Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Spinelli a LineaPelli"Rafforzare la sinergia fra l'industria conciaria e i sindaci per portare le istanze del settore al parlamento europeo". Lo ritiene necessario il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli che lo ha detto a LineaPelle, in un incontro.

Pubblicato in Fucecchio

calzaturiero mani lavoro 2È un'aria diversa quella che si respira fra le aziende del distretto. Rispetto allo stallo registrato tra maggio e giugno, qualcosa finalmente si muove, anche se il lavoro appare distribuito ancora troppo a macchia di leopardo, ma soprattutto legato a singoli e determinati articoli. È questa l'analisi di Loris Mainardi, segretario della Filctem Cgil di Pisa, sull'andamento del settore conciario al rientro dalla pausa estiva, nel periodo compreso fra lo stop d'agosto e l'apertura delle fiere di settore: quella di Parigi che apre i battenti proprio oggi (19, 20 e 21 settembre), ma soprattutto in vista di Lineapelle in programma a Milano dal 4 al 6 ottobre.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

scuola Simona ValoriRiparte un nuovo anno di formazione ed altissima professionalità nel settore moda per Simona Valori, titolare dell'atelier di sartoria New Dream e della scuola Fashion Style che per il quarto anno dà il via ai corsi di modellismo, figurino, stilismo e ricamo. Un ricco ventaglio di opportunità per studenti, anche alle primissime armi, che abbiano voglia di mettersi in gioco nel settore della moda e della sartoria, ma non solo. L'offerta, infatti, si allarga a nuovi corsi ed anche a nuove collaborazioni con aziende del settore.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

caponiLe opere del pittore fucecchiese Giancarlo Caponi si trovano esposte da oggi nella Sala affreschi del palazzo del Pegaso a Firenze, all'inaugurazione della mostra "Storie di altre storie" del pittore fucecchiese Giancarlo Caponi. L'iniziativa è stata promossa e presentata dal presidente del consiglio regionale Eugenio Giani e sono intervenuti anche il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli e il consigliere regionale Enrico Sostegni.

Pubblicato in Fucecchio

pittura

Nei nuovi spazi espositivi del Consorzio Vera Pelle Italiana Conciata al Vegetale “CasaConcia” la nuova esposizione di Maria Grazia Morini. Si terrà infatti sabato 29 aprile alle ore 17,30 l'inaugurazione della personale "Forme dell'invisibile". La mostra "Forme dell'invisibile" è il secondo evento del ricco calendario di appuntamenti in programma per l'anno 2017. All'interno di casaconcia si alterneranno mostre di pittori, scultori e artisti in genere, pièces teatrali e giornate dedicate alla lettura per le scuole elementari, oltre a convegni e presentazioni di prodotti toscani di alta qualità di qualsiasi filiera certificata.

Pubblicato in San Miniato

Fabio Carmignani e Loris Mainardi

Tra le novità c'è prima di tutto l'istituzione della previdenza integrativa, unita ad un aumento di 85 euro che sarà versato in tre trances, insieme ad azioni mirate per dare valore al cosiddetto "codice etico" e all'impegno per tenere insieme ogni componente della filiera produttiva. Sono questi, secondo la Cgil di zona, i principali punti positivi della bozza di accordo, per il rinnovo del contratto nazionale della concia, sottoscritto mercoledì a Milano nella sede di Unic.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

pittura

Si terrà sabato 11 marzo alle 17,30 l’inaugurazione della mostra “Segnastorie” dell’artista Romano Masoni. L’esposizione si terrà all’interno dei nuovi spazi espositivi del Consorzio Vera Pelle Italiana Conciata al Vegetale, denominati "CasaConcia", che il consorzio ha ricavato nell'ex conceria dell'Orologio a Ponte a Egola. La mostra “Segnastorie” è il primo evento di un ricco calendario di appuntamenti in programma per l’anno 2017. All’interno di CasaConcia si alterneranno mostre di pittori, scultori e artisti in genere, pièces teatrali e giornate dedicate alla lettura per le scuole elementari, oltre a convegni e presentazioni di prodotti toscani di alta qualità di qualsiasi filiera certificata.

Pubblicato in San Miniato

convegno works

Tornano a far discutere il Centro Nuovo Modello di Sviluppo e Francuccio Gesualdi, che con il dossier “Una dura storia di Cuoio” saranno insieme ad altri protagonisti di una due giorni organizzata dal Progetto Rebeldìa dedicata alle tematiche del lavoro che si terrà domani e dopodomani, 3 e 4 marzo, al Polo Carmignani a Pisa, con l'obiettivo di creare un momento "di dibattito e di confronto, uno spazio di analisi, riflessione e progettualità, per mettere a fuoco i problemi, condividere esperienze e vertenze, ma anche un momento di elaborazione attraverso cui dotarsi di nuovi strumenti di attivazione collettiva".

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

bottale e pelle

Le telecamere delle reti nazionali tornano ad interessarsi del distretto conciario. La RAI, infatti, torna a raccontare il Comprensorio di Santa Croce sull’Arno come modello di artigianalità e modernità, e lo fara proprio questa mattina, 25 febbraio. Dopo lo speciale “Dossier” andato in onda per il Tg RaiDue ed i servizi trasmessi da RaiUno e RaiNews, a spiegare la concia toscana è stavolta il programma “Officina”, che approfondisce tematiche di economia e industria.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

1giovaniassiteca 1Proseguono gli incontri promossi dal Gruppo Giovani Conciatori su specifiche tematiche connesse alla realtà economica del distretto o alle nuove tendenze del mercato. Questa mattina, nella sede dell’Associazione Conciatori, i giovani imprenditori si sono confrontati su sicurezza informatica e rischi connessi alle nuove tecnologie, nell’ incontro ”Cyber security rischi e soluzioni”.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466