Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

carabnieripostobFurti e spaccio, notte di controlli proficua per i carabinieri di Pontedera quella fra San Silvestro e Capodanno.
Il bilancio è dato da 17 persone denunciate, tra cui sei per reati contro il patrimonio mentre altre quattro per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Quattro le patenti di guida ritirate ed altrettanti sono stati i mezzi sottoposti a fermo amministrativo.

Pubblicato in Cronaca

49564133 2421357954559692 2820929512080932864 nC'è chi si è trovato tra pochi intimi, chi nel più comodo ristorante e chi, invece, ha sfidato il freddo ed è sceso in piazza. In quella del popolo a San Miniato erano davvero in tanti per sentire un pezzo di storia della musica italiana, il concerto dell'Equipe 84. Molti, però, anche quelli che dal comprensorio hanno preso la FiPiLi per assistere allo spettacolo dell'imitatrice Manuela Aureli e guardare i fuochi d'artificio sui Lungarni. 

Pubblicato in San Miniato
Martedì, 01 Gennaio 2019 11:45

Cassonetto in fiamme a Pontedera - Foto

cassonetto 1La mezzanotte era ancora lontana quando si sono levate le fiamme. All'origine dell'incendio di un cassonetto di Pontedera ella notte di Capodanno, però, potrebbe esserci un petardo gettato in modo improprio anche se le ipotesi sono tutte aperte.

Pubblicato in Dalla provincia

di Nilo Di Modica

natale diretta 2Tinte fosche e nero cronaca colorano l'anno che ci lasciamo alle spalle nel Comprensorio del Cuoio. Fatti, persone ed eventi di dodici mesi, unico modo per noi, de ilCuoioindiretta.it, per stringere, se possibile, ancor di più questo legame speciale che unisce fra Memoria e Storia, chi scrive e chi legge, chi vive e racconta.

 

Pubblicato in in Azienda

guardia di finanza 117-H130219193307--U1901837935375oOI-590x288I finanzieri del Comando provinciale di Firenze hanno sequestrato nei giorni scorsi circa 100mila botti di capodanno equivalenti ad oltre tre tonnellate di materiale pirotecnico rinvenuto in diverse attività commerciali, tra il distretto industriale fiorentino dell’Osmannoro e Calenzano. Denunciati per l'occasione cinque responsabili, tutti di etnia cinese, per la violazione dell’articolo 678 del codice penale, che punisce, tra l’altro, chiunque detiene legalmente materiale esplodente senza le giuste cautele.

Pubblicato in Cronaca

Farmaci-633x350In questi giorni di festa può non essere facile trovare il solito negozio aperto. E il periodo, con il freddo intenso, può rendere necessaria qualche medicina in più. Ecco, allora, le farmacie di turno a cavallo tra vecchio e nuovo anno. A Fucecchio, la farmacia Ciardini via Sauro è aperta sabato 29, domenica 30 e martedì 1 gennaio con orario 9-13 e 16-20. A San Miniato, la farmacia de La Scala sulla Tosco Romagnola est è aperta 24 ore dal 30 alle 20 del 4. A Santa Croce sull'Arno òa farmacia comunale di corso Mazzini 122 è aperta 24 ore fino alle 20 del 4 gennaio. 

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Giovedì, 27 Dicembre 2018 14:54

A Capodanno “meno botti, più biscotti”

b6f41055-0328-45b9-81b1-731488a868a3Un anno va, un anno viene, una festa che il 31 scoppia in cielo, fra bagliori di un fuoco d'artificio. Ma per gli amici a quattro zampe la festa è un'esplosione di paura. Proprio per questo nell'imperversare di numerose ordinanze di divieto dell'uso dei botti i comuni di Pontedera e Ponsacco hanno deciso, per il secondo anno consecutivo, di prendere la via della sensibilizzazione, in collaborazione con una ricca rosa di associaizoni che il 29 dicembre sarà in piazza per dire “Meno botti, più biscotti”, con una raccolta fondi a favore dei cani meno fortunati.

Pubblicato in Dalla provincia
Giovedì, 27 Dicembre 2018 12:51

Capodanno senza smartphone, shopper in piazza

800698b1-0078-46c1-ae2d-dffd17e2f624Gli strass che fanno chic e il Cin senza smartphone. A dispetto della forma, la sostanza della notte più lunga dell'anno è italianissima. Di più: localissima. "Le tradizioni popolari - spiega il maestro di bon ton Stefano Agnoloni - vanno rispettate. E' bene, in questa notte di passaggio, portarci dietro un po' di memoria: quella non è mai di cattivo gusto". Ecco, allora, uva, mandarini, frutta secca e soprattutto lenticchie farsi belle sul tavolo della festa, "Anche se l'uva è fuori stagione e le lenticchie si possono un po' modernizzare, magari rivisitando il modo di presentarle, per esempio in purea". Qualche consiglio per la notte di Capodanno c'è, ma il migliore è che "Si possono chiudere anche tutti e due gli occhi, perché tra un brindisi e l'altro le gaffe fanno sorridere, ci fanno stare bene e mettono allegria". A volte, inoltre, capita di trovarsi con persone che non si conoscono e, "in quei casi essere troppo rigidi può mettere poco a proprio agio".

Pubblicato in San Miniato

Equipe 84"Dopo due anni in cui abbiamo avuto lo show di fine anno in piazza Duomo, quest'anno abbiamo deciso di tornare alla formula già consolidata negli anni precedenti, offrendo una serata di grande divertimento con la musica vera protagonista". Per questo, annuncia il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini, l'ultimo dell'anno sarà un mix di brani che hanno fatto la storia del beat italiano. Sarà La Storia, lo spettacolo musicale dell'Equipe 84, a intrattenere il pubblico.

Pubblicato in San Miniato

carabinieri autoSequestro di droga per i carabinieri di Pontedera, che hanno trovato e sequestrato 23 grammi di cocaina già suddivisa in 23 involucri da un grammo ciascuno nascosti tra le aiuole di un parco cittadino. La droga, individuata poco prima dell'inizio dei festeggiamenti di Capodanno, era già pronta per essere ceduta nelle ore notturne. Al momento non si è trovata traccia dei possibili responsabili dello spaccio.

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 5

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Mercato

An error occured during parsing XML data. Please try again.
Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466