skinterrapisa2019

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

3af0a692-6bf4-48b1-8699-feacc4c18d93Se non fosse stato per l'intervento dei vigili urbani e dei volontari della protezione civile della Misericordia di Santa Croce sull'Arno, il camion che oggi 16 ottobre ha perso il cassone lungo la parte nord della Bretella del Cuoio avrebbe potuto causare molti disagi in più e probabilmente l'evento avrebbe avuto conseguenze ben più gravi.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Domenica, 13 Ottobre 2019 14:26

Ciclista cade in un dirupo, è grave

vigilfI vigili del fuoco del Comando di Pisa coadiuvati anche dalla squadra Speleo alpino fluviale e con il supporto dell'elicottero Drago del reparto volo di Arezzo, sono intervenuti alle 12 circa in un'area boschiva della Verruca nel Comune di Calci. Per cause in corso di accertamento un ciclista ha perso il controllo del mezzo ed è caduto in un dirupo riportando vari traumi e gli operatori della sala operativa 115 sono riusciti a recuperare le coordinate geografiche del malcapitato.

Pubblicato in Cronaca

antonio domante baraIl giorno dopo la morte di Antonio Domante, l'operaio di 57 anni morto tragicamente nella campagna di San Miniato mentre lavorava nella zona dell'oleodotto Eni Livorno – Calenzano (leggi qui) è il momento della riflessione e del cordoglio e delle valutazione tecnico giuridiche.

Pubblicato in San Miniato

91f2b635-5303-4822-826b-01708a6120d4Le due auto si sono incrociate sul ponte sull'Usciana. A Santa Maria a Monte erano le 4,30 circa della mattina di oggi 12 ottobre quando la Fiat 500 con a bordo 2 ragazzi di Santa Maria a Monte si è trovata davanti un altro mezzo, ha urtato nella spalletta del ponte e ha rischiato di finire nel fiume Usciana.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

antonio domante  rilieviStava lavorando lungo il tracciato dell'oleodotto Calenzano Livorno che nella campagna di San miniato tra Isola e Roffia corre lungo la ferrovia era un lavoratore di una azienda che lavora per conto di Eni alla manutenzione delle reti degli idrocarburi.

Pubblicato in San Miniato

carabinieri gazzellaQuando ha investito una donna sulle strisce pedonali, stava guidando ubriaco un'auto risultata rubata. L'uomo, 38 anni, non si è fermato, è scappato. I Carabinieri della compagnia di Pontedera lo hanno arrestato, nell'ambito di un servizio più articolato di controllo del territorio.

Pubblicato in Dalla provincia

77b23f2c-26f0-4f1b-918e-df93bbe8fae2Per cause ancora in corso di accertamento, un uomo di 45 anni di Pontedera, è volato dalla spalletta sull'Arno cadendo da un'altezza di circa 6 metri.

Pubblicato in Dalla provincia
Mercoledì, 02 Ottobre 2019 17:37

Gioca nel locale, bambino ferito a Galleno

a87f24f5-92b5-4f9c-980a-99d7d49b17ebStava giocando con gli altri bambini, in un angolo del locale pubblico dedicato proprio ai bambini. Quando il piccolo, 8 anni, ha avuto un incidente e si è ferito in modo serio a un dito, tanto da dover chiamare il 118.

Pubblicato in Fucecchio
Mercoledì, 02 Ottobre 2019 12:37

Auto nel fosso a San Miniato, ferita una donna

324c9084-4971-4c27-9e48-4053a9814ca0Per cause in corso di accertamento, la conducente di una automobile ha perso il controllo del mezzo finendo in un fossato.

Pubblicato in San Miniato

Ambulanza-notte-1728x800 cL'uomo, 56 anni, è stato accompagnato all'ospedale di Empoli per accertamenti ma le sue condizioni non sono sembrate gravi. E' comunque ricorso alle cure del 118 dopo che, nel pomeriggio di oggi 26 settembre, è stato colpito dalla portiera di un'auto.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto
Pagina 1 di 100

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466