Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Il Cuoio in Diretta, in un anno 3,3 milioni di pagine viste

Vota questo articolo
(1 Vota)

pubblicocuoioUn anno con le ‘Dirette’. Tre testate (Lucca in Diretta, Il Cuoio in Diretta, Serchio in Diretta) che, giorno dopo giorno, continuano a conquistare la fiducia dei lettori.
Come tutti gli inizi di anno è, quindi, tempo di bilanci. E anche di numeri. Indicatori che danno tutte e tre le testate del gruppo in crescita sotto tutti i punti di vista.

Gli utenti unici di Lucca in Diretta, nel 2018, sono stati 2.356.827, oltre il 10 per cento in più rispetto all’anno precedente. Questi utenti hanno visualizzato 15.119.262 pagine (più 6 per cento rispetto all’anno precedente) per un totale di sessioni pari a 8.922.668 (+6%). I lettori di Lucca in Diretta mediamente restano sul sito, per ogni sessione, per quasi un minuto e mezzo.
Sono invece 502.745 gli utenti unici de Il Cuoio in Diretta. In netta crescita le visualizzazioni di pagina che sono 3.367.376 (+10 per cento) e le sessioni che si attestano sui 2.206.301 (+9 per cento). Crescono, di conseguenza, sia il numero di sessioni per utente, sia il numero di pagine per sessione.
Ancora non paragonabili i dati dell’ultimo nato, Serchio in Diretta, attivo dall’1 luglio del 2017. Nel 2018, comunque, gli utenti unici sono stati 181.699, le pagine viste 888.260 e le sessioni 643.741.
Numeri in positivo, dunque, che stimolano a continuare nell’impegno quotidiano a servizio dei lettori in un momento certamente difficile, condizionato dalle partigianerie estreme che rendono sempre più difficile il tentativo di raccontare i fatti con correttezza ed oggettività. Un impegno che, però, le redazioni delle ‘dirette’ intendono confermare anche per il nuovo anno. Siamo convinti, infatti, che l’opera di mediazione propria di un giornalismo professionale sia l’unico argine possibile al dilagare delle notizie fai-da-te se non proprio delle fake news, confezionate in maniera dolosa per propaganda o mero calcolo economico.
Una informazione di qualità ma che lasci spazio a tutte le voci del panorama politico e sociale. Una conferma del nostro lavoro di questi anni, premiato fin qui dai lettori e anche qualcosa in più. Anche grazie a una squadra, redattori e collaboratori, appassionata, preparata e sempre all’altezza.
Un buon anno di informazione a tutti, dunque. Con le nostre ‘Dirette’.

Enrico Pace

Un anno con le ‘dirette’. Tre testate (Lucca in Diretta, Il Cuoio in Diretta, Serchio in Diretta) che, giorno dopo giorno, continuano a conquistare la fiducia dei lettori.
Come tutti gli inizi di anno è, quindi, tempo di bilanci. E anche di numeri. Indicatori che danno tutte e tre le testate del gruppo in crescita sotto tutti i punti di vista.
Gli utenti unici di Lucca in Diretta, nel 2018, sono stati 2.356.827, oltre il 10 per cento in più rispetto all’anno precedente. Questi utenti hanno visualizzato 15.119.262 pagine (più 6 per cento rispetto all’anno precedente) per un totale di sessioni pari a 8.922.668 (+6%). I lettori di Lucca in Diretta mediamente restano sul sito, per ogni sessione, per quasi un minuto e mezzo.
Sono invece 502.745 gli utenti unici de Il Cuoio in Diretta. In netta crescita le visualizzazioni di pagina che sono 3.367.376 (+10 per cento) e le sessioni che si attestano sui 2.206.301 (+9 per cento). Crescono, di conseguenza, sia il numero di sessioni per utente, sia il numero di pagine per sessione.
Ancora non paragonabili i dati dell’ultimo nato, Serchio in Diretta, attivo dall’1 luglio del 2017. Nel 2018, comunque, gli utenti unici sono stati 181.699, le pagine viste 888.260 e le sessioni 643.741.
Numeri in positivo, dunque, che stimolano a continuare nell’impegno quotidiano a servizio dei lettori in un momento certamente difficile, condizionato dalle partigianerie estreme che rendono sempre più difficile il tentativo di raccontare i fatti con correttezza ed oggettività. Un impegno che, però, le redazioni delle ‘dirette’ intendono confermare anche per il nuovo anno. Siamo convinti, infatti, che l’opera di mediazione propria di un giornalismo professionale sia l’unico argine possibile per arginare il dilagare delle notizie fai-da-te se non proprio delle fake news, confezionate in maniera dolosa per propaganda o mero calcolo economico.
Una informazione di qualità ma che lasci spazio a tutte le voci del panorama politico e sociale. Una conferma del nostro lavoro di questi anni, premiato fin qui dai lettori e anche qualcosa in più. Anche grazie a una squadra, redattori e collaboratori, appassionata, preparata e sempre all’altezza.
Un buon anno di informazione a tutti, dunque. Con le ‘dirette’.

Ultima modifica il Martedì, 01 Gennaio 2019 12:59

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Mercato

An error occured during parsing XML data. Please try again.
Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466