Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-
Giovedì, 06 Agosto 2015 19:05

Tnt, salvi tutti i posti di lavoro

tnteSi è svolto ieri (5 agosto) l'incontro convocato dal ministero del lavoro per la procedura di mobilità aperta dall'azienda Tnt Global Express il 23 giugno a seguito del mancato accordo in sede di associazione datoriale. La vertenza, dopo le mobilitazioni delle scorse settimane (tra cui quella dei lavoratori dei punti di Calenzano, Pisa e Empoli: forte nella vertenza il contributo dalla Toscana, che conta circa 500 lavoratori per Tnt tra diretti e indiretti), si è conclusa con l'accordo ministeriale che prevede la concessione della cassa integrazione in deroga che inizierà l' Settembre per quattro mesi, fino al 31 dicembre e interesserà nel complesso per via della rotazione 639 lavoratori. Gli esuberi dichiarati inizialmente dall'azienda di 239 unità si sono quindi ridotti a 223. Prevista poi la mobilità con l'unico ed esclusivo criterio della non opposizione, ovvero volontaria ed incentivata, anche per i lavoratori fuori dal perimetro e la ricollocazione dei lavoratori e l'outplacement per coloro che volontariamente usciranno.

Pubblicato in in Azienda

1307 pisa storeLavoratori Ikea in sciopero. Succede domani, sabato 11 luglio: per la prima volta in Italia, le lavoratrici e i lavoratori Ikea di tutta Italia saranno in sciopero "contro l'atteggiamento pregiudiziale e di arroganza della direzione del colosso svedese - spiegano i sindacati -, che vuole togliere diritti e salario con la disdetta di anni di contrattazione di secondo livello.

Pubblicato in Dalla provincia

cuoio depurA questo punto, gli unici ostacoli potrebbero essere i lavoratori o l'assemblea dei soci, dove sindacati e vertici Cuoio Depur si sono riservati di fare un passaggio. Se tutto filerà liscio, però, l'accordo trovato oggi 12 maggio in Provincia potrà essere firmato il 26 ed allora la crisi dell'azienda di depurazione sarà rientrata.

Pubblicato in San Miniato

asl11Niente stato di agitazione per i lavoratori della Asl 11 di Empoli. A smentire la preoccupazione dei sindacati non sono le segreterie di riferimento ma la parte datoriale ovvero la stessa Asl che erò ammette che è in corso una trattativa di confronto che entrerà nel vivo dai prossimi giorni.

Pubblicato in Fucecchio

L'azienda valuterà le proposte sindacali di ricorrere quanto più possibile agli ammortizzatori sociali e una ristrutturazione aziendale al posto della chiusura dello stabilimento e della messa in mobilità dei suoi 193 dipendenti.

Pubblicato in Dalla provincia
Lunedì, 27 Aprile 2015 20:34

Ctt, mercoledì lo "scioperone"

foto 3Fit Cisl, Filt Cgil e Faisa Cisal lo hanno presentato da Pisa, dove lo sciopero era nato. Solo che, poi, si è allargato anche alle altre aree sulle quali opera il Ctt Nord: Lucca, Massa Carrara e Livorno.

Pubblicato in Dalla provincia
Martedì, 10 Marzo 2015 15:10

Hotel di Pisa, in settimana i sigilli

hotelI sigilli potrebbero essere apposti già questa settimana. Per questo, stamattina 10 marzo, la Cisl di Pisa ha presidiato l'hotel di Pisa, a San Giuliano Terme, insieme ai lavoratori in sciopero. Sono 18 i dipendenti, non riscuotono lo stipendio da settembre, salvo sporadici acconti. E l'affitto della struttura non viene pagato da più di un anno.

Pubblicato in in Azienda

pelleSindacati e Regione a braccetto per la qualità del settore della pelletteria. Con un protocollo di intesa per la legalità e la qualificazione del prodotto in Toscana che sta iniziando a muovere i primi passi.
Ne ha parlato oggi l'assessore alle attività produttive Gianfranco Simoncini intervenuto al dibattito promosso dalla Cgil sul tema delle filiere produttive. L'assessore ha partecipato alla tavola rotonda coordinata da Alessio Gramolati, segretario generale Cgil Toscana, insieme al segretario nazionale Cgil Susanna Camusso, a Francuccio Gesualdi del Centro nuovo modello di sviluppo, al direttore di Confindustria Toscana Sandro Bonaceto.
"Il protocollo – ha spiegato Simoncini – è una sintesi di un'idea di sviluppo della Toscana basato sulla qualità e sui diritti del lavoro. Ma può anche essere la dimostrazione che il patto fra imprese, sindacati e istituzioni produce sviluppo e buona occupazione. Contiamo, grazie ad esso, di garantire il mantenimento delle posizioni di assoluta primazia che la pelletteria toscana ha a livello mondiale. Pelleteria e intero sistema moda che, anche negli ultimi dati Irpet, si confermano come settori di punta della nostra economia".

Pubblicato in in Azienda
Pagina 5 di 5

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Mercato

An error occured during parsing XML data. Please try again.
Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466