Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

impermeabilizzazione palestraDomani (17 settembre) suona la prima campanella nelle scuole del territorio. Ma non è stata un'estate passata invano almeno per l'edilizia scolastica. 
La Provincia di Pisa, infatti, pur nelle ristrettezza di bilancio, ha effettuato diversi interventi nel corso dell'estate che in buona parte sono stati completati in tempo per l'inizio delle lezioni. Gli interventi hanno interessato in particolare la sistemazione e la riorganizzazione degli spazi per il nuovo anno scolastico al fine di recuperare nuove aule, interventi su impianti termo-idrici ed elettrici, interventi su impianti di condizionamento, interventi su impianti antincendio, installazione di impianti d'allarme, antintrusione, interventi agli impianti delle palestre, interventi di pulizia straordinaria, interventi sulle aree esterne e sul verde. "I lavori realizzati nelle scuole durante l'estate e in corso di realizzazione – dichiara la presidente della Provincia e sindaco di Santa Croce sull'Arno - Giulia Deidda – confermano l'impegno costante della Provincia, dei suoi tecnici, per migliorare la qualità dei nostri edifici scolastici e per trovare soluzioni adatte a rispondere alle richieste della popolazione scolastica".

Pubblicato in San Miniato

Toscana-GraficoL’ultima manovra di bilancio approvata dal consiglio regionale ha confermato la linea seguita negli ultimi anni: nessun aumento o nuove tasse in Toscana e grande attenzione per gli investimenti e gli interventi per il sociale. Tre sono state le parole d'ordine: innovazione, investimenti e rigore dei conti. La nostra Regione continua infatti a contribuire al risanamento dei conti dello Stato, in un contesto dunque di finanza pubblica dove non mancano le difficoltà. Ciononostante gli ultimi due anni e mezzo di legislatura proseguiranno con investimenti significativi.

Pubblicato in Notizie dal Pd regionale

bonifica3Efficientamenti, risparmi, investimenti: il bilancio di previsione 2018 del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord (che comprende anche i territori di Castelfranco di Sotto, Santa Maria a Monte e Santa Croce sull'Arno, approvato dall’assemblea consortile, traccia lo stato di salute in cui versa l’ente che si occupa della sicurezza idraulica dell’intera toscana settentrionale.
“Approviamo il nostro documento di programmazione per l’anno prossimo, prima che giunga a scadenza il 2017 – sottolinea il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi – Questa puntualità è frutto della nostra capacità gestionale: ed è la dimostrazione di come sia salda ed efficiente la nostra amministrazione”.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

bandalargaL’agenda digitale della Toscana scrive una nuova pagina e lancia la sfida operativa della banda ultralarga nelle cosiddette aree bianche, cioè quelle ignorate dal mercato e dove, in una regione come la nostra, fatta di tanti borghi e piccoli comuni, riguarda tanti cittadini e imprese.
La buona notizia è arrivata da poco: la giunta regionale ha dato il via a un accordo che prevede una conferenza unica di servizi tra i Comuni e gli enti più diversi, dall'Anas ai parchi e le soprintendenze, in testa la Regione, per snellire e velocizzare le autorizzazioni necessarie ai microscavi o alla posa di cavi aerei per portare la fibra ottica in tutte le frazioni, quelle più piccole e isolate.

Pubblicato in Notizie dal Pd regionale
Mercoledì, 22 Febbraio 2017 19:40

A S.Croce uno sportello per investire in Senegal

foto2 tagliataIl primo ad unico sportello, per adesso, è quello aperto a Milano. Ma il secondo in Italia potrebbe nascere proprio a Santa Croce, candidata a battere sul tempo città come Roma, Napoli e Torino. C'è anche la cittadina conciaria, infatti, tra i Comuni italiani dove il governo del Senegal è intenzionato ad aprire uno sportello di orientamento per chi vuole investire nel paese africano. Un'opportunità rivolta soprattutto ai tanti senegalesi residenti in Europa, con l'obiettivo di riportare in patria quelle competenze e conoscenze che farebbero un gran comodo allo sviluppo economico del paese.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

Palazzo ComunaleQuello approvato nei giorni scorsi dal consiglio comunale di Fucecchio è un bilancio di previsione da 22 milioni di euro. Una cifra considerevole, eppure mai come quest'anno l'amministrazione comunale è riuscita ad arrivare all'approvazione dell'atto di programmazione in tempi rapidi. Avere il documento di indirizzo annuale già pronto a gennaio vuol dire poter lavorare senza vincoli, senza esercizio provvisorio e quindi con la possibilità di fare affidamenti annuali e non temporanei. In pratica vuol dire snellire le procedure e ridurre drasticamente una bella fetta di burocrazia.

Pubblicato in Fucecchio

coop fucecchioSono circa 200 i milioni investiti da Unicoop Firenze sulla propria rete di vendita negli ultimi due anni, di cui 76 nel solo 2016. A beneficiarne è stato anche il supermercato Coop di Fucecchio, che proprio nello scorso anno è stato interessato da lavori di rinnovamento della struttura.

Pubblicato in Fucecchio

lavori pubbliciC'è anche il collegamento ciclopedonale tra Ponte a Egola e Molino tra le novità da mettere in cantiere per il 2016. Lo prevede il piano triennale delle opere pubbliche adottato dalla giunta nella seduta di questo martedì. Un piano da oltre 9 milioni e mezzo, nel quale trovano spazio una serie di interventi per la creazione di percorsi ciclabili e pedonali, insieme a lavori di riqualificazione nel centro storico e nei cimiteri, senza dimenticare il capitolo sempre urgente delle frane e della messa in sicurezza dei versanti. Il piano sarà adesso aperto alle osservazioni, in attesa dell'approvazione definitiva prevista a dicembre insieme al bilancio di previsione.

Pubblicato in San Miniato

piazza del seminario san minaito con guazziniL'hanno chiamato masterplan per il centro storico. Tradotto, sono una serie di interventi di recupero e ristrutturazione che, da qui al prossimo anno, riguarderanno vie ed edifici di San Miniato. Interventi per lo più già finanziati, anche da fondi regionali e della Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato che il comune ha intercettato per progetti specifici.

Pubblicato in San Miniato

nocchi alla cna "Nencini ha annunciato 28 grandi opere per la Toscana, ma nessuna di queste sarà in provincia di Pisa". Non si da pace Francesco Nocchi, a seguito di quanto dichiarato dal viceministro alle infrastrutture e ai trasporti, che ha emanato il piano di investimenti pubblici e privati che ricadranno sulla Toscana per i prossimi sette anni.

Pubblicato in Politica
Pagina 1 di 2

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Mercato

An error occured during parsing XML data. Please try again.
Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466