skinterrapisa2019

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Commerciante di Castelfranco nei guai per ricettazione, aveva comperato merce rubata a sua insaputa

Vota questo articolo
(0 Voti)

carabinieri gazzellaAvevano rubato un orcio del valore di 2mila euro dalla villa di un professionista di Borgo a Buggiano rivendendolo poi ad un commerciante di 56 anni di Castelfranco di Sotto che lo aveva acquistato per soli 150 euro e che ora dovrà rispondere, nonostante la sua estraneità al furto, del reato di ricettazione, con aggravante di averlo acquistato incautamente.

A dipanare la storia del coppo, sparito dal giardino di una villa di Borgo a Buggiano, sono stati i carabinieri, che risaliti ai due ladri che avevano trafugato il grande vaso di terracotta alto oltre un metro, li hanno denunciati, si tratta di due  pregiudicati della Val di Nievole e in breve sono arrivati al commerciante di Castelfranco di Sotto, recuperando la refurtiva. Lo sfortunato commerciante comunque ora dovrà rispondere del reato di ricettazione davanti al giudice. Il vaso invece è stato restituito al proprietario un professionista del pistoiese.

 

Ultima modifica il Martedì, 28 Aprile 2015 12:42

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466