skintartufesta2019

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Benvenuti nel mondo delle recipe box

Vota questo articolo
(0 Voti)

recipeboxIn Italia sono ancora abbastanza sconosciute, ma nel mondo anglosassone hanno letteralmente rivoluzionato il settore del cibo a domicilio. Stiamo parlando delle "recipe box", letteralmente le scatole con le ricette. Si tratta di semplici scatole con il cibo – di solito prodotti freschi come verdure, carne o pesce – che vengono ordinate online e spedite direttamente a casa del cliente. La differenza rispetto ad un normale acquisto online è che queste scatole contengono delle ricette specifiche e solo gli ingredienti necessari per realizzarle, non un elemento di più. Inoltre, il fatto che vengono spedite con cadenza settimanale, solleva di fatto il cliente dall'impegno di dover fare la spesa.

Le recipe box sono un modo innovativo di reinventare un concetto vecchio, cioè quello della spesa a domicilio. La differenza è che nelle recipe box – come dice già il nome – non vengono in realtà vendute le verdure, ma le ricette: gli ingredienti presenti all'interno della scatola sono solo lo strumento per realizzarle. È una piccola differenza all'atto pratico, ma una grande differenza a livello di marketing. Il successo del servizio passa anche dalla personalizzazione, perché il cliente può scegliere la sua scatola in base ai diversi "filoni" di cucina a cui è interessato, ad esempio biologico, vegetariano, vegano, a basso apporto calorico o i prodotti tipici di una determinata regione.

Le recipe box sono di fatto un servizio on demand in abbonamento, in cui il cliente deve solo scegliere il cibo che più preferisce: a tutto il resto penserà l'azienda che fornisce il servizio e lo farà per un periodo prolungato di tempo. È un po' come l'abbonamento a Netflix applicato alla fornitura di cibo fresco. Inoltre, il fatto che l'ordine avviene online, rende il mondo delle recipe box affine a quello dell'e-commerce, in cui regna incontrastato Amazon: il colosso di Seattle spedisce a casa del cliente praticamente qualsiasi cosa, dopo che è stata acquistata dal cliente sul sito.

A conferma del fatto che la consegna di cibo sia solo una parte del servizio, una delle aziende leader nel settore delle recipe box, come l'americana Blue Apron, incomincerà a fornire anche contenuti multimediali, come i podcast su tematiche di cucina e ricette. Si tratta di servizi on demand, facilmente accessibili, che completano l'offerta ponendo sempre di più al centro del business le ricette e non il cibo consegnato.

Quello dei servizi personalizzati on demand è un trend in crescita che coinvolge anche altri settori, oltre a quello del cibo come quello dei videogiochi e dei casini online. L'accesso facile e diretto ai contenuti che l'utente preferisce è un elemento chiave nell'intrattenimento e nei giochi online, ad esempio. Sulle piattaforme più evolute è possibile scegliere tra i più diversi servizi, per vivere un'esperienza di gioco il più possibile personalizzata e disponibile quando più fa comodo. L'idea che prevale sempre di più è quella di avere a disposizione quello che serve realmente all'utente, nel modo più semplice e facile possibile.

Ma il successo delle recipe box è dovuto anche ai numerosi vantaggi che apportano al cliente. Innanzitutto, gli permettono di risparmiare il tempo da dedicare alla spesa settimanale. La presenza delle ricette e degli ingredienti necessari nelle giuste quantità, inoltre, consente di risparmiare anche il tempo necessario alla preparazione. Il fatto che le ricette siano preparate da esperti di cucina, permette al cliente di esplorare e provare piatti nuovi che non avrebbe mai potuto preparare da solo con la stessa facilità. All'interno delle scatole, i prodotti di solito sono molto sani, spesso biologici, e provengono da produttori locali. Infine, la presenza delle quantità di cibo già calcolate consente di limitare gli scarti di cibo. Insomma, le recipe box fanno bene anche all'ambiente.

Dato il successo che stanno riscontrando negli Stati Uniti e nel Regno Unito, in futuro le recipe box potrebbero rimpiazzare sempre di più le normali forniture di verdure o cibi freschi. Recentemente il colosso della distribuzione Lidl ha acquisito la star-up Kochzauber, specializzata in recipe box. La formula si sta sviluppando anche in Italia e cominciano ad essere sempre di più i produttori locali che consegnano i loro prodotti con questo innovativo sistema.

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Mercato

An error occured during parsing XML data. Please try again.
Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466