautelare (nove in carcere, sei ai domiciliari, tre obblighi di firma), chieste dal procuratore aggiunto Francesco Caleca e firmate dal gip di Bologna Gianluca Petragnani Gelosi. Due misure sono state eseguite anche in provincia di Lucca, in particolare a Lido di Camaiore, nei confronti di due italiani.

Pubblicato in Cronaca

carabinieri-arrestiUn'operazione dei carabinieri del Nucleo investigativo di Pisa per il contrasto alla prostituzione ha portato stamani all'arresto di quattro persone e all'esecuzione di altre misure per altri indagati (obbligo di dimora). L'inchiesta è per associazione a delinquere e sfruttamento della prostituzione. Le misure cautelari sono state eseguite a Pisa, Viareggio, Massarosa e Livorno, al termine di un'indagine durata circa due anni, che ha fatto emergere un importante circuito economico basato sullo sfruttamento di circa 30 transessuali brasiliani, costretti a prostituirsi in strada a Pisa e a Migliarino, nel comune di Vecchiano.

Pubblicato in Cronaca

carabinieri-NOTTE1Sono stati sorpresi dopo aver rubato 25 litri di gasolio da un camion parcheggiato a San Miniato. È successo durante la notte, a Castelfranco di Sotto, dove i militari del Nucleo operativo e Radiomobile della compagnia di San Miniato hanno arrestato due giovani italiani di 22 e 19 anni, per furto aggravato. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al proprietario e i due sono stati trattenuti in camera di sicurezza, in attesa del rito direttisimo, previsto per la mattinata.

Pubblicato in Cronaca

carabinieri robertoNotte movimentata nel comprensorio del Cuoio, a seguito di un'intensa attività dei carabinieri che ha portato all'arresto di 22 individui, ricercati da tempo e braccati in un'operazione che ha coinvolto varie regioni d'Italia.

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 4

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466