Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-
Domenica, 13 Gennaio 2019 10:36

Saldi, vendite in crescita del 20 per cento

Federica-Grassini-SVN7072Prima settimana di saldi a Pisa e provincia: ottimo risultato, buone le aspettative anche per i prossimi weekend. È la presidente di Confcommercio Provincia di Pisa Federica Grassini a dare l'annuncio: "In media abbiamo ottimi riscontri da parte di negozi e attività commerciali, in media addirittura un più 20 per cento rispetto ai saldi dello scorso anno. Molto bene quindi, ed era prevedibile considerando da un lato l'andamento lento delle vendite dei mesi di novembre e dicembre, e visto anche l'arrivo del freddo in concomitanza con il Capodanno dall'altro. Capispalla, cappotti giacconi e in generale prodotti di marca, sono in cima alle classifiche di gradimento e acquisto, indifferentemente sia nella città capoluogo, sia nelle principali località della provincia di Pisa".

Pubblicato in in Azienda

IMG 2199Espulso nel 2016 per furti e rapine rientra in Italia con i documenti del fratello incensurato, ma viene trovato a rubare ed è espulso nuovamente. Questa è la storia di un 33enne albanese, che, se fosse scritta in un libro di barzellette, sarebbe anche esilarante. Purtroppo però è una storia vera. Dopo alcuni episodi di intrusione in un edificio scolastico alle Piagge e alcuni furti nelle abitazioni della zona di San Michele a Pisa, i poliziotti hanno intensificato i controlli nel quartiere e ieri, venerdì 23 novembre, hanno fermato l'uomo per dei controlli. Durante i controlli il 33enne è apparso visibilmente agitato alle forze di polizia, nonostante il suo apparente stato di incensurato. Vista l'agitazione, gli agenti hanno deciso di approfondire i controlli con i rilievi dattiloscopici. Scelta saggia, visto che, dopo una breve ricerca nella banca dati della Questura è emerso che i documenti forniti erano riconducibili al fratello, incensurato ancora in albania e non all'uomo fermato. Il 33enne di nazionalità albanese era stato espulso nel 2016 attraverso la frontiera aerea di Pisa, successivamente è rientrato clandestinamente in Italia portando con sé i documenti del fratello, in modo tale da sfuggire ai controlli. Una volta rientrato ha continuato con i furti. I suoi piani però sono stati mandati in frantumi dai suoi impulsi e dal fiuto investigativo degli agenti. L'uomo è stato tratto in arresto con l'accusa di reingresso irregolare sul territorio nazionale e denunciato per sostituzione di persona. Ora sarà riacompaganto in albania dopo il processo per direttissima.

Pubblicato in Dalla provincia

sala elisa amato prato"Mi rendo conto che sia solamente un piccolo gesto che non potrà mai rendere giustizia al dolore della famiglia, ma questa targa con scolpito sopra il nome di Elisa e con esso quello delle tante, troppe Elisa Amato d'Italia, terrà vivo il suo e il loro ricordo, gridando forte e chiaro mai più". Lo ha detto il presidente della provincia di Prato Francesco Puggelli durante la cerimonia di intitolazione alla memoria di Elisa Amato della sala giunta della Provincia di Prato.

Pubblicato in San Miniato
Giovedì, 11 Ottobre 2018 17:35

Provincia, sono due i candidati a presidente

palazzo provinciaMichele Conti ha dalla sua il fatto di essere il sindaco di Pisa, città capoluogo ed è forte dell'appoggio di Cascina. Massimiliano Angori, sindaco di Vecchiano, è stata una scelta in qualche modo obbligata per il centrosinistra poiché sono proprio pochi i comuni in mano al centrosinistra che non andranno al voto nel 2019. Uno dei due sarà il nuovo presidente della Provincia di Pisa, da eleggere domenica 31 ottobre: fino ad allora, il "facente funzioni" resta Giulia Deidda, sindaco di Santa Croce sull'Arno.

Pubblicato in Dalla provincia

palazzo provincia"Non promuoveremo nessuna candidatura e ci auguriamo che i candidati nella fase della 'campagna elettorale' e soprattutto il presidente che sarà eletto tengano di conto del programma, a tutela dei comuni, che i socialisti hanno contribuito a progettare". In vista delle elezioni del presidente della provincia di Pisa (Provincia, dal 2019 il Comprensorio non sarà in consiglio), il prossimo 31 ottobre, lo dice Carlo Sorrente, segretario provinciale Psi.

Pubblicato in Politica

deidda in provinciaQuando si affronta il tema, la domanda è sempre: "Ma le Province non erano state abolite?". No, solo riformate: chiariamolo subito. In un modo che ha lasciato aperte un mare di questioni. Non quella, però, dell'elezione: la Provincia è un ente di secondo livello, nella quale si vota si, ma solo se si è eletti. Dopo che il mandato da sindaco di Pisa di Marco Filippeschi è terminato, a fare funzione di presidente della Provincia è la sindaco di Santa Croce sull'Arno Giulia Deidda (Deidda guida la Provincia di Pisa: il dopo Filippeschi). Ma è già tempo di pensare al futuro.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

impermeabilizzazione palestraDomani (17 settembre) suona la prima campanella nelle scuole del territorio. Ma non è stata un'estate passata invano almeno per l'edilizia scolastica. 
La Provincia di Pisa, infatti, pur nelle ristrettezza di bilancio, ha effettuato diversi interventi nel corso dell'estate che in buona parte sono stati completati in tempo per l'inizio delle lezioni. Gli interventi hanno interessato in particolare la sistemazione e la riorganizzazione degli spazi per il nuovo anno scolastico al fine di recuperare nuove aule, interventi su impianti termo-idrici ed elettrici, interventi su impianti di condizionamento, interventi su impianti antincendio, installazione di impianti d'allarme, antintrusione, interventi agli impianti delle palestre, interventi di pulizia straordinaria, interventi sulle aree esterne e sul verde. "I lavori realizzati nelle scuole durante l'estate e in corso di realizzazione – dichiara la presidente della Provincia e sindaco di Santa Croce sull'Arno - Giulia Deidda – confermano l'impegno costante della Provincia, dei suoi tecnici, per migliorare la qualità dei nostri edifici scolastici e per trovare soluzioni adatte a rispondere alle richieste della popolazione scolastica".

Pubblicato in San Miniato

e0aa9494-9606-45ff-9fee-3a4b165cf5d9Per l'11 settembre sarà convocata una consulta con il ponte di Isola all'ordine del giorno. Anche se quel ponte oggi, somiglia a un malato terminale, almeno leggendo le carte prodotte dai tecnici della Provincia di Pisa che parlano di una struttura non sicura neppure per portare il suo stesso peso e per questo interdetta anche ai pedoni. Una struttura fragile a causa, scrivono i tecnici, di "distacchi corticali" del cemento e "snervamento dei ferri dell'armatura" e che forse risente anche un po' dell'abbassamento del livello dell'acqua, ormai ben al di sotto delle piattaforme ai piedi dei piloni.

Pubblicato in San Miniato

francesca sud pelfer"Massima disponibilità a valutare ogni tipo di intervento per limitare la velocità. Si tratta di capire qual è la soluzione ottimale e avviare il percorso per realizzarla". Il sindaco di Castelfranco Gabriele Toti condivide le preoccupazioni dei residenti di via Francesca Sud, decisi a costituire un comitato e far partire una raccolta firme per la sicurezza dei pedoni, dopo il tragico incidente del 16 giugno costato la vita a Zhang Chunguo, il 46enne di origine cinese residente a Fucecchio.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

francesca sud pelferIl primo passo sarà la creazione di un comitato, per poi dare il via ad una raccolte firme tra i cittadini. Obiettivo: sensibilizzare l'amministrazione comunale e quella provinciale sulla pericolosità di un tratto di strada "che ormai – dice chi ci vive – non è più quello di vent'anni fa". È la linea scelta dai cittadini di Castelfranco che vivono lungo la Francesca Sud, la strada provinciale che collega la cittadina del Cuoio con Ponticelli, dopo l'ennesimo drammatico incidente di un paio di settimane fa.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto
Pagina 1 di 4

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Mercato

An error occured during parsing XML data. Please try again.
Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466