Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

WP 20150220 003Approvato il prolungamento (dal 2021 al 2026) della concessione per la gestione del servizio idrico ex-Ato2 ad Acque Spa. La proroga è stata approvata venerdì, durante l'assemblea dell'Autorità Idrica Toscana. La proroga era già stata contestata dai comitati e dal Forum Toscano dei Movimenti per l'Acqua, che avevano anche presentato ricorso al Tar. "Un tradimento del risultato referendario del 2011 - l'hanno definita - e che manifesta la chiara volontà di procedere ulteriormente con la privatizzazione dell'acqua, allontanando ogni possibilità di ripubblicizzazione del servizio. Non è casuale che tale decisione avvenga proprio adesso: ormai da mesi i poteri forti che controllano la nostra acqua, stanno procedendo velocemente nel progetto di fusione tra Acque spa, Publiacqua spa e Acquedotto del Fiora spa, per creare una NewCo dell'acqua".
Secondo i movimenti per l'acqua, quindi, "Occorre che tutti i cittadini, le associazioni, i movimenti che hanno sostenuto con passione e convinzione i vittoriosi referendum del 2011, si attivino, insieme ai Comitati per l'Acqua bene comune toscani, per opporsi".

Pubblicato in Dalla provincia
Mercoledì, 18 Febbraio 2015 17:17

Acque Spa è meglio, analizzati 100 gestori

acque spa 2"Quando Acque Spa si costituì, io ero sindaco di Empoli: per questo sono particolarmente felice". Così, l'assessore regionale alla presidenza Vittorio Bugli ha commentato il primo premio assoluto della III edizione di Top Utility ricevuto dal gestore idrico Acque Spa che è risultata la migliore tra le 100 principali public utilities italiane in base a un approfondito studio condotto dal centro Althesys. "Questo ci deve spingere – ha detto Bugli - a cercare di migliorare ulteriormente, a qualificare e rafforzare il sistema unitario di servizi e aziende di pubblici servizi della Toscana. La Regione, con la costituzione di un unico ambito nel settore idrico, ha dato una chiara direttiva in questo senso spingendo verso programmazione e gestione almeno regionale".
Top Utility, ogni anno, sotto l'alto patronato del Presidente della Repubblica, analizza le performance delle principali 100 società italiane nel campo dei servizi di pubblica utilità (gas, acqua, elettricità, gestione rifiuti) per valorizzare il ruolo di queste importanti realtà per lo sviluppo del sistema Paese e della sua competitività.
"Quello ricevuto è un importante riconoscimento - secondo il direttore generale dell'Autorità Idrica Toscana Alessandro Mazzei - che dimostra l'eccellenza di un'azienda del servizio idrico toscano e decreta i valori di efficienza e competenza che si possono raggiungere a livello nazionale quando ci si impegna con determinazione per il territorio". "Questo premio dato ad Acque - ha concluso Mazzei - è però anche un impegno per portare tutti i gestori della Toscana allo stesso livello di qualità dell'azienda del basso Valdarno. Serve quindi prendere esempio e mettere in atto "best practice" utili a fare di un caso positivo lo standard di qualità diffuso per l'intero territorio regionale".

La cerimonia

Pubblicato in Dalla provincia

sardu giuseppe acque spaAcque Spa è la migliore azienda di servizi pubblici in Italia. La società ha ricevuto il primo premio assoluto alla terza edizione di Top Utility, manifestazione che, sotto l'alto patronato del Presidente della Repubblica, analizza le performance delle principali cento società italiane nel campo dei servizi pubblici.

Pubblicato in Dalla provincia

fontanello molinoIn un anno dai fontanelli di Acque spa presenti sul territorio di san miniato sono sgorgati oltre 8mila metri cubi di acqua e Gabbanini promette "Ne realizzeremo altri". Un risparmio di oltre un milione di euro per gli abitanti di San Miniato, con 5,3 milioni di bottiglie in meno immesse nell'ambiente.

Pubblicato in San Miniato

acque spaPotranno ripartire a breve gli investimenti sulla rete idrica e per le fognature nel territorio dei Comuni gestiti da Acque Spa, ovvero quelli del Basso Valdarno. E' questo uno dei corollari dell'assemblea dell'Autorità Idrica Toscana che si è svolta ieri a Firenze.

Pubblicato in Dalla provincia
Pagina 20 di 20

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Mercato

An error occured during parsing XML data. Please try again.
Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466