Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

1 Comitato Emas 9 7 19Ambiente e sostenibilità, rinnovato il certificato Emas per il distretto conciario toscano.
Nei giorni scorsi, all'Associazione conciatori, si è svolta la verifica della conformità del distretto a tutto quanto rientra nei parametri normativi considerati ai fini dell'Emas, conclusa con esito positivo da parte dell'organismo verificatore che ha condotto l'audit (la Rina).

Pubblicato in in Azienda

WhatsApp Image 2019-02-20 at 14.02.12"La possibilità di realizzare opere di prevenzione da parte dei privati e lo stanziamento di 480mila euro a favore dei Comuni per gli studi idraulici locali". E' il consigliere regionale Andrea Pieroni a illustrare le nuove disposizioni della legge sulla prevenzione del rischio idraulico in Toscana.

Pubblicato in Dalla provincia

78eee0de-7820-44cb-aa41-98a0b3d80488Soldi ai Comuni per mappare il rischio idraulico nel distretto conciario. Ad annunciarlo è il consigliere regionale Andrea Pieroni, vicepresidente della prima commissione.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

convegno works

Tornano a far discutere il Centro Nuovo Modello di Sviluppo e Francuccio Gesualdi, che con il dossier “Una dura storia di Cuoio” saranno insieme ad altri protagonisti di una due giorni organizzata dal Progetto Rebeldìa dedicata alle tematiche del lavoro che si terrà domani e dopodomani, 3 e 4 marzo, al Polo Carmignani a Pisa, con l'obiettivo di creare un momento "di dibattito e di confronto, uno spazio di analisi, riflessione e progettualità, per mettere a fuoco i problemi, condividere esperienze e vertenze, ma anche un momento di elaborazione attraverso cui dotarsi di nuovi strumenti di attivazione collettiva".

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

giulia deidda2“Questo distretto è stato descritto come il Burundi e questo è inaccettabile”. E' una Giulia Deidda che sguaina le armi a difesa del distretto conciario quella che questa mattina, 23 settembre, si è presentata all'appuntamento con la sottosegretaria al ministero dell'Ambiente Silvia Velo, venuta a visitare i locali del Polo Tecnologico Conciario.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

2EMASATTIVITASi sono conclusi in questi giorni i controlli che dovrebbero riconfermare per altri tre anni la certificazione Emas del distretto di Santa Croce. Una certificazione internazionale, già riconosciuta nel 2013, pensata per monitorare i livelli di sostenibilità ambientale controllando l'attività di associazioni conciarie, imprese e pubbliche amministrazioni locali.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

bottale e pelle

Continua a focalizzarsi sul distretto del cuoio e della calzatura l'occhio critico del Centro Nuovo Modello di Sviluppo, autore all'interno del progetto europeo “Change your shoes”, che ha per finalità le criticità sociali e ambientali della filiera globale della calzatura in cuoio, di una contestata ricerca sul distretto di Santa Croce sull'Arno attraverso attività di documentazione istituzionale e interviste a lavoratori, sindacalisti, esperti del settore, imprenditori e rappresentanti delle associazioni imprenditoriali.

Pubblicato in Dalla provincia

20150521 173839

Si guarda con la dovuta attenzione e occupazione ai fatti europei, non più di quanto fa qualunque azienda. Questo in sintesi il punto di vista dell'Assoconciatori sulla Brexit, mentre gli analisti dei mercati finanziari di tutto il mondo cercano di comprendere il futuro prossimo dell'economia.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

voucherContinua il dibattito sul tema dell'utilizzo dei voucher e della flessibilità del lavoro, anche nel comprensorio. Uno strumento sempre più utilizzato nel distretto conciario che a più riprese è finito al centro dell'attenzione dei sindacati ed oggi, invece, viene difeso dalle rappresentanze della piccola e media impresa. A prendere parola questa volta è Graziano Turini, coordinatore della Cna del Cuoio.

Pubblicato in in Azienda

FOTOPREMIAZIONE 1Pelle in arte, pelle in fiore. Quest'ultimo in particolare il tema che questa mattina, 8 aprile, ha unito i tanti ragazzi delle scuole del comprensorio per l'inaugurazione della mostra dedicata ai loro lavori al Museo della Conceria di Santa Croce sull’Arno, con l’esposizione delle opere in pelle create dagli studenti toscani per la sesta edizione di “Amici per la Pelle”. Dopo la finale del progetto, organizzata in collaborazione con Unic a Lineapelle Milano con la premiazione delle opere in gara, si è aperta così l’ultima fase dell’articolato programma di Amici per la Pelle, edizione 2015\16, che ha alternato lezioni in aula, visite in conceria, ai depuratori Aquarno e Cuoiodepur e al Polo Tecnologico Conciario coinvolgendo oltre 600 ragazzi. E già si pensa alla prossima edizione.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Pagina 1 di 2

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Mercato

An error occured during parsing XML data. Please try again.
Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466