Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Le sfilate, da sotto e un pensiero contro la violenza

Vota questo articolo
(1 Vota)

cuoio di toscana 5Un evento speciale su invito tra moda, cinema, beneficienza per raccontare le sfilate partendo dai piedi. nell'occasione dell'evento, organizzato per il 9 gennaio da Cuoio di Toscana nella 95esima edizione di Pitti Uomo al Cinema Teatro Odeon di Firenze, sarà lanciato il progetto #inpiedipertutte a supporto delle donne vittime di violenza in Toscana, sviluppato con l'associazione Sentiero 103.

 

"Il progetto – spiega Antonio Quirici, presidente di Cuoio di Toscana - vuole raccontare l'immenso panorama di personaggi, colori e creatività che ruota intorno al mondo delle scarpe. È il primo di una serie di iniziative a supporto della filiera della calzatura di qualità. Ringrazio tutti i brand che ci danno fiducia utilizzando il nostro prodotto e che hanno partecipato con entusiasmo alla realizzazione del film".
In occasione della serata sarà proiettato in anteprima il fashion film "Show your sole" di Marco De Giorgi, autore dello stesso video di apertura di Pitti Uomo, su idea e progetto di Fabiana Giacomotti, firma della moda e direttore scientifico del Master in Teoria e Strategie della Moda all'Università di Roma La Sapienza. Il cortometraggio ha il patrocinio di Unic, di Lineapelle e Micam Milano.
Sulle note de "Il volo del calabrone", terzo episodio dell'opera La favola dello zar Saltan di Nikolaj Andreevič Rimskij-Korsakov, lo short movie racconta l'ultima fashion week di Milano da un punto di vista capovolto, rivelando il potere narrativo e seduttivo delle calzature e del movimento come "anima" e cuore di desideri e aspirazioni: la frenesia, la felicità, l'interesse, la noia, l'attesa dell'incontro. Il passo deciso delle modelle, quello sospeso dell'opening espositivo, quello eccitato della festa esclusiva. Un frenetico "mille passi" dal risveglio a tarda notte: nulla più della camminata rivela infatti l'essenza di una persona, il suo carattere, e ancor più sono rivelatori di un'epoca, e di una società, le scarpe che calzano questi passi. Il fashion film è una selezione delle 30 ore di girato, per 6 giorni di riprese, che ha coinvolto 25 brand di riferimento della moda internazionale: Giorgio Armani, Arthur Arbesser, Luisa Beccaria, Byblos, René Caovilla, Brunello Cucinelli, Doucal's, Fragiacomo, Elisabetta Franchi, Iceberg, Les Copains, Loriblu, Loro Piana, Max Mara, Antonio Marras, Missoni, Philipp Plein, Emilio Pucci, Santoni, Vivetta a Emilio Pucci, da Daizy Shely a Antonio Marras, da Loriblu, Vionnet, Giuseppe Zanotti.
Cuoio di Toscana è un cuoio da suola unico ottenuto con concia lenta al vegetale, un processo antico basato sull'utilizzo di tannini naturali ricavati dal legno di castagno, mimosa e quebracho. Il marchio nasce con l'obiettivo di farsi portavoce nel mondo del distretto conciario.

 

Ultima modifica il Venerdì, 28 Dicembre 2018 17:25

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Mercato

An error occured during parsing XML data. Please try again.
Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466