Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Green Economy, crescono le imprese in provincia di Pisa

Vota questo articolo
(0 Voti)

greeneconomyCrescono anche in provincia di Pisa le imprese legate alla green economy. Tanto che il territorio si piazza al terzo posto per imprese "green" in Toscana, a sua volta sesta a livello nazionale.

Sono oltre 24mila le imprese green in Toscana, ovvero quelle che che hanno investito o investiranno quest'anno in tecnologie e prodotti verdi. Lo dicono i dati diffusi oggi (8 agosto) a Rispescia da Legambiente per Festambiente. A livello provinciale, è Firenze con le sue 6700 imprese green la provincia più virtuosa della Toscana. Seconda Arezzo a quota 2570, terza Pisa con 2370 imprese green, quarta Prato con 2360 imprese che puntano verde, quinta Lucca a quota 2350. Seguono Livorno con 2030 imprese green, Siena attestata a 1880, Pistoia a 1780 e quindi Massa e Grosseto, entrambe a quota 1240.
Ma i buoni risultati della regione non si fermano qui: con 2810 assunzioni non stagionali di green jobs stimate per il 2014, la Toscana è al settimo posto nella graduatoria regionale per numerosità di assunzioni verdi programmate nel 2014. E Firenze, con 950 assunzioni previste, è al nono posto della classica nazionale delle province per numerosità di assunzioni non stagionali green e al primo di quella regionale. Bene anche Prato (450), Livorno (260), Arezzo (260) e Pisa (240). "In Toscana - ha commentato Angelo Gentili, segreteria nazionale Legambiente - la green economy è in movimento e sta contribuendo in modo determinante a rilanciare la competitività delle eccellenze regionali".

 

Ultima modifica il Sabato, 08 Agosto 2015 18:15

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Mercato

An error occured during parsing XML data. Please try again.
Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466