Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-
Domenica, 06 Maggio 2018 09:30

In fiamme un bus di linea sulla FiPiLi

IMG 5542Paura nella serata di ieri per un incendio su un pullmani di linea sulla superstrada FiPiLi nelle vicinanze dell'uscita per l'aeroporto. Per cause al vaglio dei vigili del fuoco della centrale di Pisa, che sono intervenute con due squadre, il mezzo è andato a fuoco, per fortuna senza provocare danni ai passeggeri, che si sono messi in sicurezza assieme al conducente.

Pubblicato in Cronaca
Mercoledì, 20 Settembre 2017 13:48

Maltempo, finanziamento agevolato per 15 aziende

7c944273-a1cc-44c0-a112-8633d1a5c977Sono quindici le aziende fucecchiesi che hanno subito danni dal maltempo e che saranno interessate al finanziamento agevolato, di durata massima venticinquennale, assistito da garanzie dello Stato. E' aperto fino al 9 ottobre il bando rivolto alle imprese che hanno subito danni a causa degli eccezionali eventi atmosferici verificatisi negli anni 2013, 2014 e 2015. Il bando è rivolto esclusivamente alle aziende che a suo tempo presentarono al Comune la scheda C di accertamento dei danni.

Pubblicato in Fucecchio

albero ospedalinoÈ un braccio di ferro che rischia di finire in tribunale quello tra l'Asl empolese e una famiglia di Ponte a Egola. Al centro del contendere i danni provocati dal forte vento del 5 marzo scorso, quando l'intera Toscana si svegliò sferzata da raffiche violente. Tantissimi gli alberi abbattuti, tra i quali anche due grossi pini che si trovavano nel giardino dell'ex ospedalino di via Giordano Bruno a Ponte a Egola, abbandonato da anni ma ancora di proprietà della Asl. Nella caduta, i due alberi andarono a schiantarsi contro un'abitazione alle spalle della struttura, provocando danni gravissimi che l'azienda sanitaria, adesso, non sembra affatto intenzionata a risarcire.

Pubblicato in San Miniato

11888050 1617059165226051 1944263881916490962 nLe aziende di Castelfranco e Santa Croce tra quelle che possono accedere al contributo a fondo perduto che la Camera di Commercio di Pisa mette a disposizione in seguito agli eventi dello scorso 24 agosto. I dati del monitoraggio on line condotto dalla Camera di Commercio di Pisa, al quale hanno aderito 88 imprese, quantificano in 1,7 milioni di euro i danni complessivamente subìti dalle aziende pisane.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Martedì, 11 Agosto 2015 19:56

Alberi caduti, a Pisa danni per 10mila euro

piniDanni per 10 mila euro al patrimonio arboreo in conseguenza del forte temporale che si è abbattuto ieri su Pisa. E' la stima fatta dal Comune al termine degli interventi fatti dalla protezione civile e dal global service incaricato della manutenzione cittadina. Dopo l'emergenza, il lavoro di messa in sicurezza delle piante pericolanti è proseguito anche oggi e proseguirà nei prossimi giorni, spiega l'amministrazione in una nota, "con il monitoraggio e la rimozione di rami e alberi giudicati pericolanti".

Pubblicato in Dalla provincia
Sabato, 16 Maggio 2015 11:46

Furti in due circoli

CARABINIERI 1È più ingente il danno del furto. In entrambi i casi. I ladri sono entrati in due circoli di Montopoli Val d'Arno e San Miniato, probabilmente cercando la cassa o le macchinette e danneggiando gli infissi. E qualcosa hanno anche trovato, ma nel bilancio del furto, come spesso capita in queste occasioni, pesano più i danni subiti che l'effettivo bottino.

Pubblicato in Cronaca

foto 3I cittadini di San Miniato, Santa Croce sull'Arno e Montopoli Val d'Arno potranno richiedere il contributo straordinario di solidarietà, attivato dalla Regione Toscana in seguito ai fenomeni meteorologici eccezionali del 5 marzo scorso.

Pubblicato in San Miniato

foto 5Le aziende che hanno subito danni durante le tempeste di vento che hanno sferzato la toscana lo scorso 5 marzo avranno un aiuto dalla Regione attraverso Fidi Toscana che interviene a favore delle imprese danneggiate. Fidi ha infatti deliberato di ridurre del 50per cento il costo della garanzia in relazione ai finanziamenti richiesti alle banche convenzionate da parte delle imprese toscane colpite dall'evento meteorologico. L'iniziativa è valida per le domande di garanzia che saranno presentate dal 20 marzo al 30 giugno compreso, dalle imprese con sede operativa nei Comuni colpiti dall'evento, per finanziamenti finalizzati al ripristino dell'attività in seguito ai danni subiti quindi per investimenti fissi e scorte, sulla base di quanto autocertificato nella scheda di ricognizione dei danni subiti dalle attività economiche e produttive, appositamente predisposta e disponibile presso i Comuni interessati. Le domande saranno valutate con priorità rispetto alle altre richieste. Le imprese ritenute affidabili potranno quindi beneficiare di una garanzia a prima richiesta a costo estremamente ridotto. Informazioni e contatti si possono acquisire sul sito www.fiditoscana.it.

Pubblicato in Dalla provincia

giovanni capecchiIl comune di Montopoli val d'arno ha avviato la procedura di ricognizione dei danni in seguito agli eventi atmosferici, verificatisi lo scorso 5 marzo. Pertanto i cittadini privati e le imprese potranno scaricare i moduli necessari sia dal sito internet del Comune o della Protezione Civile, da compilare e presentare al protocollo del Comune – ufficio urp per denunciare i danni subiti agli immobili, unitamente alla documentazione fotografica, entro martedì 7 aprile 2015.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

IMG-20150305-WA0009Danni ingentissimi per il maltempo anche a Calcinaia dove alcuni pini, sia nelle vicinanze del Comune che lungo la via Vicarese sono caduti abbattendosi sulle sedi stradali.

Pubblicato in Dalla provincia
Pagina 2 di 3

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Mercato

An error occured during parsing XML data. Please try again.
Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466