Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Tmm, operai in presidio: Babbo Natale sta con i lavoratori

Vota questo articolo
(3 Voti)

26030695 10214957863364309 1376278924 nNella notte fra 24 e 25 Babbo Natale porta doni ai bambini, “di giorno, invece, sta con i lavoratori”. Barba bianca e abito rosso nella giornata di oggi, 23 dicembre, hanno infatti attirato l'attenzione dei pontederesi impegnati negli acquisti sul corso, per dare sostegno alla lotta degli operai della storica fabbrica di marmitte Tmm che dal presidio di fronte all'azienda si sono spostati fra la gente e l'attenzione.

Un gazebo in piazza Curtatone e Montanara, nel cuore di Pontedera, per cercare fondi da destinare alla difesa del lavoro degli oltre ottanta dipendenti rimasti senza occupazione. “Un modo per attirare l'attenzione e raccontare questa vicenda ai pontederesi – dice Belinda Caglieri. – Una lotta che va avanti da mesi ma che non si ferma, neppure di fronte alle brutte notizie”. Fra queste, pochi giorni fa, il fallimento di una trattativa d'acquisto. Ma loro non si arrendono. Andranno avanti oltranza col presidio davanti ai cancelli dell'azienda in via Africa, dopo aver iniziato la protesta il 4 agosto. Ma per proseguire hanno bisogno dell'aiuto della cittadinanza, “fino alla vittoria”. “Nella speranza che il nuovo anno porti buone notizie e una nuova speranza”. (foto Enrico Damiani)

 

Ultima modifica il Sabato, 23 Dicembre 2017 20:55

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Mercato

An error occured during parsing XML data. Please try again.
Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466