Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

carabinieri generica2 controllo stradale piantone pattuglia 2018 05 15   5Doveva scontare un residuo di pena di quattro mesi, oltre al pagamento di un'ammenda di 4mila euro per guida in stato di ebbrezza, episodio risalente al dicembre del 2016. Un giovane di 28 anni è stato rintracciato ed arrestato ieri (7 febbraio) dai carabinieri della stazione di Calcinaia che hanno eseguito l'ordine di carcerazione emesso dal tribunale di sorveglianza di Firenze.
L'arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato alla propria abitazione agli arresti domiciliari.

Pubblicato in Cronaca

carabinierigazzellaSu di lei pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Pistoia. Rintracciata, ora dovrà scontare tre mesi di carcere.
Nella tarda mattinata di ieri (4 gennaio) i militari di Cerreto Guidi arrestato una 48enne di Fucecchio, R.C. le sue iniziali, in esecuzione di un ordine di carcerazione del 13 dicembre scorso.

Pubblicato in Cronaca

incigiulianoLo scorso anno, per investigatori e inquirenti, aveva provocato un incidente mortale in cui aveva perso la vita un 72enne, all'interno della galleria di San Giuliano sul Brennero. Ora è arrivata la condanna definitiva per omicidio stradale.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

aula tribunaleEsclusa dal concorso riservato alle categorie protette proprio per la sua specifica disabilità, alla fine trascina i comuni di San Miniato e Santa Croce in tribunale e vince la causa. Una battaglia, come gli avvocati della parte ricorrente hanno più volte spiegato, di principio.

 

Pubblicato in Cronaca

Polizia MunicipaleEra stata fermata due anni fa a Fucecchio, dagli agenti della polizia locale, con una patente falsa appartenente in realtà ad un'altra persona. Per questo una 36enne di nazionalità cinese, residente a Empoli, è stata condannata ieri a 8 mesi di reclusione dal tribunale di Firenze per guida con patente falsa e sostituzione di persona.

Pubblicato in Fucecchio

tribunale pisaAlla fine il maestro Luigi Moretto per il tribunale di Pisa è risultato colpevole di aver maltrattato e percosso i sui alunni.

Pubblicato in Cronaca

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466