Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

CARABINIERI RID 2Colpo grosso dei malviventi a Santa Croce sull'Arno. Ignoti, infatti, sono riusciti a mettere a segno un colpo, dal loro punto di vista, piuttosto remunerativo.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

carabinieri generica2 controllo stradale piantone pattuglia 2018 05 15   5Undici lavoratori al nero su 27. E' quanto hanno scoperto in un blitz in un laboratorio di scarpe di San Miniato i carabinieri che hanno agito insieme al nucleo ispettorato del lavoro. Nel corso del controllo è stato anche accertato che due lavoratori erano anche sprovvisti di permesso di soggiorno per lavoro subordinato, motivo per cui il  legale rappresentante della società  è stato denunciato all’autorità giudiziaria per impiego di manodopera non regolare.

Pubblicato in Cronaca
Sabato, 05 Gennaio 2019 17:49

Turista spagnola aggredita da tre uomini

polizialocaliUna turista spagnola di 29 anni ha denunciato di essere stata aggredita la scorsa notte in un vicolo del centro storico a Pisa. Sull'episodio, i cui contorni restano poco chiari, indaga la polizia. La giovane ha cercato rifugio in un locale che stava per chiudere, in una piazza adiacente, dove ha raccontato dell'aggressione appena subita, prima di essere soccorsa e accompagnata al pronto soccorso con alcune escoriazioni.

Pubblicato in Cronaca
Martedì, 11 Dicembre 2018 14:42

Trovato morto a 37 anni, indagano i carabinieri

carabinieristradaDramma a Fucecchio dove è stato trovato morto un giovane di 37 anni. A trovare il cadavere il fratello dell’uomo che ha poi avvertito i genitori e i soccorsi.
Secondo i carabinieri della Compagnia di Empoli intervenuti per gli accertamenti del caso, sembra che il giovane si sia potuto togliere la vita sparandosi due colpi con il fucile del padre, che è un cacciatore. Il cadavere sarà inviato a medicina legale mentre il padre e i familiari sono stati sentiti e sottoposti ad accertamenti per escludere altre ipotesi.

Pubblicato in Cronaca
Domenica, 11 Novembre 2018 10:32

Freddato sul divano con 6 colpi, manca l’arma

di Gabriele Mori, Nilo Di Modica, Elisa Venturi

carabinieri casa marchesanoE' stato freddato da un assassino che gli ha sparato alla testa uccidendolo. Non ci sono più dubbi ormai per gli inquirenti: Giuseppe Marchesano, 27 anni, originario di San Miniato Basso e da circa due anni residente nella piccola via di Dietro a Casteldelbosco, nel comune di Montopoli in Val d'Arno, è stato ucciso e non si è suicidato.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Venerdì, 30 Marzo 2018 16:17

Rubano abiti per bambini, denunciate

Allegato senza titolo 00031Si erano recate in alcuni negozi per bambini di Sarzana mostrando ai proprietari di essere interessate ad acquistare vestitini griffati, uscendo poi da lì con le borse piene, ma senza passare dalle casse. In questo modo due donne, una di 44 anni e l’altra di 30, originarie della provincia di Pisa, erano riuscite a sgraffignare una trentina di capi per piccoli tra giubbini, pantaloni e altro. Ma il loro piano è fallito ieri (29 marzo) perché sono state scoperte dalla polizia stradale di Lucca, impegnata in questi giorni di intenso traffico nei controlli sul territorio.

Pubblicato in Cronaca

WhatsApp Image 2017-10-26 at 17.33.16Il tribunale del Riesame di Firenze ha accolto il ricorso contro il sequestro di rifiuti che era stato eseguito lo scorso 26 ottobre a Fucecchio da parte delle forze dell'ordine e di Arpat.

Pubblicato in Cronaca

WhatsApp Image 2017-09-30 at 14.55.123E' questione di giorni e i periti del tribunale dovrebbero consegnare agli inquirenti la perizia balistici sulla sparatoria di San Donato (Colpi di pistola e bastonate, agguato a San Donato - Foto).

Pubblicato in Cronaca

foto5I ripugnanti "pacchetti" adesso non volano più. Dopo il trambusto nella sera del 6 aprile, seguita dalla notizia riportata in anteprima da ilcuoioindiretta.it, l'incredibile lancio di feci in via Carducci si è bruscamente interrotto. A confermarlo sono gli stessi vicini di casa che, da una decina di giorni, possono finalmente camminare tranquilli in strada senza più timore di beccarsi il "regalo" di giornata.

Pubblicato in Cronaca

consiglioAlla fine la vicenda fanghi 'tossici' dal gruppo consiliare Pd e dalla giunta regionale è stata ridotta a una risoluzione con cui si chiede timidamente dal governo di aggiornare le leggi norme e regolamenti che regolano la pratica dello spargimento dei fanghi, in attesa degli sviluppi giudiziari e della analisi di Arpat.

Pubblicato in Politica
Pagina 1 di 2

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466