Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

deidda in provinciaQuando si affronta il tema, la domanda è sempre: "Ma le Province non erano state abolite?". No, solo riformate: chiariamolo subito. In un modo che ha lasciato aperte un mare di questioni. Non quella, però, dell'elezione: la Provincia è un ente di secondo livello, nella quale si vota si, ma solo se si è eletti. Dopo che il mandato da sindaco di Pisa di Marco Filippeschi è terminato, a fare funzione di presidente della Provincia è la sindaco di Santa Croce sull'Arno Giulia Deidda (Deidda guida la Provincia di Pisa: il dopo Filippeschi). Ma è già tempo di pensare al futuro.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

castelfrancodisottoCastelfranco e Santa Croce: un piano strutturale unico per i due Comuni. Ad annunciarlo, con un comunicato congiunto, sono i due sindaci, Gabriele Toti e Giulia Deidda.
Due comuni uniti per delineare il proprio futuro. È questo che emerge dalla delibera assunta dai comuni di Castelfranco di Sotto e Santa Croce sull'Arno, per realizzare un piano strutturale unico. Con questo obiettivo parteciperanno ad un bando della regione Toscana per sostenere le iniziative degli enti che intraprendono strumenti di pianificazione territoriale con una valenza sovracomunale a valere per i prossimi anni.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

impermeabilizzazione palestraDomani (17 settembre) suona la prima campanella nelle scuole del territorio. Ma non è stata un'estate passata invano almeno per l'edilizia scolastica. 
La Provincia di Pisa, infatti, pur nelle ristrettezza di bilancio, ha effettuato diversi interventi nel corso dell'estate che in buona parte sono stati completati in tempo per l'inizio delle lezioni. Gli interventi hanno interessato in particolare la sistemazione e la riorganizzazione degli spazi per il nuovo anno scolastico al fine di recuperare nuove aule, interventi su impianti termo-idrici ed elettrici, interventi su impianti di condizionamento, interventi su impianti antincendio, installazione di impianti d'allarme, antintrusione, interventi agli impianti delle palestre, interventi di pulizia straordinaria, interventi sulle aree esterne e sul verde. "I lavori realizzati nelle scuole durante l'estate e in corso di realizzazione – dichiara la presidente della Provincia e sindaco di Santa Croce sull'Arno - Giulia Deidda – confermano l'impegno costante della Provincia, dei suoi tecnici, per migliorare la qualità dei nostri edifici scolastici e per trovare soluzioni adatte a rispondere alle richieste della popolazione scolastica".

Pubblicato in San Miniato

30db2cae-61d4-4049-a144-bf21e51497b0"Chi ama davvero Santa Croce sull'Arno si dia da fare ora, come sta facendo convintamente questa Amministrazione, affinché nei fondi sfitti in centro torni a fiorire la Santa Croce che amiamo". L'invito è della sindaco Giulia Deidda. Fino al 28 settembre, infatti, è possibile presentare le domande per ricevere finanziamenti e aprire attività nei fondi sfitti del centro storico. Il bando è il terzo e ultimo del pacchetto presentato a maggio, la documentazione completa è reperibile sul sito del Comune e agli uffici attività produttive e Suap. Già chiusi e in liquidazione i primi due bandi, quelli per i contributi al potenziamento delle attività.

 

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

toscanaenergiaNo alla modifica statutaria di Toscana Energia, con la possibilità che l'azienda possa passare in mani private, sfuggendo così al controllo del pubblico. C'è anche la firma dei sindaci Giulia Deidda di Santa Croce, Gabriele Toti di Castelfranco di Sotto e Vittorio Gabbanini di San Miniato nel documento che chiede all'assemblea straordinaria di fare un passo indietro rispetto alla decisione di modificare lo statuto prevedendo, tra l'altro, l'eliminazione del vincolo della maggioranza pubblica del capitale sociale e il venir meno del controllo congiunto su importanti materie atraverso il superamento del quorum qualificato richiesto.

Pubblicato in San Miniato

sindaci cuoio 1Sarà un'estate calda dal punto di vista politico quella dei comune del Valdarno pisano, dove i sindaci si preparano a consumare un sacrificio politico, in nome del quieto vivere. Sul tavolo sacrificale c'è il progetto dell'Unione dei Comuni, un progetto che ha già 5 anni di vita e che ora, con una bozza di delibera che nelle prossime settimane sarà sottoposta ai consigli comunali, potrebbe essere soppresso ancora prima di vedere realmente la luce.

Pubblicato in Politica

3a25e5da-f958-4182-a98a-370f4fe92a5dLe condizioni da soddisfare sono due: che il dottor Graziani abbia almeno 300 pazienti e che vada a buon fine il bando di incarico che l'azienda sanitaria emanerà a settembre. Solo così, nel giro di qualche mese da allora - quindi difficilmente prima del 2019 -, Staffoli tornerà ad avere il suo secondo medico. Era stato IlCuoioindiretta.it a raccontare per primo la decisione della dottoressa Silvia Ghisu di chiudere l'ambulatorio nella frazione di Santa Croce sull'Arno, mantenendo solo quello del capoluogo (A Staffoli ma solo a domicilio, medico lascia l’ambulatorio). Al momento Ghisu riceve a Staffoli un pomeriggio a settimana.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Martedì, 30 Gennaio 2018 23:20

Deidda: “Porteremo un medico a Staffoli”

5e8d7e00-6036-439e-860e-de5f521f90c7"Come amministrazione attiveremo degli strumenti di persuasione per far arrivare un medico a Staffoli. Certamente non abbassiamo l'affitto perché non ha senso: la Pubblica Assistenza ha delle spese". Lo ha detto la sindaco di Santa Croce sull'Arno Giulia Deidda durante l'incontro organizzato a Staffoli per la questione medici di famiglia. Dopo la legittima scelta della dottoressa Ghisu di chiudere l'ambulatorio di Staffoli - continuando a seguire i pazienti a Santa Croce o a domicilio dove necessario - annunciata e spiegata a IlCuoioindiretta.it (A Staffoli ma solo a domicilio, medico lascia l’ambulatorio). Una spiegazione, quella economica, che Deidda non l'ha proprio convinta.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

giulia deidda1La Costituzione italiana compie 70 anni e "Per celebrare l'importante ricorrenza – annuncia il sindaco Giulia Deida -, il Comune grazie al lavoro del Tavolo della Memoria, esporrà un banner commemorativo sulla facciata del palazzo comunale a partire da lunedì 1 gennaio 2018: invito pertanto i cittadini di Santa Croce ad esporre il tricolore davanti alle proprie abitazioni".

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

toti deidda"Ci lascia indignati e profondamente amareggiati che si tratti di un'azienda che già in passato era stata oggetto di controlli da parte delle autorità competenti". Un atto di "inqualificabile violenza" quello contro i due lavoratori aggrediti (“Chiedono il salario, lavoratori aggrediti”: denuncia Cgil) secondo i sindaci di Santa Croce sull'Arno Giulia Deidda e di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti. Un gesto consumato nel territorio di Santa Croce ma per fatti avvenuti in un'azianda di Castelfranco. Un fatto che sconvolge, oggi, un intero distretto.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Pagina 1 di 5

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Mercato

An error occured during parsing XML data. Please try again.
Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466