skintartufesta2019

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

oriz"Nel silenzio piú assoluto dell'amministrazione a Santa Croce sull'Arno continuano gli episodi di allarme sociale. La piaga dei furti, specialmente nel periodo estivo, ha ripreso in pieno la sua furia devastante con modalitá che ci lasciano sgomenti e fortemente preoccupati e indignati". Ne è certo Alessandro Lambertucci, capogruppo consiliare di "Per un'altra Santa Croce".

Pubblicato in Politica

furto-ladro

Notte insicura quella fra domenica e lunedì nel centro storico di Santa Maria a Monte, dove topi d'appartamento hanno messo a segno un nuovo colpo in via delle Grazie, mentre i padroni di casa erano nell'edificio.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

d53585d4-de50-4128-af77-828458fafd08Chiudere bene le porte e prestare attenzione a chi si aggira intorno alle strutture. Regole che vanno bene anche a casa e che sono tra i consigli che i carabinieri della compagnia di Empoli hanno dispensato in un incontro con i gestori delle strutture ricettive del territorio per parlare del fenomeno dei furti e organizzato insieme alla locale amministrazione comunale.

Pubblicato in Dalla provincia

badb05fe-7ba2-40cc-bd9a-ae333146ac83 1Era all'aeroporto di Pisa. Aspettava la fidanzata per scappare insieme a lei in Spagna. Anche gli altri tre fermati, secondo quanto accertato dagli investigatori, stavano organizzando la fuga all'estero e sono stati bloccati a Montecativi Terme, dove la banda teneva la base, che fungeva anche da magazzino per la refurtiva.

Pubblicato in Cronaca

carabinieri notte 20Tre colpi non gli hanno fruttato che pochi spiccioli in notti fredde di gennaio. Dietro di loro, però, i tre 20enni di origini straniere ma residenti tra Cascina e San Miniato, hanno lasciato danni ingenti. Per entrare nei negozi, infatti, sfondavano a calci le porte e con la "stessa cura" mettevano a soqquadro tutto in cerca di qualcosa da rubare. I filmati di videosorveglianza di uno dei negozi svaligiati hanno messo i carabinieri sulle tracce dei 3 ventenni, già noti alle forze dell'ordine per episodi simili. Oggi 18 febbraio, i carabinieri della stazione di Empoli hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari per i tre.

Pubblicato in Dalla provincia

e90a001b-d38a-4777-8d2e-854a1a1bfd6c

di Nilo Di Modica

La situazione del servizio al banco del piccolo ufficio postale di Montecalvoli era già precaria in questi giorni, data la decisione di Poste Italiene di investire sulla filiale e operare lavori di ristrutturazione. Da oggi però lo è ancora di più, dato che l'ufficio temporaneo che doveva mantenere il servizio durante i lavori, un furgone attrezzato in grado di sostituire l'ufficio, è stato oggetto di uno scasso.

Pubblicato in Santa Maria a Monte
carabinierinotteinE' allarme furti a Santa Maria a Monte. Una vera e propria escalation di episodi negli ultimi giorni che ha spinto il sindasco Ilaria Parrella ad incontrare ieri (4 gennaio) il comandante dei carabinieri e quello della polizia municipale per fare il punto sulla situazione. L'obiettivo è stato anche quello di studiare un piano di controlli capillari per arginare il fenomeno. Ed in effetti i rappresentanti delle forze dell'ordine hanno assicurato che sono in corso costanti controlli.
Pubblicato in Cronaca

polferstPioggia di controlli della Polfer nel 2018 e un bilancio che parla di 763 persone arrestato o denunciate nell'arco dell'anno.
Nel corso del 2018 il compartimento Polfer Toscana ha svolto la propria attività di controllo all’interno delle stazioni e sui treni per garantire la sicurezza dei viaggiatori, attraverso la prevenzione e la repressione di fenomeni delittuosi e di degrado in ambito ferroviario. Durante l’arco dell’anno sono state impiegate oltre 13115 pattuglie in stazione e più di 1671 a bordo treno. Sono stati scortati complessivamente 2887 convogli ferroviari. Sono stati inoltre predisposti 1062 servizi antiborseggio in abiti civili, sia negli scali che sui convogli.

Pubblicato in Cronaca

poliziaarrestoCalano i furti in abitazione ma aumentano quelli in esercizi commerciali e gli scippi. Sono alcuni dei dati del rapporto della questura di Pisa per capoluogo e provincia che consentono di tracciare un quadro complessivamente in miglioramento tra il 2017 e il 2018. In particolare per quello che riguarda i furti in genere c'è da segnalare un calo di circa il 15,31 per cento in provincia che a Pisa capoluogo raggiunge il 17%. Gli episodi sono infatti passati, in provincia, dai 13.268 del 2017 agli 11.237 dell'anno appena concluso.
Bene anche i risultati sul fronte dei furti in abitazione, con un calo del 10% in provincia e dell'11% a Pisa.

Pubblicato in Cronaca
Mercoledì, 02 Gennaio 2019 11:05

Carabinieri Pontedera, 182 arresti in un anno

carabinierinotteins182 persone arrestate, 1248 denunciate. Sono questi i numeri di un anno di attività della compagnia dei carabinieri di Pontedera.
Fra le persone finite in manette 103 sono state arrestate in flagranza di reato e 79 su ordine di custodia cautelare/carcerazione dell'autorità giudiziaria.

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 13

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466