Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

IMG 9942"In un contesto generale di forte difficoltà economica per molti strati sociali della popolazione, riteniamo un momenti importante il confronto con i sindacati, quali portatori di interessi diffusi". Lo ha detto il sindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti incassando l'ok dei sindacati a bilancio di previsione 2019/2020 determinazione di aliquote e tariffe.

 

Pubblicato in Castelfranco di Sotto
Domenica, 13 Gennaio 2019 10:36

Saldi, vendite in crescita del 20 per cento

Federica-Grassini-SVN7072Prima settimana di saldi a Pisa e provincia: ottimo risultato, buone le aspettative anche per i prossimi weekend. È la presidente di Confcommercio Provincia di Pisa Federica Grassini a dare l'annuncio: "In media abbiamo ottimi riscontri da parte di negozi e attività commerciali, in media addirittura un più 20 per cento rispetto ai saldi dello scorso anno. Molto bene quindi, ed era prevedibile considerando da un lato l'andamento lento delle vendite dei mesi di novembre e dicembre, e visto anche l'arrivo del freddo in concomitanza con il Capodanno dall'altro. Capispalla, cappotti giacconi e in generale prodotti di marca, sono in cima alle classifiche di gradimento e acquisto, indifferentemente sia nella città capoluogo, sia nelle principali località della provincia di Pisa".

Pubblicato in in Azienda

polferstPioggia di controlli della Polfer nel 2018 e un bilancio che parla di 763 persone arrestato o denunciate nell'arco dell'anno.
Nel corso del 2018 il compartimento Polfer Toscana ha svolto la propria attività di controllo all’interno delle stazioni e sui treni per garantire la sicurezza dei viaggiatori, attraverso la prevenzione e la repressione di fenomeni delittuosi e di degrado in ambito ferroviario. Durante l’arco dell’anno sono state impiegate oltre 13115 pattuglie in stazione e più di 1671 a bordo treno. Sono stati scortati complessivamente 2887 convogli ferroviari. Sono stati inoltre predisposti 1062 servizi antiborseggio in abiti civili, sia negli scali che sui convogli.

Pubblicato in Cronaca

Palazzo ComunaleL'approvazione del bilancio preventivo da parte del Comune di San Miniato entro il 31 dicembre scorso provoca le critiche del comitato cittadino CambiaMenti che passa all'attacco: "Questo vuol dire dover ricorrere quasi sempre a sostanziosissime variazioni di bilancio in corso d'anno, con tutti i rischi che questo implica in termini di trasparenza e, inoltre, comprimere, fino quasi ad annullarle, tutte le possibilità di discussione e di partecipazione alla definizione delle scelte, impedire ai consiglieri di minoranza l'esercizio effettivo di una funzione di controllo e costringere quelli di maggioranza ad approvare senza neanche conoscerle cifre messe lì quasi a caso - si legge in una nota -. Questo è particolarmente vero quest'anno: il bilancio che il Comune di San Miniato ha approvato il 27 dicembre si fonda, per aspetti non secondari, come il volume dei trasferimenti e i margini di manovra possibile sulle tariffe e sulle aliquote, su una legge finanziaria che è stata approvata definitivamente il 30 dicembre, il cui testo definitivo era conoscibile solo a partire dal 23 dicembre e le cui norme attuative non sono ancora note".

Pubblicato in San Miniato

pubblicocuoioUn anno con le ‘Dirette’. Tre testate (Lucca in Diretta, Il Cuoio in Diretta, Serchio in Diretta) che, giorno dopo giorno, continuano a conquistare la fiducia dei lettori.
Come tutti gli inizi di anno è, quindi, tempo di bilanci. E anche di numeri. Indicatori che danno tutte e tre le testate del gruppo in crescita sotto tutti i punti di vista.

Pubblicato in in Azienda

panoramia da parco corsiniCi sono le questioni di rito, quelle legate ai tagli e alle minori entrate. Nel bilancio di previsione del Comune di Fucecchio, comunque, sono confermati tutti i servizi alla persona, da quelli scolastici a quelli di carattere sociale e assistenziale e tutti gli impegni presi dall'amministrazione per quanto riguarda le opere pubbliche che dovranno essere avviate o portate a compimento nel corso del 2019: dalla tenenza dei carabinieri alla realizzazione di piazza Montanelli, dai nuovi marciapiedi di via Tea e via Pacchi alla scala panoramica nella Torre di Mezzo a Parco Corsini, dall'asfaltatura di viale Colombo e via di Burello alla nuova piazza nella frazione di Torre. Il bilancio di previsione è stato approvato dal consiglio comunale negli ultimi giorni del 2018.

Pubblicato in Fucecchio

38f1f245-96b2-4fb2-ae65-9ad9a8671608Santa Croce sull'Arno, ok al bilancio di previsione 2019 "in tempo utile - spiegano dal Comune - per mettere in condizione gli uffici di lavorare con le nuove risorse fin dai primi giorni dell'anno".
"Si tratta di un bilancio - spiega una nota - che va in continuità con il lavoro avviato negli anni scorsi. Nonostante lo sblocco delle tariffe comunali da parte del governo abbiamo scelto di non aumentare nessuna tassa comunale e, soprattutto, di mantenere lo scaglionamento dell'addizionale Irpef e la fascia di esenzione per redditi fino a 13mila euro, rinunciando così ad un'entrata consistente, ma scegliendo di agire rispettando quella che per noi significa equità sociale. Al contempo abbiamo mantenuto intatta l'offerta di tutti i servizi pubblici: dai servizi educativi, che comprendono nidi comunali, mense scolastiche, trasporto scolastico e centri estivi, ai servizi culturali, dalla biblioteca comunale agli spettacoli teatrali, pensando in particolar modo a quelli rivolti al pubblico dei più piccoli, fino ad arrivare ai servizi sociali, tra i quali spicca la casa di riposo Meacci per la quale, anche quest'anno, non è stato previsto nessun aumento nella tariffa a carico degli utenti. Il bilancio 2019 vede, inoltre, l'incremento del servizio dei centri estivi, per i quali abbiamo destinato ulteriori risorse dedicate all'organizzazione dei centri estivi nel mese di settembre, accogliendo così le necessità emerse lo scorso anno da parte delle famiglie santacrocesi".

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Sabato, 29 Dicembre 2018 12:21

San Miniato, 6 assunzioni nel bilancio 2019

giunta san miniatoLa giunta Gabbanini presenta il suo ultimo bilancio preventivo, questo destinato in eredità alla prossima amministrazione. "Un bilancio sostenibile – lo definisce l'assessore Gianluca Bertini – ma che al tempo stesso non va ad ingessare le scelte della prossima amministrazione". Una manovra che in tutto muove 30 milioni e 437mila euro, di cui 21 milioni di parte corrente e 4,3 milioni destinati agli investimenti. Tra questi spicca soprattutto la progettazione di tre opere che dovranno essere messe in pista dalla prossima giunta che si avvicenderà nel 2019. Un anno nel quale il Comune di San Miniato, dopo lo sblocco del tourn over, assumerà anche 6 nuovi dipendenti.

Pubblicato in San Miniato

78eee0de-7820-44cb-aa41-98a0b3d80488Soldi ai Comuni per mappare il rischio idraulico nel distretto conciario. Ad annunciarlo è il consigliere regionale Andrea Pieroni, vicepresidente della prima commissione.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

giunta fucecchio2Una serie di incontri tra dicembre e gennaio per discutere del bilancio di previsione e delle prospettive che riguardano le varie zone del territorio comunale. Le assemblee pubbliche nelle frazioni e a Fucecchio partono da San Pierino. Agli appuntamenti con i cittadini si presenteranno il sindaco Alessio Spinelli e la giunta comunale. Si parte giovedì 13 dicembre da San Pierino alle 21,15 nella sede della Contrada in piazza Fratelli Cervi. La seconda assemblea, invece, si terrà lunedì 17 dicembre a Ponte a Cappiano nei locali del Circolo Arci, sempre con inizio alle 21,15.

Pubblicato in Fucecchio
Pagina 1 di 7

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Mercato

An error occured during parsing XML data. Please try again.
Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466