skinterrapisa2019

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

nas ccHanno trovato blatte morte all'interno di una trappola. E, poi, materiale non pertinente l'attività e mancanza di adeguata protezione contro gli infestanti alla porta del laboratorio di produzione. Per questo, gli ispettori dell'Azienda Usl Toscana Nord Ovest hanno disposto la sospensione dell'attività di ristorazione collettiva sino all'eliminazione delle carenze igieniche riscontrate, del centro cottura di una mensa dedita al rifornimento pasti di nove istituti scolastici in provincia di Pisa.

Pubblicato in Dalla provincia

IMG-20180514-WA0012Era entrato nel circolo culturale di Pontedera durante l'apertura al pubblico. Poi, però, si era nascosto all'interno aspettando la chiusura.

Pubblicato in Dalla provincia

spaccata mascagniIl 6 marzo, con una spaccata, avevano rubato occhiali di marca per 23mila euro al negozio Foto Ottica Mascagni di San Miniato Basso. La stessa notte avevano fatto razzia anche al Trony di Empoli. I componenti di una banda specializzata in rapine e spaccate, che metteva in atto con auto e scooter rubati, è stata fermata dai carabinieri del nucleo investigativo di Firenze, che hanno dato esecuzione a un decreto di fermo di indiziato di delitto nei confronti di cinque persone: 4 dei destinatari del provvedimento sono stati fermati a Montecatini Terme, il quinto a Firenze. Hanno età comprese tra i 21 e i 35 anni.

Pubblicato in San Miniato

CARABINIERI013Deve scontare una pena di 2 anni e 10 mesi di reclusione e pagare una multa di 2900 euro per i reati di rapina e violenza sessuale commessi a maggio 2012 a Grosseto.

Pubblicato in Dalla provincia

WhatsApp Image 2019-10-12 at 10.56.22All'interno del vano bagagli, nel posto destinato alla ruota di scorta, aveva ben nascosto un chilo di hashish suddiviso in dieci panetti confezionati con cellophane. A casa, poi, c'erano altri 2,29 grammi di marijuana e una banconota falsa da 50 euro. I carabinieri della compagnia di Empoli hanno arrestato ieri 11 ottobre due soggetti per detenzione ai fini di spaccio.

Pubblicato in San Miniato

carabinieri dentro centro commercialeAvevano oltrepassato le casse automatiche con il carrello pieno, pagando soltanto un unico articolo per poco più di un euro. I carabinieri della compagnia di Pisa li hanno bloccati con molta più merce non pagata. Sono, così, stati arrestati due ragazzi di 29 e 22 anni per furto aggravato in concorso.

Pubblicato in Dalla provincia

IMG-20181023-WA0003La commercializzazione di sacchetti non conformi alle prescrizioni comporta una sanzione da 2.500 a 25mila euro, il cui importo può aumentare se ad esempio la violazione riguarda ingenti quantitativi. I carabinieri forestali hanno fatto controlli nella maggior parte dei Comuni della provincia di Firenze, in particolare nell'ambito dei principali mercati, accertando illeciti amministrativi per un importo complessivo di oltre 51mila euro e operando anche il sequestro amministrativo di alcune partite di buste irregolari.

 

Pubblicato in Cronaca

28eeaa33-0047-49b3-b45d-272194e37902Due operazioni differenti. Ma che, nel fine settimana, hanno permesso ai carabinieri della compagnia di Pontedera di arrestare in flagranza di reato prima un 20enne italiano e poi due cittadini nigeriani per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Pubblicato in Dalla provincia

carabinieri generica controllo stradale piantone pattuglia 2018 05 15   5E’ stato arrestato subito dopo aver scippato una 60enne un uomo di 38 anni di San Miniato, volto noto alle forze dell’ordine, e braccato ieri pomeriggio (5 ottobre) dopo il colpo a Empoli. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri che lo hanno arrestato, il ladro ha colpito mentre la vittima stava passeggiando in via Sanzio. Il malvivente le si è avvicinato da dietro e le ha sfilato la borsa che portava a tracolla per poi correre velocemente verso la stazione ferroviaria.

Pubblicato in San Miniato

carabinieri notte auto bellaA suo carico c'era la misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla Pg. La notte scorsa, tra 1 e 2 ottobre, i Carabinieri di Pontedera, nell'ambito di un più vasto servizio di contrasto ai reati di micro criminalità, lo hanno trovato alla guida di un'auto, ma senza patente.

Pubblicato in Dalla provincia
Pagina 1 di 84

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466